Oh no! La fronte del tuo bambino è molto calda. Potrebbe essere febbre? Prima di andare nel panico e correre dal tuo pediatra, devi confermare i tuoi sospetti. Non sprecare tempo e denaro correndo dal tuo medico, anche quando non ce n’è il bisogno. Qui entra in gioco un termometro febbre per bambini.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

termometro digitale

Jumper JPD FR200

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

termometro infrarossi

Metene FT-A

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

termometro neonato

Braun IRT6520

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

termometro febbre

YUKICARE IT-112

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

termometri digitali

Fairywill ET-Dolphin

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Un termometro bambini ti darà una lettura accurata della temperatura corporea del tuo bambino. Da qui sarai in grado di determinare se sei una mamma eccessivamente cauta (non c’è niente di sbagliato in tutto questo) o se il tuo bambino ha una vera e propria febbre.

Il problema, più che altro, è che ci sono così tanti diversi termometri sul mercato, che può essere difficile determinare quale sia quello più adatto al tuo bambino. Ed è qui che entra in gioco questa guida. Quando finirai di leggere il nostro articolo, sarai un esperto di termometri per bambini e non solo. Non ti sembra interessante tutto questo? Allora continua a leggere!

Cos’è un termometro per bambini?

Un termometro per bambini è un dispositivo che misura e visualizza la temperatura corporea del bambino. I termometri per bambini sono progettati specificamente per adattarsi alle dimensioni e alla forma del bambino.

Perché hai bisogno di un termometro per bambini?

Oltre a piangere e guardarti negli occhi con una faccia preoccupata (che potrebbe significare qualsiasi cosa), il bambino non sarà ancora in grado di dirti che si sente male o ha la febbre. Uno stato febbrile in un bambino molto piccolo, può rivelarsi pericoloso per il tuo neonato, a volte addirittura mortale se non controllata in tempo.

Il termometro per bambini non ha come scopo la cura della malattia del tuo bambino, ma ti aiuterà a identificarla. Sapere è già un ottimo punto di partenza e con queste informazioni in mano, puoi andare dal medico per il trattamento.

Molti genitori ti diranno che il termometro del bambino è un elemento essenziale se hai intenzione di crescere nel modo migliore i tuoi bambini.

I diversi tipi di termometri per bambini

Se sei una neo mamma, potrebbe sorprenderti la quantità di modi diversi che hai a tua disposizione per controllare la temperatura del bambino. Di seguito, abbiamo deciso di mettere sul piatto i diversi tipi di termometri per bambini, molti dei quali possono essere utilizzati anche per gli adulti, nonché i pro e i contro di ciascuno di essi.

Termometro per bambini rettale

Un termometro rettale misura la temperatura del tuo bambino inserendo il dispositivo nell’ano. Esatto, bisogna mettere il ​​bambino con la pancia sotto e inserire il termometro proprio lì (fai attenzione però, sii gentile!).

Un termometro rettale è senza dubbio il termometro più preciso disponibile oggi in commercio. Questo non è dovuto alla qualità del termometro stesso, ma piuttosto alla posizione in cui si sta prendendo la temperatura. Sì, la temperatura rettale del tuo bambino è la più vicina alla temperatura corporea del tuo piccolo. Misurando questa temperatura, avrai a disposizione una valutazione più accurata dello stato febbrile del tuo piccolo.

I termometri rettali sono tutti simili tra loro. Consistono in una sonda, un pulsante di accensione/spegnimento e uno schermo digitale incorporato nell’impugnatura. Lo schermo visualizza la lettura della temperatura.

Sarò onesto, noi non siamo dei fan dei termometri rettali. Ecco perché; ti piacerebbe se qualcuno spingesse un termometro sulla tua pupù? Usare un termometro rettale è un modo per scioccare il tuo bambino.

Se si deve assolutamente usare un termometro rettale, almeno acquistane uno che abbia una base larga e una punta flessibile. In questo modo non dovrai inserire il termometro a lungo. L’inserimento di un termometro rettale in modo eccessivo, può causare gravi lesioni al bambino. E va da sé che dovresti lavarti dopo ogni uso.

I termometri rettali sono economici, ma accurati. Il problema con i termometri rettali è che hanno un alto tasso di “fallimento”. Se parli con una mamma che usa i termometri rettali per misurare la temperatura, molto probabilmente ti dirà che spesso non è riuscita a prendere la lettura.

Vantaggi

  • Sono economici
  • Sono precisi
  • Ottimi per i neonati

Svantaggi

  • Fattore shock
  • A volte smettono di funzionare

Se la precisione è ciò che stai cercando, un termometro rettale è proprio ciò di cui il tuo bambino ha bisogno, anche se dopo potrebbe non guardarti negli occhi.

Termometro infrarossi per bambini

I termometri a infrarossi, noti anche come termometri per la fronte, sono una delle varietà di termometri disponibili in commercio, adatta sia per i bambini che per gli adulti, nella maggior parte dei casi (come potrai notare anche dalle nostre recensioni). Usando la luce a infrarossi, i termometri per la fronte possono rilevare la temperatura del tuo bambino, senza che tu debba toccarlo fisicamente. Il che significa, che puoi prendere la temperatura anche mentre dorme, senza il pericolo di svegliarlo.

Facciamo un esempio. Il tuo piccolo è nella culla che si agita, non sai se sta facendo un brutto sogno, ha male al pancino, ha fame o ha la febbre. Bastano pochi secondi per sapere quantomeno se si trova in una condizione di stato febbrile. Oppure, altro esempio, al bambino sono stati già prescritti medicinali dal pediatra. Ora, dopo avergli preso la temperatura qualche ora prima, vuoi sapere se si sia abbassata, ma dorme beatamente e non lo vuoi svegliare. Ecco dove entra in gioco il termometro a infrarossi.

Non lasciatevi ingannare dal sistema No Contact, i termometri per la fronte sono molto precisi e sono un termometro molto popolare tra i genitori. Va ricordato, che sono anche tra i tipi di termometro più costosi. Se hai un budget limitato, sarà meglio dare uno sguardo ai termometri per bambini più economici.

Vantaggi

  • Non è necessario toccare fisicamente il bambino
  • Sono incredibilmente semplici da utilizzare

Svantaggi

  • Sono la tipologia più costosa

Un metodo comodo e veloce per controllare la temperatura corporea del tuo bambino, anche mentre sta dormendo, evitando il rischio di svegliarlo, ma che ha un costo.

Termometro per l’arteria temporale

I termometri per l’arteria temporale, noti anche come termometri frontali, utilizzano le onde infrarosse emesse dall’arteria temporale, per calcolare la temperatura del bambino.

Per ottenere una lettura precisa ed efficace, a differenza del modello precedente, il termometro viene delicatamente strisciato avanti e indietro sulla fronte del bambino.

Quindi, come funziona? Per dirla con parole semplici; i termometri per l’arteria temporale leggono i punti multipli attraverso la fronte e la regione temporale (in pratica, l’area tra le sopracciglia e l’attaccatura dei capelli). Il termometro calcola queste letture prima di darti un risultato finale.

I termometri per l’arteria temporale sono utilizzati in alcuni ospedali in tutta Italia. Sicuramente una conferma di quanto accurati possano essere.

Vantaggi

  • Semplici da usare
  • Non invasivi

Svantaggi

  • Sono costosi

Se il bambino ha una fronte sudata, perdono di precisione. Un metodo alternativo piuttosto popolare per prendere la temperatura dei bambini che non stanno mai fermi.

Termometro per ascella

Come suggerisce il nome, questo termometro va tenuto sotto il braccio del tuo bambino per rilevarne la temperatura corporea. Il termometro entra in contatto con la pelle del tuo bambino e ti dà una lettura abbastanza precisa della temperatura del suo corpicino.

Come facilmente immaginabile, può essere abbastanza difficile tenere un termometro sotto il braccio di un bambino che è malato e irritato. I termometri per ascelle vengono generalmente utilizzati solo quando non si è in grado di misurare la temperatura del bambino con altri mezzi.

I termometri per ascelle sono tra le tipologie di termometri digitali meno precisi disponibili in commercio, per misurare la temperatura del bambino. Questo perché la lettura della temperatura è esterna. La temperatura sotto il braccio può variare di 2 gradi o più rispetto a una lettura interna.

A causa della sua scarsa accuratezza, molti genitori usano un termometro da ascella per lo screening, seguito da un termometro rettale. Prima la temperatura viene rilevata con l’ascella e se supera i la soglia di attenzione, viene eseguita una temperatura di follow-up con il termometro rettale. Facendo questo, i genitori non devono far soffrire il loro bambino ogni volta che decidono di rilevare la temperatura corporea attraverso il retto anale.

Ignorate i fantasiosi e costosi “termometri per ascelle”, perché sono solo un espediente poco preciso e che possono essere sostituiti con qualsiasi termometro per adulti digitale a basso costo.

È importante che l’ascella del tuo bambino sia libera da sudore durante la lettura, poiché può influire sulla temperatura rilevata dal termometro.

Vantaggi

  • Si possono trovare a buon mercato
  • Possono essere utili per lo lo screening della temperatura, prima del rilevamento in modo rettale.

Svantaggi

  • Non sono particolarmente precisi

Con un bambino che si dimena, è difficile prendere la temperatura. Vengono utilizzati principalmente per un primo rilevamento della temperatura del bambino, prima di passare ad uno strumento decisamente più accurato.

Termometri per l’orecchio del bambino

Un’altra opzione piuttosto comune disponibile in commercio, è rappresentata dai termometri per l’orecchio del bambino, detto anche termometro auricolare. Come probabilmente avrai già intuito, il sensore del termometro auricolare viene inserito nel condotto uditivo del tuo bambino e fornisce una lettura precisa. Il sensore misura le onde di calore a infrarossi rilasciate dal timpano.

I termometri auricolari sono comunemente usati negli ospedali. Sono veloci, sicuri e, soprattutto, non mettono a disagio il tuo bambino.

I termometri auricolari sono dotati di una minima curva di apprendimento, perché possono essere abbastanza difficili posizionare in maniera corretta, soprattutto dopo averli inseriti. Una posizione errata darà una lettura imprecisa. Questa curva di apprendimento è facilmente superabile e una volta che lo hai fatto tuo, misurerai la temperatura del tuo bambino con facilità e in pochi secondi.

Purtroppo; i termometri auricolari potrebbero non essere adatti ai bambini di età inferiore ai 6 mesi. Questo perché il condotto uditivo è ancora in fase di sviluppo e, spesso, è troppo stretto per accogliere la sonda dei termometri.

È importante notare che troppo cerume nell’orecchio del bambino, può ostacolare la lettura precisa di un termometro per bambini, per cui, è importante pulire le orecchie, prima di rilevare la temperatura.

Vantaggi

  • Preciso, se posizionato come si deve
  • Letture molto veloci

Svantaggi

  • Non sempre adatto per i bambini con meno di 1 anno

La curva di apprendimento, può essere superata con poche applicazioni. Si tratta di un termometro molto efficace, dopo aver “preso la mano”.

Termometro orale

I termometri orali dovrebbero essere i più familiari tra quelli elencati fino a questo momento, allo stesso modo di quelli ascellari. Basta tenere semplicemente il termometro in bocca per alcuni secondi per ottenere una lettura piuttosto precisa.

I termometri orali sono adatti per i bambini più grandi, ma dovrebbero essere evitati per i neonati. È quasi impossibile portare il tuo neonato a tenere in bocca un termometro orale per il tempo necessario al rilevamento della temperatura corporea. Il tuo piccolo, inoltre, corre il rischio di succhiarlo o addirittura, di ingoiarlo del tutto, con gravi conseguenze.

Tieni questo termometro orale per quando il tuo bambino sarà abbastanza grande da seguire le istruzioni.

Vantaggi

  • Si tratta di un dispositivo piuttosto preciso
  • È particolarmente efficace per i bambini grandi, che sanno seguire le istruzioni

Svantaggi

  • Non adatto per i neonati

Usa questo termometro solo quando i tuoi bambini saranno abbastanza grandi da capirne il funzionamento e il loro utilizzo sicuro.

Termometro multiuso

Questo è il termometro digitale standard che trovi in qualsiasi drogheria sotto casa. Si tratta di prodotti economici e comunemente disponibili, che possono essere utilizzati per misurare la temperatura del bambino in modo rettale, orale o sotto il braccio.

Un termometro multiuso può essere usato per misurare la temperatura del tuo bambino in più regioni del suo corpo, ma sarà molto più difficile da usare rispetto a un termometro che è stato progettato specificamente per quella zona. Per esempio; un termometro multiuso potrebbe essere inserito troppo “in là” nel retto anale del bambino, causando danni. Il termometro rettale per uso specifico non può essere inserito troppo profondamente, a causa di una impugnatura più spessa.

Se si utilizza un termometro multiuso, si consiglia vivamente di utilizzarlo solo per misurare una singola parte del corpo del bambino. Nessuno vorrebbe mai utilizzare un termometro per via orale, dopo che è stato inserito nell’ano, anche dopo che è stato pulito. Bleah!

E… i peggiori termometri per bambini

Purtroppo; alcuni termometri per bambini sono assolutamente tremendi e vanno semplicemente evitati. Non lasciatevi ingannare dal loro aspetto dal facile utilizzo, questi termometri non sono per nulla accurati. Ti pentirai di aver sprecato i tuoi soldi su questi apparecchi.

Ecco quali sono i termometri per bambini da evitare assolutamente per la loro inefficacia:

  • Termometro ciuccio: un ciuccio che viene succhiato e fornisce una lettura della temperatura della bocca del bambino. Non solo sono incredibilmente imprecisi, ma alcuni sono fatti così poco bene, che rappresentano addirittura un rischio di soffocamento per il tuo bambino!
  • Termometri indossabili: di solito sotto forma di bracciale, i termometri indossabili sono molto imprecisi a causa delle temperature ambientali con cui possono entrare in contatto.
  • Fascette per il rilevamento della temperatura: una fascetta che si attacca alla pelle del bambino per determinarne la temperatura del corpo. Questi sono inaffidabili in una maniera fuori dal comune.

Nonostante a tutti piaccia provare cose nuove, non c’è niente di peggio che comprare un prodotto per bambini solo per scoprire che non fa quello che ti aspettavi. Attieniti ai termometri per bambini provati e veri per evitare delusioni.

Cosa prendere in considerazione, quando si sceglie un termometro per neonati

Ci sono certamente tutta una serie di considerazioni da fare quando si decide di acquistare un termometro corporeo. Due aspetti, sono certamente più importanti di qualsiasi altro: precisione e coerenza.

Precisione

Diciamoci la verità. Se il tuo termometro febbre non è preciso, potresti anche prendere la temperatura del tuo bambino con un bastone di legno. Un termometro può avere tutti i tipi di funzioni che vuoi, luci, suoni e chi più ne ha più ne metta, ma se non è preciso, è sostanzialmente un oggetto bello quanto inutile.

Coerenza

Evviva! Il termometro per bambini che hai deciso di acquistare, rileva una temperatura incredibilmente accurata… ma solo dopo dieci volte che ci hai provato… Tutti quanti noi, desideriamo acquistare un termometro per bambini che ci doni una lettura accurata non solo la prima volta, ma “Every.Single.Time.”, come direbbe un inglese. Un termometro per bambini incoerente, può farti diagnosticare erroneamente la febbre nel tuo bambino, mandandoti nel panico senza alcun motivo!

Se durante la tua ricerca, o leggendo le nostre recensioni, trovi un termometro che sia allo stesso tempo preciso e coerente, allora ecco cos’altro dovresti prendere in considerazione, prima di procedere al suo acquisto.

  • Facilità di utilizzo: sicuramente desideri acquistare un termometro febbre per bambini che può controllare la temperatura dei tuoi cuoricini, facilmente e in pochi secondi. Essere un genitore è abbastanza difficile già senza dovere armeggiare con un termometro che è difficile da usare.
  • Facile da pulire: qualsiasi termometro che viene a contatto con la pelle del tuo bambino dovrà essere pulito dopo ogni utilizzo. Un termometro facile da pulire renderà l’intero processo molto più semplice. Evita i termometri con una texture non perfettamente liscia e altre caratteristiche che possono nascondere sporco e germi.
  • Adattabilità: certamente vorrai acquistare un termometro per bambini adatto alle tue esigenze. Nessun genitore si sognerebbe mai di piantare un termometro auricolare nell’orecchio del bambino, se ha un’infezione all’orecchio! Allo stesso tempo, un termometro rettale è una cattiva scelta se il bambino soffre di una grave dermatite causata dal pannolino. Con così tanti diversi termometri disponibili in commercio, dovresti riuscire a trovare la soluzione migliore per rilevare la temperatura del tuo bambino, senza troppe difficoltà.
  • Velocità: l’enfasi sulla velocità non è importante come accadeva un tempo. Questo perché i termometri digitali che troviamo oggi in commercio, in genere, possono rilevare la lettura della temperatura corporea del bambino in meno di 10 secondi.
  • Misura della temperatura: per evitare confusione quando si acquista un termometro, scegline uno che si possa leggere nel tuo sistema di misurazione. Se sei americano, vorrai che il tuo termometro per bambini rileva la temperatura in gradi Fahrenheit. Se risiedi in qualsiasi altra parte del mondo, allora i gradi Farenheit sono di difficile lettura. Alcuni termometri possono essere commutati da Fahrenheit a Celsius con la semplice pressione di un pulsante.
  • Caratteristiche moderne: alcuni termometri febbre per bambini possono collegarsi allo smartphone tramite Bluetooth. Ti permettono di tenere traccia della temperatura del tuo bambino; tracciarla su un grafico (simile a un fitness tracker). Anche se non si tratta di una caratteristica essenziale, la capacità di misurare e registrare facilmente la temperatura del tuo bambino piacerà ai genitori amanti della tecnologia.

Altre caratteristiche dei termometri digitali

Le seguenti caratteristiche, possono essere considerate “belle da avere”, ma non per questo “indispensabili”. Anche se non si tratta delle funzioni più importanti da possedere in un termometro febbre per bambini, sapranno rendere sicuramente più semplice e veloce il rilevamento della temperatura corporea del tuo bambino.

  • Schermo grande e retroilluminato: uno schermo di buona risoluzione e di dimensioni generose non è certamente indispensabile, ma può aiutarti a leggere più facilmente la temperatura, ancora meglio se dotato di retroilluminazione, per prendere la temperatura anche al buio.
  • Sonoro di avviso: un sonoro di avviso, generalmente un bip o una successione di essi, ma alcuni eseguono anche una musichetta, serve ad avvisare, appunto, il genitore, che la temperatura è stata rilevata e può essere letta sul display digitale.
  • Memoria: un termometro che dispone di una memoria interna, è in grado di memorizzare le letture precedenti, in modo da tracciare quello che è il percorso “febbrile” del tuo piccolo. È un’ottima funzione se si desidera tenere traccia ogni giorno della temperatura del piccolo.
  • Indicatore della temperatura alta: generalmente, questo segnale di avviso, viene eseguito con un cambio di colore nel display del termometro e con dei bip continui. È utile per capire all’istante se la temperatura del neonato è salita oltre la soglia di attenzione.

Queste funzioni “belle da avere”, ovviamente, si devono anche pagare, per cui potrebbero fare aumentare il costo di un termometro febbre.

Informazioni relative alla sicurezza del termometro

Diamo un’occhiata alle precauzioni di sicurezza che dovrai considerare quando usi un termometro sul tuo bambino.

Innanzitutto, comincia gettando via quel vecchio termometro al mercurio! Ti ricordi quei vecchi termometri in cui il livello del liquido argentato all’interno di un tubo di vetro ti avrebbe detto la temperatura corporea del tuo bambino? Che cosa? Già non te li ricordi più? Allora sono io che sono diventato troppo vecchio! Se non ricordi nemmeno il loro aspetto, dai un’occhiata su Google.

Quel liquido argenteo che si trova all’interno della colonnina di vetro è mercurio ed è super pericoloso! I termometri al mercurio erano fatti di vetro, che poteva rompersi molto facilmente (ho perso il conto di quanti ne abbia rotti in vita mia!). Il vetro rotto non è la parte più pericolosa dell’oggetto andato in mille pezzi. Il mercurio all’interno è una neurotossina pericolosa (un veleno che colpisce il sistema nervoso).

L’EPA avverte:

Il mercurio, a contatto o esposto vicino ad un bambino, ha un forte impatto negativo sul pensiero cognitivo, memoria, attenzione, linguaggio e abilità motorie e visive dei piccoli.

Il mercurio è PERICOLOSO e non lo devi avere da nessuna parte che sia vicino al tuo bambino in via di sviluppo. Evita l’uso di un termometro al mercurio a tutti i costi!

Pulisci quel termometro

Se hai acquistato un termometro febbre che va inserito nel retto anale del tuo bambino, nella bocca, nell’orecchio o semplicemente se tocca la sua pelle; dopo averlo usato, dovrete pulire il termometro del bambino. Una pulizia regolare previene la crescita di batteri e germi. Non vorrai mica che sia il termometro la causa della malattia del tuo bambino, non è forse così?

Conclusioni

In questa nostra guida, abbiamo visto nel dettagli, ogni tipologia di termometro disponibile in commercio, sia quelli ritenuti come il miglior termometro digitale e sia quelli “da evitare”. A questo punto, dovresti essere in grado di scegliere il termometro digitale più adatto alle tue esigenze, senza troppi problemi. Ricorda, acquista il termometro in base al modo in cui desideri prendere la temperatura al tuo bambino. Quelli rettali, abbiamo visto, sono i più precisi, ma anche quelli che possono causare il maggior fastidio.

In generale, evita termometri multiuso, perché quelli progettati per una specifica zona del corpo, sono più facili da usare e precisi. Non aver paura di spendere qualche euro in più, se questi sono ben spesi e soprattutto, grazie ad un apparecchio efficace, possono evitarti uno stato di ansia ingiustificato. Ora, non mi resta che lasciarvi alla lettura delle nostre recensioni, che vi forniranno una panoramica ancora più completa, sui pro e i contro dei modelli più diffusi in commercio.

 

1. Jumper JPD FR200 Revisione

Un tempo, in circolazione si trovavano soltanto termometri in vetro, al cui interno, una colonnina contenente mercurio (un materiale molto pericoloso) e una striscia graduata, doveva indicare la temperatura corporea di una persona, per rilevare uno stato febbrile o meno. I 2000 non sapranno nemmeno di cosa stiamo parlando, essendo già abituati a utilizzare apparecchi come questo termometro digitale Jumper JPD FR200. Questo apparecchio, a parte un prezzo decisamente interessante, si contraddistingue anche per molte altre caratteristiche. Innanzitutto, è costruito con ottimi materiali, offre un’impugnatura ergonomica e antiscivolo ed è, soprattutto, molto preciso e veloce.

termometro digitaleProdotto all’avanguardia

Quando si parla di apparecchi medicali, la priorità e l’accento, devono essere posti sulla sicurezza del prodotto, ancora prima di prendere in considerazione il costo finale. Questo termometro digitale è caratterizzato da diverse certificazioni, tra cui quella europea CE e quella americana FDA. Per questo motivo, possiamo ritenere che il prodotto sia assolutamente sicuro per grandi e piccini. Come accennato in precedenza, è costruito con ottimi materiali, sicuri e rileva la temperatura del corpo in pochissimo tempo. Si tratta in poche parole, di un apparecchio che possono utilizzare grandi, piccini o persone anziane, in modo molto semplice.

Sicurezza prima di tutto

Quando si parla di apparecchi che entrano in contatto con le persone, una particolare attenzione, deve essere riposta anche sull’igiene. Tuttavia, siccome questo termometro è in grado di rilevare la temperatura a distanza, l’igiene non rappresenta un particolare problema. Questa caratteristica, inoltre, vi permette di prendere anche la temperatura corporea del vostro bimbo, senza avvicinare lo strumento e rischiare di svegliarlo, ad esempio. Prendere la temperatura è questione di pochi secondi. Questa, viene visualizzata sul grande display luminoso, e c’è anche la possibilità di switchare tra Celsius e Fahrenheit.

Vantaggi

  • Prezzo vantaggioso
  • Utilizzo semplice
  • Dispositivo a distanza

Svantaggi

  • Non è per uso professionale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Metene FT-A Revisione

I termometri digitali sono ormai molto diffusi sul mercato, questo grazie soprattutto al fatto che negli ultimi anni, il loro costo sia decisamente diminuito. Prendiamo, ad esempio, il Metene FT-A. Questo termometro, a listino aveva un prezzo di arrivo sul mercato, che era quasi il triplo di quello che costa oggi. Ecco perché, sempre più persone, scelgono di acquistarlo. Curioso di scoprire il suo prezzo? Scopri del termometro digitale prezzo e offerte, cliccando sui link che trovi in queste pagine. Per permettervi di approfittare solo delle migliori occasioni del web, i collegamenti vengono aggiornati costantemente da un nostro team di esperti.

termometro infrarossiIl suo funzionamento

Dopo la dovuta premessa, passiamo alla recensione vera e propria, che poi è il motivo principale per cui vi trovate qui a leggere. Innanzitutto, come la maggior parte dei termometri a funzionamento elettronico, va sottolineato il fatto che il rilevamento della temperatura di questo apparecchio sia praticamente istantaneo. Metene, d’altronde, è un’azienda molto famosa anche a livello medicale e professionale e questo suo apparecchio, nonostante non possa essere considerato tale, per un uso domestico è più che efficace e sicuro, certamente lo è molto di più dei vecchi termometri a mercurio, che se finivano per rompersi erano molto pericolosi.

Chip altamente tecnologico

La tecnologia che caratterizza questo termometro è particolarmente avanzata. All’interno, troviamo un micro chip di elevata qualità e sensibilità, che gli consente di rilevare la temperatura del corpo anche a distanza, per cui detto No Contact. A livello estetico, questo termometro offre un’aria piuttosto professionale, grazie ad un colore argentato, una impugnatura ergonomica, un ampio display retroilluminato dove visualizzare la temperatura, ed un funzionamento estremamente semplice. Tutte queste caratteristiche, abbinate al nuovo prezzo scontato di questo apparecchio, lo rendono appetibile per qualsiasi genitore o persona anziana.

Vantaggi

  • Precisione massima
  • Aspetto elegante e moderno
  • Utilizzo semplice

Svantaggi

  • Costo leggermente più alto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Braun IRT6520 Revisione

Braun non ha certo bisogno di presentazioni. Si tratta di uno dei marchi più famosi del mondo, soprattutto nel campo dei prodotti per la cura del corpo e personali. Quest’azienda, nata nel lontano 1921 (quasi cento anni fa!), è sulla cresta dell’onda da così tanto tempo, che non possiamo aspettarci altro da lei che termometri precisi e semi-professionali come questo Braun IRT6520. Se non lo sapete, la temperatura corporea ideale di un bambino, è diversa da quella di un adulto. Per cui, non tutti i termometri sono adatti per adulti e bambini. Ebbene, questo qui, rileva la temperatura in base all’età!

termometro neonatoLo sapevate che…?

Il termometro Braun IRT6520 è in grado di segnalare lo stato febbrile del vostro bambino, in base alla sua età. Questo è molto importante, perché vi fa evitare figuracce con il pediatra che avete chiamato di corsa a casa, per una febbre che magari nel bambino non c’è. Oppure, in caso contrario, vi consente di chiamare immediatamente il dottore. Numerosi test scientifici, hanno rilevato che lo stato febbrile di una persona, varia in base all’età, per cui, questo termometro digitale, è il migliore disponibile in circolazione per uso domestico, che vanta una caratteristica del genere. Ovviamente, tutto questo ha un costo.

Caratteristiche dell’apparecchio

Come potrete verificare voi stessi dai link che trovate sulle nostre pagine, questo apparecchio ha un prezzo abbastanza alto. Ciò, è dovuto non solo al marchio che lo accompagna, ma anche alla qualità dei materiali con cui è costruito, l’assemblaggio curato nei minimi dettagli, ma soprattutto per la sua tecnologia e la facilità di funzionamento. Come avrete notato, oltretutto, si tratta di un termometro auricolare. La tecnologia che lo caratterizza, riscalda la punta, per rilevare una temperatura ancora più precisa. Non è un caso che questa azienda sia vista come una delle migliori del mondo!

Vantaggi

  • Materiali ottimi
  • Uso semplice
  • Punta riscaldata

Svantaggi

  • Prezzo alto
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. YUKICARE IT-112 Revisione

Se siete alla ricerca del miglior termometro digitale disponibile in commercio, vi consigliamo di dare un’occhiata a questo YUKICARE IT-112. Si tratta di un prodotto sicuro, approvato dal marchio CE e molto semplice da utilizzare, sia per grandi che per piccini. Come potete vedere dalle foto, è ben diverso da quello che utilizzavano le nostre nonne, non fosse altro che per il fatto che si tratta di un termometro elettronico! Il costo di questo apparecchio, è ampiamente giustificato dalle sue caratteristiche, la qualità dei materiali con cui è stato prodotto e l’efficacia nel rilevare la temperatura corporea in pochi istanti.

termometro febbreQuanto mi costa?

I termometri a funzionamento elettronico, sono più costosi dei vecchi termometri a mercurio, che però non si trovano più in commercio per la loro pericolosità, ma il prezzo è giustificato dalle loro qualità. In questo caso, se desiderate conoscere del termometro digitale prezzo e offerte, potete dare un’occhiata ai collegamenti che trovate sulla nostra pagina e che vi indirizzeranno alle occasioni migliori sul web. Va ricordato, inoltre, che questo non si tratta semplicemente di un termometro corporeo, perché è capace anche di rilevare la temperatura all’interno della casa o quella del latte che dovete dare al bambino. Un vero e proprio strumento multifunzione!

Ottimo rapporto qualità/prezzo

Proprio per le sue caratteristiche, si tratta di un termometro molto apprezzato, che ultimamente ha venduto davvero molto online e con ottime recensioni. La sua realizzazione, è impeccabile quasi quanto la precisione e la velocità che impiega nel rilevare la temperatura desiderata. Si tratta di un apparecchio costruito con solida plastica, facile da impugnare, ergonomico e con una texture antiscivolo. È dotato anche di luci e suoni che indicano la temperatura, la febbre e dona anche la possibilità di scegliere tra gradi Celsius e Fahrenheit (quindi può essere venduto in tutto il mondo).

Vantaggi

  • Utilizzo semplice
  • Dispositivo multifunzione
  • Avviso sonoro e a LED

Svantaggi

  • Non medicale
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Fairywill ET-Dolphin Revisione

Non sempre è facile trovare in giro aziende che si preoccupino realmente dei loro clienti. La maggior parte, pensa soprattutto a fare cassa, ma ce ne sono alcune, che mettono il rapporto con il cliente, davanti a tutto. È il caso di Fairywill, un’azienda che ha particolarmente a cuore la salute dei propri clienti. Proprio per questo, mette a loro disposizione un termometro auricolare, tanto preciso quanto economico. Iniziamo col dire, che si tratta di uno strumento dal design particolarmente moderno ed elegante, con colori che ricordano molto quelli di un apparecchio per neonati.

termometri digitaliCosa c’è nella confezione

Nella confezione di questo termometro neonato, troviamo il termometro, appunto, ma anche batterie per l’alimentazione e il manuale delle istruzioni, oltre ad un piccolo sacchetto, in cui riporre lo strumento al suo interno dopo l’uso. L’aggeggio arriva a casa già pronto per il rilevamento della temperatura, non bisognerà fare altro che rimuovere la linguetta dal vano batteria e accenderlo, per rilevare subito la prima temperatura. Questo termometro infrarossi può rilevare la temperatura corporea in 2 modi differenti. Il primo, è attraverso l’orecchio, trattandosi di un termometro auricolare! Ma come seconda opzione, abbiamo anche la possibilità di rilevare la temperatura avvicinandolo alla testa, senza la necessità di toccarla!

Come funziona

A seconda della modalità che scegliamo di utilizzare, abbiamo sull’apparecchio i rispettivi pulsanti da premere, quello detto Head, per prendere la temperatura alla testa o Ear, per prenderla all’orecchio. Il suo funzionamento è quindi molto semplice e non può intimidire nemmeno i meno esperti di tecnologia. Ma niente paura, perché il suo manuale, è disponibile anche in italiano! Il display dove visualizzare la temperatura è grande e luminoso, di colore verde. Ma nel caso di febbre, cambia colore. Se è rosso (ed emette anche un segnale sonoro), indica uno stato febbrile. Un termometro davvero ottimo per quello che costa!

Vantaggi

  • 2 modalità di rilevamento
  • Costo basso
  • Utilizzo semplice

Svantaggi

  • Precisione non elevatissima
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT