Tagliare alberi e siepi è un duro lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo! Se provi a utilizzare le classiche cesoie, ti ritroverai a trascorrere una quantità di tempo immemorabile e ad esaurirti inutilmente. Il tagliasiepi, di qualunque categoria si tratti, può fare una grande differenza in quanto a tempo e energia impiegati. Il lavoro diventa più semplice e veloce, non solo per i professionisti, ma anche per gli hobbisti.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

tagliasiepi elettrico prezzi

Bosh AHS 45-16

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

BLACK+DECKER GT5560-QS

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

BLACK+DECKER GTC1845L20-QW

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

tagliasiepi

BLACK+DECKER GT4550-QS

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

Einhell GH-EH 4245

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

I tagliasiepi ti permettono di ottenere siepi e cespugli, che sembrano perfetti o quasi a seconda delle tue abilità, senza occupare troppo tempo o energia (o soldi per chiamare un professionista). Il tagliasiepi giusto rende il lavoro efficiente, sicuro e veloce. Se hai capito che è il momento di investire in un tagliasiepi, o sei pronto a sostituire il tuo vecchio attrezzo da lavoro, in questa guida trovi tutti i suggerimenti utili per trovare quello più adatto alle tue esigenze.

Che tipo di siepe o giardino possiedi?

La prima cosa che devi fare prima di iniziare la tua ricerca, è capire che tipologia di giardino hai, in modo da poter scegliere l’attrezzo più adatto per te. Trovare il tagliasiepi giusto significa anche sapere:

  • Il tipo di siepi su cui lo utilizzerai
  • L’altezza e lo spessore di quelle siepi
  • Quanto sono accessibili – per esempio sono vicini ai muri o alla recinzione?
  • La dimensione del tuo giardino

Questi fattori giocheranno un ruolo fondamentale nel determinare la giusta taglia e il livello di potenza di cui avrai bisogno dal tuo tagliasiepi. Se hai un grande giardino e siepi di grandi dimensioni, un modello più potente sarà praticamente indispensabile. Se le tue siepi si trovano vicino a una recinzione, potresti apprezzare un tagliasiepi più corto, che è più facile da maneggiare negli spazi ristretti. Trovare il tagliasiepi giusto dipende in gran parte dal lavoro che farai.

Tipi di tagliasiepi

I tagliasiepi disponibili in commercio, sono principalmente tre: a scoppio, con cavo elettrico o con batteria al litio. La prima grande decisione che dovrai fare, sempre in base ai fattori di cui sopra, sarà la tipologia di attrezzo che preferisci. Per darti un’idea di pro e contro di ogni modello, leggi quanto segue.

Il tagliasiepi elettrico

La scelta più economica, i tagliasiepi elettrici sono leggeri e silenziosi. Inoltre, a differenza di quelli a batteria, possono essere utilizzati per tutto il tempo che desideri, senza doverti preoccupare che si scarichi. Oltre ad essere il tipo meno costoso da acquistare, non è necessario nemmeno una manutenzione costosa e continua, come avviene con quelli con motore a scoppio. Non avendo carburante da mescolare e senza motore a benzina, un tagliasiepi elettrico inizierà a lavorare con la semplice pressione di un pulsante, anche dopo essere stato messo da parte per tutto l’inverno.

La potenza e le prestazioni di un moderno tagliasiepi elettrico potrebbero sorprenderti. Anche se quelli a benzina restano i preferiti dai professionisti, i tagliasiepi elettrici moderni possono essere quasi altrettanto potenti. I tagliasiepi elettrici sono normalmente più leggeri di quelli a batteria o benzina di pari prestazioni. Sono meno rumorosi di quelli benzina e non emettono gas di scarico nocivi.

Lo svantaggio principale è che non è possibile utilizzare un modello elettrico troppo lontano da una presa elettrica – 100 metri di distanza è il limite comunemente accettato. Non utilizzare mai più prolunghe per compensare la distanza. Se hai una casa più grande con pochi punti elettrici all’aperto o un grande cortile, ricordati di questo punto. Se si dispone di un piccolo cortile che necessita solo di un assetto occasionale, un modello elettrico potrebbe essere l’ideale. Assicurarti di utilizzare una presa di corrente GFCI nel caso in cui si tagli accidentalmente il cavo.

Vantaggi

  • Sono economici
  • Leggeri
  • Silenziosi
  • Amici dell’ambiente

Svantaggi

  • Hanno bisogno di una presa elettrica
  • Rischi legati al taglio accidentale del cavo
  • Meno potenti di quelli a scoppio

Tagliasiepi a batteria

I moderni tagliasiepi a batteria sono robusti, silenziosi e quasi privi di vibrazioni. Un modello cordless è più conveniente rispetto al tipo con cavo: non dovrai preoccuparti di allontanarti troppo dalla presa di corrente o di tagliare il cavo di alimentazione. Districare i cavi di alimentazione dopo aver messo l’attrezzo da parte, sarà una cosa legata al passato. Come un modello a cavo, un tagliasiepi a batteria può iniziare il lavoro immediatamente, anche se non è stato usato per un po’ di tempo, a differenza dei modelli a scoppio.

Se vivi in ​​una zona con norme severe sulle emissioni di rumore, un tagliasiepi a batteria può essere l’ideale per le tue esigenze. I modelli più vecchi o meno costosi sono in genere forniti di una batteria da 14 V o 18 V. Quelli cordless più potenti sono dotati di batterie da 36 V o 40 V e stanno diventando molto competitivi rispetto ai tagliasiepi a benzina. Puoi aspettarti circa 20 minuti di utilizzo prima di dover ricaricare la batteria, anche se alcuni modelli continueranno a funzionare fino ad un’ora. Potrebbero essere necessari solo 60 minuti o 3-4 ore per ricaricare la batteria. Questo dipende dal tipo di batteria che il produttore fornisce con il modello acquistato. Una batteria aggiuntiva può consentire di lavorare per un giorno intero, utilizzando una batteria mentre l’altra è in carica. Alcuni produttori usano la stessa batteria e caricabatterie per tutta la loro gamma di attrezzi da giardino.

Questo può essere un fattore decisivo per l’acquisto, se hai già una batteria e un caricabatterie della stessa azienda, o stai pensando di acquistare più attrezzi da giardino da un solo produttore. Alcune recensioni mostrano che i proprietari di tagliasiepi senza fili, trovano le loro batterie inaffidabili. Assicurati di acquistare un modello con una garanzia decente e segui i consigli del produttore per la conservazione e la ricarica della batteria. Potrebbe essere necessario prendere in considerazione il costo della sostituzione della batteria quando si calcola il prezzo del tosasiepi a lungo termine. Avrai bisogno di pianificare in anticipo quando desideri utilizzarlo e assicurarti di aver caricato la batteria.

Vantaggi

  • Può essere utilizzato ovunque
  • Amico dell’ambiente
  • Più economici di quelli a scoppio
  • Niente cavo di alimentazione
  • Facili da usare

Svantaggi

  • Possono essere costosi
  • Meno potenti di quelli a scoppio
  • Potrebbe essere necessaria una seconda batteria
  • Alcune batterie possono essere inaffidabili

Tagliasiepi a scoppio

I tagliasiepi a scoppio sono la categoria più potente e sono adatti per lavori di rifilatura di qualsiasi dimensione. Un tagliasiepi a scoppio taglierà rami più spessi più velocemente di qualsiasi altro tipologia di attrezzo. A differenza dei modelli elettrici, non vi è alcun cavo elettrico che può aggrovigliarsi o che si può accidentalmente tagliare e nessuna batteria da ricaricare. Molti operatori professionisti, proprio per queste sue caratteristiche, usano ancora i motori a scoppio.

Tuttavia, ci sono diversi svantaggi nell’utilizzare un tagliasiepi a benzina. Innanzitutto, tendono ad essere più pesanti, più rumorosi e generalmente meno comodi da utilizzare. Il motore a benzina provoca vibrazioni maggiori rispetto a un motore elettrico e le emissioni di scarico non possono essere evitate.

Alcuni tagliasiepi a scoppio più economici e meno recenti, utilizzano motori a 2 tempi, il che significa che è necessario miscelare carburante e olio nelle quantità corrette per il corretto funzionamento del dispositivo. I modelli più recenti hanno motori a 4 tempi, che, proprio come la tua auto, richiedono solo benzina e il controllo regolare del livello dell’olio. Tutti i tagliasiepi a scoppio richiedono più manutenzione rispetto a qualsiasi modello elettrico.

Vantaggi

  • Più veloci
  • Più potenti
  • Possono essere usati ovunque
  • Adatti a grandi aree
  • Nessun cavo di alimentazione

Svantaggi

  • Costosi
  • Pesanti
  • Rumorosi
  • Gas di scarico
  • Maggiori vibrazioni
  • È richiesta più manutenzione
  • L’avviamento del motore può essere difficile

Fattori da prendere in considerazione prima dell’acquisto del miglior tagliasiepi elettrico

Una volta che hai capito che tipologia di tagliasiepi è più adatto alle tue esigenze, sei pronto a passare alla prossima considerazione, ovvero quali caratteristiche tenere a mente durante la tua ricerca, ecco le più importanti:

Potenza – I tagliasiepi sono strumenti potenti, ma la quantità di potenza che si può esercitare con un tagliasiepi varia a seconda del prodotto. L’indicatore principale di potenza è la fonte di energia. I tagliasiepi a scoppio avranno una maggiore potenza per il taglio delle siepe rispetto ai modelli elettrici. Ma i modelli elettrici offrono anche una maggiore varietà di livelli di potenza. Quelli con una tensione elevata, possono affrontare lavori più difficili più velocemente di alcuni dei modelli economici, che arrivano a una tensione inferiore. Il livello di potenza di cui hai bisogno dipende principalmente dalla tipologia di siepi che dovrai tagliare, dalle loro dimensioni e dalla quantità di potenza che riesci a gestire.

  • Costo – Con i tagliasiepi, il prezzo sale a causa di una maggiore potenza e una maggiore praticità. I tagliasiepi più economici saranno dotati di cavi elettrici di alimentazione, sono leggeri e anche i migliori per lavori più semplici. Questi possono costare fino a 50 euro. Quando aggiungi la comodità di un modello cordless, il prezzo minimo salta a circa 60 euro, ma la tua capacità di tagliare più siepi più lontano dalle prese elettriche, aumenta significativamente. Cose come una batteria più potente, una lama più lunga e tempi di ricarica più rapidi possono aumentare il prezzo, ma rendere più facili i lavori più grandi. I tagliasiepi a scoppio costano normalmente più di quelli elettrici, a partire da circa 250 euro e salendo a più di 500 euro. I modelli a scoppio più economici sono utili per i piccoli appaltatori e le imprese, mentre la maggior parte degli utenti domestici dovrebbe essere in grado di soddisfare le proprie esigenze con una scelta più economica.
  • Lunghezza – I tagliasiepi sono dotati di un’ampia gamma di lunghezze della lama. Quelle più lunghe possono rendere più facile il taglio delle siepi più alti e in modo più uniforme, ma possono essere difficili da gestire e poco maneggevoli se si lavora in spazi ristretti. Per la maggior parte delle siepi di tipo “domestico”, una lama da 18″ funzionerà in maniera egregia. Se le tue siepi sono più grandi del solito, una lama da 20″ o più grande potrebbe facilitare il lavoro, se hai la possibilità di manovrarla. Se sei nuovo nel mondo del giardinaggio fai da te, è consigliabile iniziare con una lama più corta, poiché è più sicura da utilizzare, nel frattempo che non impari ad utilizzare l’attrezzo.
  • Tipi di lama- I due problemi principali da tenere presente quando si scelgono le proprie lame (a parte la lunghezza) sono quanto distano i denti della lama e se le lame sono singole o doppie. La distanza tra i denti della lama influisce sull’utilità del tagliasiepi per i diversi tipi di rami. Quelli per uso commerciale, di solito, hanno spazi tra i denti di circa un pollice o poco più, ma molti utenti domestici saranno soddisfatti distanze anche più piccole, al di sotto dei 2,5 cm. Le lame su un solo lato, sono più sicure e facili da manovrare, poiché puoi tenere facilmente il lato del tagliasiepi con la lama rivolta lontano da te. Per le persone che hanno esperienza con i tagliasiepi, però, una lama a doppio lato può accelerare la velocità del lavoro di taglio, poiché taglia su entrambi i lati contemporaneamente.
  • Peso – Il peso di un tagliasiepi ha un grande impatto sulla sua facilità d’uso. I tagliasiepi pesanti sono più difficili da tenere in alto e possono stancare rapidamente anche gli utenti più esperti, ma tendono ad essere più potenti. I modelli più leggeri saranno molto più facili e più sicuri da usare in generale, in particolare per chi è nuovo nell’utilizzo di un tagliasiepi.
  • Facilità d’uso – Come appena detto, il peso è uno dei maggiori fattori legati alla facilità d’uso. L’altro fattore che può fare una grande differenza in questi termini, è la fonte di energia di un tagliasiepi. I modelli a scoppio richiedono più manutenzione e possono essere più difficili da maneggiare, mentre i modelli elettrici sono più leggeri e facili da avviare. I modelli elettrici senza filo, offrono ancora più facilità d’uso, dal momento che puoi portarli ovunque senza dover tenere conto della vicinanza delle prese elettriche. Oltre a questi fattori fondamentali, anche un certo numero di funzioni gioca un ruolo importante nella facilità d’uso. Alcuni tagliasiepi dispongono dell’opzione di un blocco, quindi non devi premere il grilletto per tutto il tempo che stai lavorando. Le impugnature ergonomiche, rendono più facile l’uso del tosaerba, che sarà più comodo per lunghi periodi di tempo. Una lama rotante rende più facile tenere il tuo attrezzo da diverse angolazioni, ad esempio quando ti stai muovendo attorno a una recinzione o un muro. E un tagliasiepi senza fili, fornito di una batteria in più, può farti risparmiare la fatica di dover aspettare una ricarica per finire un progetto.
  • Manutenzione – Indipendentemente dal tipo di tagliasiepi che deciderai di acquistare, è importante leggere e seguire le istruzioni del produttore per garantire un uso sicuro e una lunga durata dell’attrezzo. Tutti i tagliasiepi richiederanno una certa manutenzione, ma la quantità di lavoro che devi fare varierà in base al alcuni fattori. Con i modelli a scoppio, è necessario essere consapevoli di quanto carburante hanno bisogno per funzionare e rifornirsi con il giusto mix di benzina e olio quando necessario. Dovrai anche sostituire la candela periodicamente e mantenere la presa d’aria pulita. Alla fine della stagione, dovresti far passare lo stabilizzatore attraverso il motore e accertarti di aver riposto correttamente il tuo attrezzo. Per tutti i tipi di tagliasiepi, è necessario tenere d’occhio le lame e assicurarsi che rimangano affilate. Potrebbe essere necessario affilare le lame che hai o sostituire le vecchie lame con nuove di volta in volta, per mantenere il tagliasiepi in buone condizioni. E dovrai mantenere il tuo attrezzo pulito anche tra gli usi.
  • Rumore – I tagliasiepi elettrici sono spesso molto più silenziosi di quelli alimentati a benzina, il che è un grande vantaggio per gli utenti che odiano i rumori forti e vogliono evitare di turbare i loro vicini. Se però hai bisogno del potere di un tagliasiepi a scoppio, preparati a comprare i tappi per le orecchie o qualche altra forma di protezione acustica. Se sei preoccupato dai livelli di rumore dell’attrezzo che stai prendendo in considerazione di acquistare, controlla le recensioni per vedere se i clienti menzionano quanto è rumoroso, o contatta il produttore per vedere se possono fornire il livello di decibel per darti un’idea di cosa aspettarti.
  • Durata – Idealmente, tutti vorrebbero scegliere un tagliasiepi su cui contare per molti anni a venire. Le macchine più potenti dispongono di un sacco di parti che possono potenzialmente rompersi e la soluzione migliore è cercare un marchio con una solida reputazione, che offra una buona garanzia sui loro prodotti. Le recensioni dei clienti possono anche darti un’idea di quanto tempo puoi contare su un tagliasiepi in termini di durata. Ma alla fine della giornata, come lo usi e quanto bene lo manterrai giocherà un ruolo chiave anche nella sua durata.

Il fattore della sicurezza

Con uno strumento potente come un tagliasiepi, la sicurezza deve essere messa al primo posto. Le lame ad alta potenza non sono una cosa da prendere alla leggera. Chiunque sia nuovo nell’utilizzo di un tagliasiepi, deve fare attenzione ad adottare un modello leggero con buone caratteristiche di sicurezza e seguire attentamente tutte le istruzioni. Anche coloro che hanno usato questi attrezzi per anni dovrebbero fare attenzione a non diventare troppo compiacenti delle proprie abilità e trattare sempre le lame con cura durante l’uso.

Molti tagliasiepi sono dotati di funzionalità progettate per aggiungere un po’ di sicurezza al loro utilizzo. Le estensioni per i denti rendono più facile tenere le lame più lontane dal corpo. Alcuni tagliasiepi tagliano automaticamente l’alimentazione della lama non appena si rilascia il grilletto, quindi c’è meno rischio di incidente. E alcuni includono protezioni poco prima dell’impugnatura anteriore, che aiuta a evitare di tenere la mano troppo vicino alla lama durante l’uso.

Altrettanto importanti quanto le caratteristiche da prendere in considerazione di poco sopra, sono le precauzioni che gli utenti scelgono di prendere mentre lavorano. Si consiglia di utilizzare occhiali protettivi e guanti durante l’uso di un tagliasiepi per ridurre i propri rischi e, per i modelli più potenti, investire in tappi per le orecchie o altri dispositivi per la protezione dell’udito. E assicurati di leggere tutte le informazioni fornite dal produttore prima di utilizzare il tuo nuovo tagliasiepi, in modo da poter seguire le loro linee guida sulla sicurezza quando si utilizza il nuovo strumento.

Che tipo di tagliasiepi scegliere?

Di che tipologia di attrezzo hai bisogno a seconda della tua siepe? Scoprilo qui di seguito!

  • Per piccole siepi: se hai una piccola siepe e non t’importa di fare un po’ di esercizio, allora potresti anche fare affidamento ad un paio id cesoie. Se la quantità di siepi nel tuo giardino è limitata e si trovano abbastanza vicine alla casa, allora potresti scegliere di acquistare un modello elettrico con cavo, con una lama da taglio lunga fino a 45 cm. Questo potrebbe essere il miglior tagliasiepi elettrico per le tue esigenze. I tagliasiepi che abbiamo deciso di recensire poco più sotto sono veloci, lasciano un taglio pulito e sono facili da usare. Se odi dover armeggiare con il cavo di alimentazione, prendi in considerazione l’acquisto di un tagliasiepi a batteria. Scopri quali modelli consigliamo per piccole siepi con le nostre recensioni!
  • Per grandi siepi: se hai molte siepi da tagliare e di grandi dimensioni, cerca di acquistare un tagliasiepi con una lama più lunga. In commercio trovi tagliasiepi anche con lame lunghe fino a 70 cm o più, che taglieranno molto di più con una singola “spazzata” rispetto ad un modello con una lama lunga solo 45 cm. Se le siepi sono troppo lontane dalla fonte di energia più vicina, un tagliasiepi a benzina potrebbe essere la soluzione migliore. Ma considera anche una macchina senza fili – alcune sono fornite di una batteria di riserva, oppure puoi comprarne una extra per prolungare il tempo di lavoro. Scopri quali modelli senza fili consigliamo più avanti.
  • Per siepi alte: se possiedi delle siepi alte, potrebbe valere la pena prendere in considerazione un tagliasiepi a lungo raggio, che ti consentirà di raggiungere la cima di una siepe alta senza una scala. Abbiamo testato anche alcuni modelli con lame più lunghe del solito. Leggi le nostre recensioni di tagliasiepi per le siepi più alte.

Tagliasiepi allungabili o a lungo raggio

Se hai siepi molto alte, il modo più sicuro e veloce per tagliarle i rami è certamente da terra. I tagliasiepi a lunga portata, hanno un albero lungo che può essere regolato in lunghezza e la lama di taglio si trova alla fine di esso. La lama può essere inclinata per tagliare la parte superiore della siepe o di lato. I tagliasiepi a lunga portata possono essere acquistati con motori elettrici, senza filo o a benzina. I tagliasiepi a lungo raggio a benzina possono spesso essere venduti o convertiti in un multi-utensile, e la testa del tagliasiepi può essere scambiata con altre me aumentare la versatilità dell’attrezzo. Ciò significa che è possibile avere diversi strumenti senza dover acquistare più di un motore.

Alcuni consigli da tenere a mente prima di iniziare a tagliare

Controlla il meteo

Non devi mai tagliare i cespugli o le siepi sotto la pioggia, e questo è particolarmente importante quando si utilizza un tagliasiepi elettrico poiché l’acqua e l’elettricità non si mescolano granché bene!

Indossa abbigliamento e calzature adeguati

L’abbigliamento che scegli dovrebbe permetterti di muoverti liberamente, essere robusto e aderente. I tuoi vestiti dovrebbero offrirti una certa protezione e non essere in grado di intrappolare i rami mentre tagli. Dovresti anche indossare scarpe antiscivolo robuste per assicurarti un appoggio sicuro quando usi il tagliasiepi. Si consigliano anche occhiali, guanti e paraorecchie.

Pulisci l’area

Spazza via eventuali foglie morte o detriti che potrebbero impigliarsi nella tua siepe. Ciò impedirà ai detriti di bloccare il tagliasiepi e renderà il taglio molto più semplice. Potrebbe anche essere necessario spostare altre cose per ottenere il miglior accesso diretto alla siepe.

È sicuro iniziare?

Ci sono bambini o animali domestici che corrono in giardino? In tal caso, lascia perdere o segna un’area sicura in modo che non possano entrare dove utilizzerai il tagliasiepi. Ciò impedirà infortuni a te o agli altri. Se si utilizza un tagliasiepi elettrico, assicurarti di avere abbastanza cavo per raggiungere il luogo di taglio. Se il cavo standard fornito con il tagliasiepi non è abbastanza lungo, è possibile collegare una prolunga. Non utilizzare mai più di un cavo di prolunga alla volta e accertati sempre che il cavo non sia pericoloso.

Conclusioni

Un buon tagliasiepi può rendere molto più semplice la cura del tuo giardino, ma è fondamentale che tu trovi un modello che abbia il giusto livello di potenza per le tue esigenze e sia sicuro da usare. Passa un po’ di tempo a guardare tra le opzioni disponibili e considera quanto bene ciascuna opzione si può abbinare al tipo di lavoro che sai che farai con il tuo tagliasiepi. Abbiamo anche recensito alcuni dei migliori modelli disponibili attualmente sul mercato. Leggi le nostre recensioni e poi scegli il modello più adatto alle tue esigenze, in base al tuo budget e al lavoro che farai.

 

1. Bosh AHS 45-16 Revisione

Il tagliasiepi elettrico Bosh AHS 45-16 è un ottimo prodotto che fa parte del grande catalogo di questa famosa azienda tedesca. Si tratta di un attrezzo da lavoro per uso domestico, che grazie ad un ottimo rapporto qualità/prezzo, sta riscuotendo un ottimo successo su internet. Per cui, prima di concentrarsi sulle sue caratteristiche, verifichiamo struttura e materiali. Come ci ha abituato da sempre Bosh, i suoi apparecchi sono costruiti con materiali solidi e l’assemblaggio dell’attrezzo è impeccabile. Si tratta ovviamente di un apparecchio per uso domestico e non per i professionisti, quindi non può essere utilizzato per grossi lavori prolungati.

tagliasiepi elettrico prezziNon solo solidità

Oltre agli ottimi materiali di costruzione, abbiamo anche una scheda tecnica di tutto rispetto. Nonostante a qualcuno 420 watt di potenza potrebbero sembrare pochi, in realtà, essendo l’attrezzo piccolo e compatto, il motore è più che sufficientemente potente per svolgere il lavoro per cui è stato progettato. In poche parole, eguaglia senza alcun tipo di problema, la potenza di tagliasiepi più potenti, ma che non possono vantare alle spalle lo stesso prestigio e la stessa esperienza di Bosh. Inoltre, la sua efficacia, è evidente anche dal numero di giri, che è di 3.400 al minuto.

Per uso domestico

Proprio per tutte le caratteristiche descritte fino a questo momento, non è un caso che questo Bosh AHS 45-16 stia riscuotendo un ottimo successo in termini di vendite. Ovviamente, bisogna restare entro i limiti di utilizzo e rispettare le norme di sicurezza, per un attrezzo pensato principalmente per piccoli lavori domestici. Tra le caratteristiche che ci sono piaciute, ricordiamo anche l’ottima maneggevolezza del prodotto e la bassa trasmissione di vibrazioni. Un attrezzo che merita senza ombra di dubbio tutte le attenzioni che sta ricevendo. Desideri conoscere del tagliasiepi elettrico prezzi e offerte? Clicca sui nostri link!

Vantaggi

  • Leggero e maneggevole
  • Ottimi materiali
  • Risultati efficaci

Svantaggi

  • Non per rami e siepi grandi
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. BLACK+DECKER GT5560-QS Revisione

La prima cosa che ci è saltata subito all’occhio del tagliasiepi BLACK+DECKER GT5560-QS, è stata senza ombra di dubbio la sua struttura, solida e robusta, ma anche piuttosto leggera, con appena 2,5 kg di peso. La lama è molto lunga, ben 60 cm, ideale per molti tipi di taglio da giardino privato ed è protetta da un inserto in gomme, che ne rallenta l’usura. La lama ha un passo da 25 cm e grazie ai coltelli asimmetrici, è anche parecchio efficace. Ottima è anche l’ergonomia di questo attrezzo, grazie ad una doppia impugnatura in gomma antiscivolo e con tanto di protezione per le mani.

tagliasiepi a motoreOttime prestazioni

Nonostante un prezzo abbastanza contenuto, questo apparecchio dispone di una potenza di tutto rispetto, che ne amplia l’utilizzo in ambito domestico (ricordiamo che non si tratta di un attrezzo professionale). Il suo motore, infatti, opera a 550 watt e gira a 1.870 giri/min. Nella sua categoria se non è il miglior tagliasiepi elettrico disponibile in commercio, poco ci manca. Grazie alla sua velocità e alla particolare geometria dei denti della lama, è davvero efficace durante il taglio. Durante l’uso prolungato, il motore tende un pochino a surriscaldarsi, soprattutto durante le fasi più impegnative, ma basta spegnerlo un po’ e poi riprendere il lavoro.

Per tagli di rami ampi

Come detto in precedenza, questo attrezzo è stato progettato principalmente per un uso domestico, per cui è l’ideale per siepi e giardini dietro casa. La sua estrema maneggevolezza e l’ottimo equilibrio, fanno si che non ci si stanchi facilmente e lo rendono adatto anche per un utilizzo intenso. Come specificato dal produttore, questo BLACK+DECKER GT5560-QS è in grado di tagliare rami fino a un diametro massimo di 25 mm, più che sufficiente per l’uso a cui è destinato.

Vantaggi

  • Lama molto lunga
  • Leggero ed equilibrato
  • Buona potenza

Svantaggi

  • Presenza del cavo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. BLACK+DECKER GTC1845L20-QW Revisione

Se pratichi il giardinaggio come hobby o comunque ti piace tenere in ordine il tuo giardino di casa o la siepe, non puoi fare a meno di un tagliasiepi facile da usare e maneggevole, proprio come questo BLACK+DECKER GTC1845L20-QW. Si tratta di un tagliasiepi a batteria davvero ottimo per il fai da te, che offre un comfort elevato. Ovviamente, il primo vantaggio che si coglie utilizzando questo attrezzo, rispetto a quelli tradizionali ad alimentazione elettrica, è la possibilità di muoversi liberamente. Non dovendo più pensare al cavo, ci si può muovere in giardino con più facilità, senza doversi preoccupare di avere a portata di mano una presa della corrente o una prolunga.

tagliasiepi a batteriaPer uso hobbistico

Questo tagliasiepi è dotato della esclusiva tecnologia Black Decker detta E-Drive. Cosa significa? Semplicemente che nonostante il funzionamento a batteria, notoriamente meno potente di quello con cavo elettrico (lasciamo perdere i tagliasiepi a scoppio che sono professionali e hanno una potenza completamente diversa), la potenza è sufficiente per occuparsi senza troppi problemi della maggior parte dei rami che si possono trovare in un giardino privato. Certo, per i lavori di precisione si dovrà comunque lavorare con delle forbici da giardino, ma questo è inevitabile con tutte le tipologie di attrezzi similari.

Comodo da usare

Questo tagliasiepi è ideale per l’uso domestico, perché confortevole e facile da utilizzare. Dispone di una doppia impugnatura antiscivolo ed ergonomica, con una barra da 45 cm e uno spessore di taglio massimo da 18 cm. Il peso è ben bilanciato e il sistema di avviamento con doppio interruttore, permette di usare l’attrezzo solo con due mani, caratteristica indispensabile per la sicurezza. Infine, la batteria al litio garantisce buone prestazioni e tempi di ricarica ridotti. Se esegui lavori di giardinaggio ad intermittenza nel giardino dietro casa e non vuoi spendere troppo, questo BLACK+DECKER GTC1845L20-QW è assolutamente perfetto.

Vantaggi

  • Senza cavo
  • Buoni materiali
  • Prezzo economico

Svantaggi

  • Spessore di taglio non eccessivo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. BLACK+DECKER GT4550-QS Revisione

Se sei alla ricerca di un tagliasiepi estremamente economico, allora questo BLACK+DECKER GT4550-QS può essere ciò che fa al caso tuo. Se desideri conoscere del tagliasiepi elettrico prezzi e offerte, clicca sui link che trovi in questa pagina, ma se vuoi saperne di più, non ti resta che continuare a leggere. Partiamo dalla sua struttura, realizzata con plastica di qualità medio-bassa, necessaria per contenere i costi. L’assemblaggio è comunque ottimo, come ci aspetteremo da un’azienda seria come questa. La presa è doppia, ergonomica e antiscivolo, ed abbiamo anche l’accessorio per proteggere le mani, anche se sempre in plastica di dubbia qualità.

tagliasiepiPiccolo, ma potente

Ovviamente, non possiamo paragonare questo piccolo tagliasiepi elettrico con un tagliasiepi a motore, professionale e molto più potente, ma siccome questo attrezzo è stato pensato per uso hobbistico, non ci si può affatto lamentare della sua potenza. Il motore ha una potenza di 450 watt, più che sufficienti per svolgere il lavoro per cui è stato progettato. La velocità della lama, è altrettanto soddisfacente, potendo raggiungere i 1815 giri al minuto. In termini di sicurezza, abbiamo il classico doppio interruttore, che ci obbliga ad utilizzare l’attrezzo con entrambe le mani per poterlo avviare.

Buona la lama

Ovviamente, prima di poter consigliare un attrezzo del genere, nonostante l’ottimo rapporto qualità/prezzo, lo abbiamo utilizzato per voi e dobbiamo dire, che sotto il profilo del taglio, questo tagliasiepi non delude affatto, seppur con i suoi limiti evidenti contro i rami più grossi e spessi. I tempi di lavoro non devono essere troppo prolungati, per non sforzare eccessivamente e il motore e ricordiamo anche che lo spessore massimo di taglio è di 18 cm. In definitiva, si tratta di un attrezzo ideale per spendere poco e prendersi cura del proprio giardino, senza troppe pretese.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Leggero e maneggevole
  • Buono il taglio

Svantaggi

  • Materiali di media-bassa qualità
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Einhell GH-EH 4245 Revisione

Per questa nostra ultima recensione, andiamo ad analizzare il tagliasiepi elettrico Einhell GH-EH 4245. Si tratta di un attrezzo ideale per gli hobbisti e per coloro che amano prendersi cura del proprio giardino, senza chiamare continuamente un professionista. Nonostante prezzo e dimensioni contenuti, abbiamo a che fare con uno strumento abbastanza potente da 420 watt, più che adatto per lo scopo per cui è stato progettato. La lama ha una lunghezza di 51 cm, ma con una effettiva lunghezza di taglio da 45 cm. La plastica utilizzata è di qualità medio-bassa, ma al suo interno, tutti gli ingranaggi sono in metallo.

tagliasiepi elettricoDoppia lama

Come la maggior parte dei tagliasiepi di questa categoria, anche questo Einhell GH-EH 4245 è dotato di una doppia lama, che certamente da solo non può essere l’unico segreto del successo commerciale che sta ottenendo online questo attrezzo della casa tedesca. Tra le sue caratteristiche altrettanto interessanti, ricordiamo la presenza di una doppia impugnatura ergonomica ed antiscivolo ed un peso piuttosto ridotto (al di sotto dei 3 chilogrammi), che lo rendono molto comodo da utilizzare. Come la maggior parte di questi modelli, anche questo è dotato di un doppio interruttore, che obbliga ad utilizzare l’attrezzo con due mani per sicurezza.

Efficacia contro i rami

Come detto in precedenza, si tratta di un attrezzo pensato per uso domestico ed hobbistico, quindi adatto solo per i rami più piccoli, fino ad uno spessore massimo do 18 mm. La precisione del taglio è buona, anche grazie ad una lama di ottima qualità. Nonostante non sia pensato per un uso professionale, il suo assemblaggio è curato in ogni minimo particolare e siamo certi che anche grazie ad un prezzo molto vantaggioso, potrebbe fare la felicità di un bel po’ di persone.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Sicuro e leggero
  • Facile da usare

Svantaggi

  • Solo per rami piccoli
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT