Il tagliacapelli elettrico è il migliore amico di un barbiere da oltre un secolo ed è ancora il suo strumento più utilizzato. Se sei un professionista dei capelli interessato agli strumenti più appropriati per il tuo business, allora sei fortunato, la nostra guida al miglior tagliacapelli professionale è piena delle informazioni più rilevanti che devi conoscere il miglior tagliacapelli sul mercato.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

tagliacapelli professionale

Panasonic ER-GP80

5.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

miglior tagliacapelli

Panasonic ER-1611-K

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

tagliacapelli 0 mm

Panasonic ER-1512

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

tagliacapelli elettrico

Remington HC5035

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

macchinetta tagliacapelli

Moser 1400-0278

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

A differenza della toelettatura personale, un barbiere deve sapere che può contare sul suo strumento, non solo per il taglio di capelli occasionale utile per se stesso, ma piuttosto per ogni tipo di capelli, per un utilizzo per tutto il giorno, giorno dopo giorno. Per questo motivo, è particolarmente importante, e ti farà risparmiare denaro, fare la scelta giusta per il tuo prossimo tagliacapelli elettrico.

Guida all’acquisto del miglior tagliacapelli professionale

I tagliacapelli sono uno strumento fantastico per tagliare i capelli, appunto, per la cura personale, per la rasatura del corpo e per rifinire le sopracciglia/ o i peli del naso. La gamma di prodotti presenti in commercio è sconcertante, quindi è bene cercare un consiglio fidato prima di investire i propri soldi. Soprattutto quando sono i tuoi tagliacapelli a permetterti di guadagnare soldi!

Il mercato può essere ingannevole, a causa dei tanti modelli a prezzi stracciati pubblicizzati come “professionali”, ma qui troverai elencate solo le informazioni principali da prendere in considerazione quando si sceglie un tagliacapelli professionali.

  • Tipo di motore: il motore del tagliacapelli è estremamente importante per le sue prestazioni, quindi devi sapere bene cosa cercare
  • Velocità del motore: quante rotazioni al minuto fa il tuo tagliacapelli preferito? Se è un dato inferiore a 6000, dovresti probabilmente cercare altrove. Puoi trovare in commercio modelli con circa 10.000 rotazioni al minuto. Questi si che sono apparecchi professional
  • Con o senza filo: vuoi restare incollato allo stile vintage e utilizzare ancora tagliacapelli con filo elettrico, o passare direttamente ad una soluzione più moderna e senza filo? Personalmente, pensiamo che i tagliacapelli professionali senza filo siano progrediti abbastanza da rendere l’investimento più che utile. Molti modelli senza fili presentano troppi vantaggi per essere ignorati oramai, inoltre, il fatto di essere privo di cavi, rende le manovre molto più semplici durante il lavoro
  • Tipo di lama: ne utilizzerai un bel po’ come professionista, quindi credo che valga la pena provarle un po’ tutte prima o poi, anche se sei destinato ad avere la tua preferita. L’acciaio inossidabile è tra i migliori materiali del mondo, è economico e abbastanza facile da utilizzare in termini di manutenzione. D’altra parte, sono disponibili lame più affilate come quelle in ceramica, ideali per la gestione del taglio per tutto il giorno
  • Durata della batteria: tutti i modelli professionali presenti in commercio, hanno una durata della batteria di fascia alta e si ricaricano in modo rapido ed efficiente. Se stai ancora cercando il tuo tagliacapelli professionale preferito, assicurati che abbia una batteria agli ioni di litio, che ha un’aspettativa di vita migliore rispetto ai normali modelli ricaricabili e non si indebolisce man mano che la carica della batteria si abbassa
  • Dimensione: terrai il tuo tagliacapelli e lo sposterai nella tua mano preferita per tutto il giorno, assicurati di acquistarne uno che si adatti alle dimensioni della tua mano. Alcuni modelli sono davvero molto leggeri, ma altri sono piuttosto pesanti e potrebbero essere piuttosto stancanti per alcuni lavori
  • Caratteristiche: come probabilmente avrai già notato, alcuni tagliacapelli, sono davvero spogli e di base hanno davvero pochissimi accessori. Si tratta ovviamente dei modelli più economici. Gli accessori ti aiutano a completare lavoretti extra. Alcuni modelli hanno caratteristiche di design interessanti, donano la possibilità di regolare la velocità, dispongono di indicatori a LED, display per modificare la lunghezza del taglio e così via. Se tutto questo è qualcosa che t’interessa, assicurati di verificare la macchinetta tagliacapelli a cui sei interessato, abbia una o più di queste caratteristiche in dotazione
  • Garanzia: se non sei sicuro o acquisti un tagliacapelli professionale per la prima volta, assicurati sempre che venga fornito un tempo ragionevole di garanzia. Il miglior tagliacapelli professionale può essere costoso e bisognerebbe poterlo restituire se non si è soddisfatti o del modello scelto

Tipologie di tagliacapelli professionali

La tipologia di motore che utilizza il tagliacapelli, determina il tipo di apparecchio con il quale lavori e il modo in cui può essere utilizzato. Assicurati di conoscere la tipologie del modello stai considerando di acquistare, prima di prendere qualsiasi decisione.

Tagliacapelli con motore rotante

I motori rotanti offrono il meglio del meglio in termini di velocità (elevata) e potenza (altrettanto elevata). Questo è probabilmente il tipo di motore preferito per i tagliacapelli professionali, in quanto funziona con estrema facilità sia per i capelli sottili che per i capelli spessi.

Tagliacapelli con motore pivot

Il motore pivot è un po’ più lento in termini di rotazioni al minuto rispetto al motore rotante, anche se è molto potente, e la sua velocità (seppur ridotta) lo rende perfetto per l’uso quotidiano, poiché non si surriscalda facilmente. Il motore pivot non presenta problemi a tagliare i capelli bagnati e umidi.

Tagliacapelli con motore magnetico

L’opzione magnetica è più adatta per un uso meno frequente. Quindi, se usi il tagliacapelli semplicemente per riordinare i bordi questo tipo di motore potrebbe essere l’ideale per te. La velocità è buona e la potenza è elevata, anche se si surriscalda facilmente e quindi non dovrebbe essere utilizzato come tagliacapelli principale per tutto il giorno.

Con o senza batteria?

Tra tutte le scelte che ti verrà chiesto di effettuare durante l’acquisto del tuo nuovo tagliacapelli professionale per parrucchieri, la prima cosa a cui dovrai pensare è se devi scegliere un apparecchio alimentato a batteria e quindi senza filo oppure con cavo elettrico. Essenzialmente, si tratta di una scelta personale, ma ci sono alcuni aspetti che dovresti conoscere per prendere una decisione migliore.

Prima di tutto, quanto sei disposto a spendere e quale potenza o altre caratteristiche ti servono? Per lo stesso tipo di prezzo, ci si può aspettare di acquistare un motore leggermente più potente, se si opta per il dispositivo con cavo. Tuttavia, è possibile acquistare anche degli ottimi tagliacapelli professionali senza filo, con un motore altrettanto potente dell’equivalente con cavo. Il fatto è che costano un po’ di più.

Ma cosa offrono i modelli cordless che la loro controparte con cavo non offre?

Prima di tutto, il modello senza filo è più facile da trasportare e può essere utilizzato ovunque, poiché non ha bisogno di una presa elettrica per funzionare. Se ti piace fare il taglio dei capelli in garage o in giardino, o se ti piacerebbe farlo in futuro, allora questo è un vantaggio.

Un altro vantaggio dei modelli cordless è rappresentato dal fatto che non c’è il rischio che i fili si aggrovigliano, sia nell’armadio, che sotto il letto o sul pavimento di un parrucchiere. Se viaggi, il modello senza fili si distingue come apparecchio estremamente utile, in quanto può essere utilizzato ovunque come abbiamo già detto più volte.

Nonostante questo, c’è ancora mercato per le opzioni con filo elettrico. Se non hai familiarità con l’utilizzo di laptop, telefoni cellulari e simili, il concetto di dover ricordare di caricare il tuo strumento prima di usarlo, potrebbe essere un po’ alieno e difficile da adattare alle tue esigenze. Inoltre, se sei un professionista dei capelli che lavora ad un ritmo molto forsennato durante tutta la giornata, potrebbe diventare scocciante il problema di dover ricaricare il tuo apparecchio dopo ogni taglio e l’opzione con filo potrebbe essere certamente la tua scelta migliore. Il modo per aggirare questo problema, potrebbe essere rappresentato dall’acquisto di batterie extra (di riserva), ma questa applicazione può risultare molto costosa.

Ma in realtà, la cosa principale che devi considerare, è quando e dove utilizzerai maggiormente il tuo tagliacapelli. Se lo spazio in cui lavori rende l’uso dei cavi un problema, allora chiaramente le opzioni cordless potrebbero cambiarti la vita. Ognuno ha i propri gusti personali e questi potrebbero essere un fattore determinante rispetto ad alcuni dei precedenti durante la scelta finale. Assicurati di porti queste domande prima di prendere una decisione, comunque, in entrambi i casi.

Tipologie di lama

Successivamente, dovresti considerare la tipologia di lama che desideri utilizzare. La maggior parte dei modelli disponibili in commercio, sono dotati di una lama standard, anche se molti sono adatti per una varietà di tipi di lame differenti. Di seguito sono riportate alcune informazioni sui tipi di lama più comuni.

  • Acciaio inossidabile: questo è il tipo di lama più comune utilizzato fino a questo momento. Affilata, facile da pulire ed economica da realizzare, quindi abbassa il costo del prodotto. Inoltre, sono molto resistenti ai danni e alla ruggine. Molti dei migliori tagliacapelli professionali usano lame in acciaio inossidabile e sono più che all’altezza per qualsiasi tipo di taglio
  • Rivestite: l’acciaio inossidabile può anche essere rivestito di un materiale più resistente come il carbonio o il titanio. Ciò aggiunge nitidezza alla lama, ma anche euro in più per l’acquisto. Se tagli i capelli tutto il giorno, potresti scoprire che le lame rivestite riescono a svolgere il lavoro un po’ più veloce, rispetto ai modelli in acciaio inox e che potrebbero avere prestazioni migliori sui capelli più spessi
  • Ceramica: essendo un conduttore di calore molto scarso, le lame in ceramica sono perfette per essere utilizzate tutto il giorno. Possono mantenere la massima potenza tutto il giorno senza surriscaldarsi, proteggendo l’utente da danni a lungo termine. Fai attenzione, però, oltre ad essere più costose, le lame in ceramica sono anche più fragili delle altre alternative
  • Autoaffilante: di solito, devi affilare nuovamente il tuo tagliacapelli regolarmente, a seconda di quanto frequentemente lo usi. Il suo utilizzo determinerà quanto spesso dovrà essere affilato. Il processo consiste nel rimuovere la lama, tenerla con un magnete e usare una pietra acquatica su e giù per il bordo della lama. Una soluzione più semplice in termini di manutenzione, sono i modelli con lame autoaffilanti. L’angolo della lama è più inclinato, in modo che si affili mentre la si utilizza

Il tipo di lama che preferisci ha i suoi pro e i suoi contro, anche se come già detto in precedenza, molti tagliacapelli sono adatti per un’ampia varietà di lame, quindi assicurati che il sia compatibile con la tua scelta preferita.

Tagliacapelli per uso domestico e professionali: cosa cercare e considerare

A questo punto, potresti chiederti quale sia la differenza tra i tagliacapelli per uso domestico e i tagliacapelli che usano i professionisti, così come quello che dovresti prendere in considerazione al momento dell’acquisto.

Innanzitutto, le differenze:

  • Prezzo – Per i principianti, i tagliacapelli professionali costano di più rispetto ai tagliacapelli per uso domestico. Come qualsiasi cosa, ottieni quello per cui paghi, ma i tagliacapelli professionali sono tipicamente di alta qualità e dureranno più a lungo
  • Facilità d’uso – Quando si tratta di tagliare i capelli bisogna avere una certa abilità. In generale, i tagliacapelli professionali richiedono un maggior livello di abilità per essere utilizzati correttamente, ed è a tuo vantaggio rivolgersi a professionisti esperti per ottenere consigli utili. In genere, le attrezzature per uso domestico, non richiedono lo stesso livello di abilità, ma acquisire una solida base di conoscenze su come usarli, non fa mai male. Sono i tuoi capelli, dopotutto
  • Styling – I tagliacapelli professionali sono progettati per produrre un tocco artistico e una finitura generale ottima. Sono eccellenti per una varietà di acconciature spesso complesse. I tagliacapelli per uso domestico, d’altra parte, tendono ad essere un po’ più rigidi e senza molta versatilità. I migliori strumenti ti consentono di ottenere l’aspetto migliore

Quindi, diamo un’occhiata ad alcune delle cose che dovresti prendere in considerazione, prima di acquistare un tagliacapelli per uso domestico o professionale.

Tagliacapelli per uso domestico:

  • Prezzo – Tagliare i capelli a casa è un modo semplice per risparmiare denaro. La buona notizia, è che i tagliacapelli per uso domestico sono economici
  • Peso – L’ultima cosa di cui hai bisogno quando tagli i tuoi capelli è un tagliacapelli dello stesso peso di un masso. È probabile che ti impieghi più tempo a tagliare i capelli a casa di quanto non farebbe un professionista in un salone e non vuoi che la tua mano e il tuo polso si stanchino dopo 5 minuti. Leggero si traduce anche in maggiore manovrabilità, che è particolarmente utile quando si taglia quelle aree più difficili da raggiungere
  • Potenza – Non risparmiare in termini di potenza quando acquisti un paio di tagliacapelli per la casa. Potenza significa meno strappi e più capelli tagliati in un’unica passata

Tagliacapelli professionale

Quando si tratta di acquistare un tagliacapelli professionali, l’elenco di controllo dovrebbe includere:

  • Potenza – I professionisti hanno bisogno di potenti tagliacapelli per una serie di motivi, tra cui quello di risparmiare tempo quando il negozio è pieno di clienti. Inoltre, questi forniranno un taglio più pulito
  • Affidabilità/Durata – Se il taglio dei capelli è la tua professione, l’ultima cosa di cui hai bisogno è un tagliacapelli che si rompa costantemente e che richieda una manutenzione costante. Dovresti acquistare un tagliacapelli che duri a lungo e in grado di sopportare sessioni di lavoro lunghe anche tutto il giorno, tutti i giorni
  • Prestazioni – Il taglio professionale dei capelli richiede abilità ed esperienza. Avere un paio di tagliacapelli ad alte prestazioni non fa male, questo è poco ma sicuro

Manutenzione del tagliacapelli

Abbiamo parlato dei numerosi vantaggi di possedere un tagliacapelli di qualità, sia per uso domestico che professionale. Sebbene tu possa pagare un po’ di più di quello che vorresti da un apparecchio economico, i migliori tagliacapelli dovrebbero durare per molti anni.

Per garantire una durata lunga al tuo attrezzo da lavoro, dovrai eseguire una manutenzione regolare, soprattutto se hai deciso di acquistare un modello non autoaffilante. Diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti di manutenzione che ti permetteranno di ottenere il massimo dal tuo tagliacapelli:

  • Pulisci le lame – Assicurati di spazzare via tutti i capelli e i detriti dalla zona della lama. Possono avere lo stesso effetto della sabbia se si depositano tra le lame. Nel corso del tempo, possono danneggiare le lame o opacizzarle
  • Lava le clip – Alcuni tagliacapelli sono dotati anche di clip per la rifinitura dei bordi, non dimenticare di pulire anche quelli se vuoi che il tuo attrezzo duri il più a lungo possibile
  • Allinea le lame – Questo è un passo importante per i professionisti che intendono tagliare i capelli di altre persone. Per verificare l’allineamento, tieni il tagliacapelli di lato e guarda verso il basso. La lama dovrebbe essere perfettamente diritta e non dovrebbero esserci denti sporgenti. Per riallinearla, non è necessario rimuovere la lama, ma basta allentarla abbastanza da poterla rimettere a posto
  • Usa l’olio – L’olio è la medicina migliore per mantenere il tuo tagliacapelli in perfetta salute per molti anni. La regola dice di dover applicare l’olio sulle lame dopo ogni utilizzo
  • Cambia le lame – Nonostante la manutenzione, prima o poi arriverà il momento in cui dovrai sostituire le lame del tuo tagliacapelli. Farlo non dovrebbe essere molto complicato, tuttavia, la soluzione migliore è quella di avere a portata di mano una lama di ricambio, in modo da non interrompere il flusso di lavoro

Conclusioni

Investire in un tagliacapelli di alta qualità, sia per uso domestico che professionale, ti aiuterà a portare a termine il tuo lavoro più facilmente e a garantire al tuo attrezzo anni di utilizzo. Non accontentarti di meno quando si tratta di qualcosa di così importante, che è destinato a prendersi cura dei tuoi capelli per così tanto tempo. Come per qualsiasi altra cosa, è importante avere sempre gli strumenti giusti per il lavoro da svolgere.

 

1. Panasonic ER-GP80 Revisione

Se sei alla ricerca di un tagliacapelli che ti permetta di eseguire un lavoro rapido ed efficace e non sei particolarmente interessato alla precisione, allora questo Panasonic ER-GP80 è ciò che fa al caso tuo, grazie ad un’ampiezza delle lame davvero notevole: 46 mm. Inoltre, questo apparecchio, può essere utilizzato anche per sfoltire la tua barba, ma ovviamente, non si tratta di un tagliacapelli a zero e quindi non aspettarti risultati di rasatura perfetti. Questo attrezzo, utilizza delle lame di ottima fattura, inclinate di 45°, rivestite in titanio e fibra di carbonio. Queste caratteristiche, offrono velocità e omogeneità del taglio.

tagliacapelli professionale
Quali misure sono disponibili?

Quando si cerca un tagliacapelli, una delle cose più importanti da prendere in considerazione, sono le misure di taglio. Questo Panasonic ER-GP80 offre un taglio da 0,8 mm fino ad un massimo di 2 mm. Le misure totali disponibili sono 5. Si tratta quindi, abbastanza chiaramente, di un apparecchio più indirizzato ad un uso domestico che professionale. I pettini che troviamo nella confezione, sono realizzati in plastica di buona qualità e vanno ad incastro sulla macchinetta. In totale, nella confezione troviamo 3 pettini, che possono essere montati in entrambi i versi.

Alimentazione a batteria

Questo tagliacapelli funziona a batteria. Si tratta di una batteria molto potente, agli ioni di litio, con una potenza di 10.000 giri al minuto. La batteria offre fino a 50 minuti di autonomia, a fronte di una ricarica di 1 ora. La manutenzione è meno semplice del previsto, in quanto non essendo impermeabile, non possiamo lavarlo sotto l’acqua corrente e le lame andranno lubrificate regolarmente. Può essere utilizzato anche in ambito professionale, a patto che si lubrifichino sempre bene le lame e ci si accontenti delle misure di taglio.

Vantaggi

  • Taglio veloce
  • Ricarica rapida
  • Con e senza cavo

Svantaggi

  • Richiede manutenzione costante
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Panasonic ER-1611-K Revisione

Questo tagliacapelli è molto apprezzato per due fattori in modo particolare: tecnologia e qualità dei materiali. In particolare, ricordiamo che le sue lame sono rivestite in fibra di carbonio e titanio, il che si traduce in una elevata resistenza e durata, oltre che in un taglio netto e preciso. Precisione, che viene aumentata anche grazie all’inclinazione delle lame a 45°. L’ampiezza delle lame è di 40 mm, una misura standard nella maggior parte dei tagliacapelli. Per quanto riguarda il range di taglio, invece, si parte da un minimo di 0,8 mm e fino ad un massimo di 15 mm.

miglior tagliacapelli
Modalità di taglio

Tuttavia, dobbiamo ricordare che questo apparecchio riesce ad offrire diverse ampiezze di taglio, senza l’ausilio dei classici distanziatori in plastica. Chi desidera però, può sempre utilizzare quelli inclusi nella confezione (3). Si tratta di un apparecchio alimentato a batteria, purtroppo una Ni-Mh e non una batteria al litio, che almeno ne contiene il prezzo. A proposito, se desiderate conoscere del tagliacapelli offerte e costi, consultate i nostri link. Nonostante una batteria non di primo livello, le prestazioni sono buone: 10.000 giri al minuto e 50 minuti di autonomia a fronte di una ricarica di 60 minuti.

Dimensioni e peso

Questo tagliacapelli si distingue anche per dimensioni compatte, un design di forma cilindrica e un peso assolutamente leggero: 200 grammi appena. La maneggevolezza ne risulta ottima e le funzioni integrate, oltre alla selezione delle lunghezze tramite la classica rotellina, includono il LED che ci segnala altri 5 minuti di autonomia, prima che la batteria si scarichi completamente. In dotazione troviamo una base di appoggio, il kit di manutenzione e i pettini.

Vantaggi

  • Regolazioni senza pettini
  • Taglio netto e preciso
  • Qualità dei materiali buona

Svantaggi

  • Non per capelli lunghi
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Panasonic ER-1512 Revisione

Se sei alla ricerca di un tagliacapelli di fascia alta, che rientri nella categoria dei prodotti professionali, allora questo Panasonic ER-1512 potrebbe essere ciò che fa al caso tuo. La struttura di questo apparecchio è realizzata con materiali particolarmente solidi. Alcuni utenti hanno scritto che addirittura gli ricorda il manico delle spade laser di Star Wars! In effetti, qualche somiglianza c’è. Oltre alla struttura, convince anche il kit di accessori incluso nella confezione, che include i classici pettini distanziatori, una base di appoggio e il kit per la manutenzione del tagliacapelli.

tagliacapelli 0 mm
Come farlo durare più a lungo

La struttura quindi, gode di un ottimo design, con impugnatura solida e ergonomica. Tra manico e testina, troviamo una rotella che serve a scegliere le misure di taglio. Ottime, sono anche le caratteristiche in termini di potenza e autonomia/ricarica della batteria. Non parliamo di primato, ma poco ci manca. Abbiamo a disposizione 70 minuti di autonomia a fronte di 60 minuti di ricarica. Ovviamente, per farlo durare il più a lungo possibile, richiede una manutenzione attenta e periodica (ma è così con tutti i modelli professionali).

Come taglia

Innanzitutto, dobbiamo ricordare il range di taglio, che è di 0,8 – 2 mm. Con i pettini però, non si va oltre i 15 mm, ma anche questo è un aspetto caratteristico dei modelli professionali. L’ampiezza di taglio è buona e le lame, con rivestimento di carbonio e titanio, sono eccellenti sia dal punto di vista della precisione che dell’efficacia. Ovviamene, si consiglia di utilizzare l’olio di lubrificazione contenuto nel kit, per mantenerle sempre al meglio. Se cerchi un tagliacapelli 0.1 mm forse non è adatto alle tue esigenze, ma per tutto il resto è davvero ottimo.

Vantaggi

  • Potente e solido
  • Facile da usare
  • Taglio netto

Svantaggi

  • Non va oltre i 15 mm
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Remington HC5035 Revisione

In questa recensione, ci siamo occupati di un tagliacapelli per uso domestico, che fa del prezzo il suo più grande punto di forza. Nonostante questo, il prodotto della Remington è dotati di molte caratteristiche interessanti, che sicuramente faranno piacere a moltissimi utenti. Partiamo dal kit, che contiene ben 16 accessori. A questo prezzo, ovviamente, non è stato possibile inserire al suo interno anche una batteria, per cui l’attrezzo è alimentato solo tramite cavo elettrico. Altra caratteristica, sono i distanziatori colorati, che permettono una rapida identificazione del proprio distanziatore preferito.

tagliacapelli elettrico
Quanti accessori!

Come detto in precedenza, abbiamo un kit composto da 16 accessori. 11 sono i pettini, tutti di colore differente, a parte i due per i contorni orecchie, che sono di colore nero. Oltre ai pettini, troviamo anche il classico pennello, un paio di forbici, una spazzolina per la pulizia delle lame ed un pettine. Se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo, possiamo dire che non c’è una pochette per il trasporto, ma è davvero pretendere troppo per questo prezzo. A livello strutturale, l’apparecchio risulta molto comodo da maneggiare e il suo aspetto è moderno ed elegante.

Range di taglio

Se stai cercando un tagliacapelli 0 mm questo non è l’apparecchio giusto per te. Il range di taglio di questo Remington HC5035, infatti, va da un minimo di 0,5 mm fino ad un massimo di 2 mm. Inoltre, per ottenere queste misure, non è nemmeno necessario inserire i pettini colorati. Le lame, di buona qualità, sono in acciaio inox e auto-affilanti, anche se ogni 6 mesi, si consiglia sempre un minimo di manutenzione. Tutto sommato, per quello che costa, ci possiamo ritenere oltremodo soddisfatti dal prodotto, che con qualche accorgimento di più, sarebbe stato praticamente perfetto.

Vantaggi

  • Lame di buona qualità
  • Facile da usare
  • Tanti accessori

Svantaggi

  • Misure di taglio limitate
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Moser 1400-0278 Revisione

Se questo tagliacapelli Moser 1400-0278 è uno dei più apprezzati e venduti online, ci dovrà pur essere un motivo e non può essere soltanto il suo prezzo economico. Scopriamoli insieme. Innanzitutto, questo apparecchio è pieno zeppo di caratteristiche interessanti. La sua struttura, dal design e i colori vintage, deve avere attirato da sola molti acquirenti. L’ampiezza di taglio poi, è notevole, dato che misura ben 46 mm. Questo significa, che il lavoro viene svolto molto più in fretta del solito. La struttura poi, utilizza un sapiente mix tra plastica e metallo, di ottima qualità.

macchinetta tagliacapelli
Peso e dimensioni

Peso e dimensioni non sono eccessivi, ed il tagliacapelli risulta anche abbastanza maneggevole. Durante il suo utilizzo, la sua struttura particolarmente massiccia potrebbe ostacolare qualche movimento, ma in generale non è male. Non è indicato per la barba, poiché proprio per l’ampiezza della sua testina, è difficile avere la meglio sui peli del viso. Il tagliacapelli è alimentato semplicemente tramite cavo elettrico e non poteva essere altrimenti visto il prezzo incredibilmente basso di questo apparecchio. Il motore non è tra i più potenti disponibili in commercio, ma 6.000 giri al minuto sono comunque più che abbastanza per un uso domestico.

Come taglia

Innanzitutto, ricordiamo che questo Moser 1400-0278 utilizza delle lame di ottima qualità. Il vantaggio, è che si può utilizzare sia con che senza pettini distanziatori. Le lunghezze, vanno da un minimo di 0,7 mm ad un massimo di 3 mm senza pettini, mentre coi pettini si hanno le seguenti lunghezze: 4.5, 6, 9 e 12 mm. Un range un po’ limitato in realtà, ma si possono comunque acquistare pettini opzionali per ampliarne la versatilità. Tutto sommato, ci si può ritenere abbastanza soddisfatti di questo tagliacapelli.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Struttura solida
  • Taglio omogeneo e fluido

Svantaggi

  • Non facile da pulire
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT