Cosa sono gli scaldacera

Lo scaldacera è un oggetto di cui molte donne avvertono la necessità nel momento in cui decidono di depilarsi a casa, senza recarsi in un centro estetico. Scaldare la cera a caldo su un fornello, magari mettendo il barattolo di cera a bagnomaria genera disordine e non è affatto comodo.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

scaldacera

Plastimea Pro+ Mealiss 10

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

Lidan PRO-01

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

fornello scaldacera

MWS Pro Wax 100

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

scaldacera prezzo

Epiltech 8033549525699

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

PYRUS Scaldacera

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Con l’aiuto di un fornello scaldacera, tutta l’operazione della depilazione sarà più agevole, rapida e pulita. In vendita si trovano molti fornelli scaldacera, adatti ai barattoli che si trovano normalmente nelle profumerie e nei supermercati, e scaldacera a rullo. Entrambe le tipologie hanno prezzi abbastanza abbordabili, se invece si sta cercando uno scaldacera professionale, allora ci si dovrà orientare su prodotti un po’ più costosi che presentano funzioni in più rispetto ai modelli per uso domestico. Qualunque sia la tipologia che si sceglierà, è fuori di dubbio che utilizzare uno scaldacera elettrico renderà più comodo il processo di epilazione.

Come funzionano gli scaldacera

Come già detto le tipologie di scaldacera professionale o amatoriale sono sostanzialmente due, quella a barattolo e quella a rullo. Entrambe sfruttano la corrente elettrica per alimentare delle resistenze che riscaldano il contenitore della cera inserito all’interno.

Nel modello a rullo lo scaldacera ha la forma di un parallelepipedo abbastanza piccolo da essere impugnato con una sola mano. All’interno del corpo, vi è un’intercapedine in cui va inserito il rullo con la cera. Questo rullo, sempre di forma rettangolare e spesso un paio di centimetri, si riscalda a contatto con le pareti dello scaldacera, di conseguenza la cera si fonde. Sulla parte superiore del rullo è presente un roll-on, che scorrendo sulla pelle rilascia uno strato di cera sciolta. Questo strato andrà coperto con le apposite strisce di tessuto non tessuto, che dovranno essere strappate con un colpo deciso, contropelo, portando via i peli.
Il modello a barattolo è invece un fornelletto, anch’esso riscaldato tramite resistenze, che presenta un cestello contenitore cavo di forma cilindrica. All’interno di questa cavità va inserito il barattolo di cera. Nel giro di pochi minuti la cera si scalda e si fonde, quindi con l’aiuto di una spatola andrà spalmata sulla zona da depilare, e poi si procederà applicando le strisce come nel modello a rullo.

Suggerimenti sull’utilizzo degli scaldacera

L’utilizzo delle cere a caldo spesso viene preferito rispetto a quelle a freddo perché, scaldandosi, il prodotto diventa vischioso e consente di attecchire e strappare via anche i peli più corti o duri.

Per utilizzare la cera a caldo in modo comodo e senza creare disordine, è però necessario uno scaldacera. Per quanto riguarda i modelli a rullo, si raccomanda di inserire una ricarica compatibile per dimensioni con il nostro scaldacera. In vendita ci sono cere di tutti i tipi e in genere le ricariche sono tutte delle stesse misure e compatibili con i vari prodotti. Dopo aver inserito il contenitore con la cera all’interno dello scaldacera, bisogna collegarlo alla presa di corrente e accenderlo. La cera in genere si fonde in 10-15 minuti, ma in alcuni modelli è presente una spia che segnala quando lo scaldacera è pronto a funzionare. Anche i fornelletti in genere sono provvisti di spie che segnalano il momento in cui la temperatura ideale è stata raggiunta.

Una volta che la cera è giunta al punto di fusione, prima di applicarla, con rullo o spatola, bisogna provare a metterne una piccola quantità sulla pelle, per verificare che la temperatura non sia eccessivamente calda. La cera andrà stesa seguendo il verso dei peli, su pelle pulita e non unta da creme o oli vari. Quindi sullo strato di cera andrà posizionata la striscia di tessuto non tessuto. Dopo una leggera pressione per far aderire bene la striscia a tutti i peli, questa andrà tirata via con uno strappo deciso, tenendo ferma la pelle, nel verso contrario al senso di crescita dei peli.

Dopo aver strappato i peli, per eliminare i residui di cera si utilizzerà dell’olio, cosmetico o anche d’oliva, nel caso di cera liposolubile, o acqua tiepida nel caso di cera idrosolubile. Per ridurre gli arrossamenti e lenire la pelle si potrà applicare una crema lenitiva post epilazione, ma andrà bene anche una normale crema idratante o un gel a base di aloe vera.

In quali situazioni sono utili gli scaldacera

Molte donne amano recarsi al centro estetico dove le professioniste della bellezza si prendono cura del proprio corpo, e si occupano anche del fastidioso momento della depilazione. Spesso per mancanza di tempo, o per risparmiare, si preferisce il fai da te. Molte donne propendono per l’utilizzo di rasoi, comodi anche sotto la doccia, rapidi e indolori. Ma la depilazione con il rasoio, si limita tagliare i peli, senza estirpare la radice, quindi dopo un paio di giorni i peli ricrescono più forti e vigorosi di prima. Con l’utilizzo della cera invece si procede a una vera e propria epilazione, dato che anche il bulbo del pelo viene estratto, dando un risultato molto più durevole.

Avere uno scaldacera fa sì che anche in casa, da sole, si possa avere un risultato professionale e duraturo nell’epilazione. Lo scaldacera a rullo in particolare è comodo e pratico da usare, più del fornello scaldacera professionale, inoltre è maneggevole e può essere un alleato prezioso da portare in viaggio, specialmente se si fanno lunghe vacanze estive al mare, durante le quali si potrà assistere alla ricrescita dei peli. Basta portarsi dietro il rullo, una ricarica e qualche striscia per stare tranquille.

Come scegliere uno scaldacera

Una volta che la decisione di acquistare uno scaldacera è stata presa, bisogna fare una valutazione approfondita di ciò che offre il mercato. Di sicuro uno degli elementi per scegliere lo scaldacera è il prezzo, ma la decisione finale deve essere orientata anche da altri fattori, e prima di tutto bisogna decidere quale delle due tipologie di scaldacera fa al caso nostro. Per le persone alle prime armi, che non sono abili nel maneggiare cera fusa e spatolina, ma anche per chi ama la praticità, e viaggia molto, il rullo sembra essere l’opzione migliore. Si tratta di un tipo di scaldacera più maneggevole, la ricarica di cui si ha bisogno può essere messa già all’interno, così da occupare meno spazio e non dovremmo preoccuparci di barattoli e spatoline. Con il rullo è possibile depilarsi da sole anche in zone difficoltose da raggiungere come ad esempio la parte posteriore delle gambe.

Le persone più esperte ed esigenti preferiranno probabilmente lo scaldacera professionale migliore, e questo di sicuro è lo scaldacera con barattolo. Che sia economico o costoso, si tratta di un prodotto che più si avvicina a uno scaldacera professionale, e richiede maggiore dimestichezza. Le persone che lo preferiscono dovranno essere in grado di maneggiare la spatola dosando la quantità di cera fusa da applicare alle varie parti del corpo. Il vantaggio con questo tipo di scelta sta nel fatto che si potranno acquistare contenitori di cera più grandi, risparmiando sul prezzo, e la maggiore precisione. Infatti con la spatola si potrà gestire meglio la quantità di cera e l’estensione dell’area su cui applicarla. Si potranno epilare anche zone piccole o difficili.

Tra le altre caratteristiche da valutare c’è il tempo di riscaldamento. I modelli a rullo in genere sono pronti in una quindicina di minuti, per quelli con il barattolo, il tempo varia in base alla quantità di cera presente nel contenitore e alla potenza in Watt del fornello. Va considerata inoltre la presenza di indicatori a led luminosi, che si accendono sia quando l’apparecchio è collegato alla corrente, sia quando viene raggiunta la temperatura giusta per utilizzarlo. Gli scaldacera a barattolo inoltre possono avere un termostato per regolare la temperatura, in base alle proprie preferenze o alla quantità di cera da sciogliere. Va valutata inoltre la capienza del cestello che deve essere di almeno 400 ml, per renderlo adatto ai più comuni barattoli in vendita, e la presenza di un cestello estraibile o meno, che si rivelerà molto comodo al momento della pulizia. Lo scaldacera professionale migliore è quello provvisto anche della funzione di spegnimento automatico che gli impedisce di raggiungere temperature troppo elevate. Per lo scaldacera a rullo il prezzo può variare in base alla presenza o meno di alcuni accorgimenti che ne rendono l’utilizzo più comodo, come un indicatore di livello, in pratica una sezione trasparente nel corpo del prodotto, che permette di visualizzare la quantità di cera presente nel rullo.

Manutenzione dello scaldacera, cosa fare?

La manutenzione dello scaldacera, sia esso a rullo o a barattolo non richiede molti accorgimenti. È necessaria l’attenzione che si usa quando si maneggiano apparecchi elettrici, quindi si dovrà stare attenti a che non vengano a contatto con l’acqua, e a non toccare le varie parti con le mani bagnate, mentre li si utilizza. Sarà fondamentale staccare la presa dalla rete elettrica per effettuare le operazioni di pulizia. Queste vanno fatte in genere con un panno umido senza l’aggiunta di detersivi. Per ottenere un buon risultato e rimuovere tutti i residui di cera senza fatica, sarà bene pulire lo scaldacera quando è ancora tiepido.

 

1. Plastimea Pro+ Mealiss 10 Revisione

Informazioni sul produttore

Lo scaldacera Mealiss è commercializzato da Plastimea Pro+, azienda francese che opera nel settore della bellezza e dell’estetica. Con i suoi prodotti Plastimea si propone di essere un personal trainer personale nei settori della cura della bellezza, anti invecchiamento, dimagrimento.

scaldaceraInformazioni sul prodotto

Lo scaldacera Mealiss può essere utilizzato con tutti i tipi di cera. Questa va inserita con il barattolo nel contenitore dopo aver rimosso il cestello, oppure se si presenta in grani va messa all’interno del cestello rimovibile. Lo scaldacera è provvisto di un termostato, di un coperchio da utilizzare per far sciogliere la cera più velocemente e di una spia luminosa.

Caratteristiche principali che lo differenziano da altri prodotti simili

A differenza di molti prodotti in vendita, questo scaldacera rispetta le norme di sicurezza EUROPEE (CE). La presenza del cestello estraibile facilita la pulizia e anche l’utlizzo di cera in grani. La potenza di 100 Watt lo rende un prodotto ideale per uso domestico.

Design del prodotto

Lo scaldacera Mealiss ha un aspetto gradevole, con linee pulite. Il coperchio tondo viola consente di velocizzare la fusione della cera ed essendo trasparente permette di controllare lo stato della cera senza doverlo aprire. La manopola al centro del corpo, rende ben visibili le varie posizioni, e il led rosso segnala se l’apparecchio è acceso o spento.

Vantaggi

La presenza della posizione intermedia del termostato è l’ideale per mantenere la cera nello stato liquido dopo averla scaldata. Il cestello da 500 ml è capiente ed estraibile, quindi comodo da utilizzare sia con cera in grani, sia con i barattoli. Inoltre il cestello può esser estratto e portato altrove per facilitare le operazioni di epilazione.

Svantaggi

Il tempo necessario per la fusione di alcune cere è più lungo del previsto, non sono fornite istruzioni molto dettagliate insieme al prodotto.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Lidan PRO-01 Revisione

Informazioni sul produttore

L’azienda Lidan è specializzata nella commercializzazione di prodotti dedicati alla cura personale e alla bellezza, con particolare attenzione ai prodotti per la depilazione e quelli per la cura di mani e unghie, mantenendo prezzi accessibili e molto competitivi.

scaldacera professionaleInformazioni sul prodotto

Lo scaldacera Lidan ha una potenza di 100 Watt ed è provvisto di termostato. Il cestello è rimovibile per cui lo scaldacera si adatta all’utilizzo con tutti i tipi di cera, anche quella in grani e dischetti.

Caratteristiche speciali del prodotto

Il coperchio viola trasparente consente di scaldare la cera in tempi più brevi e permette di controllarne lo stato mentre si sta scaldando per accertarsi del livello di fusione. Le varie posizioni del termostato consentono di regolare la temperatura su due posizioni, una per fondere e una per mantenere la cera fusa. Il design è minimal e accattivante.

Come utilizzare il prodotto

Se si possiede la cera di tipo brasiliano, inserire i grani all’interno del cestello estraibile, o in alternativa se si possiede la cera in barattolo, rimuovere il cestello e inserire il barattolo all’interno dello scaldacera. Quindi collegare l’apparecchio alla presa elettrica e selezionare la temperatura al massimo, su HI. Una volta che la cera si è fusa, posizionare il termostato su MED e procedere all’epilazione.

Vantaggi

Il cestello estraibile è comodo per usare la cera sfusa. Questo darà la possibilità di utilizzare anche i barattoli, senza sporcare il corpo dello scaldacera. Il cestello accoglie senza problemi barattoli di 400 ml, il formato più diffuso. Il prezzo del prodotto è davvero abbordabile.

Svantaggi

La temperatura massima raggiunta non sembra essere molto elevata, questo determina tempi abbastanza lunghi per far fondere la cera. Inoltre per molti utenti il termostato non sembra regolare bene le due temperature, media e alta.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. MWS Pro Wax 100 Revisione

Informazioni sul produttore

Pro Wax 100 è un fornelletto scaldacera commercializzato da MWS. L’azienda si occupa della vendita di prodotti di fascia economica, attinenti all’estetica, come piastre per capelli, diffusori, ma anche di molti altri settori, dall’elettronica ai giochi per bambini, passando per articoli per la casa e l’illuminazione, sempre a prezzi molto contenuti.

fornello scaldaceraInformazioni sul prodotto

Lo scaldacera Pro Wax 100 è davvero molto economico e fornisce quelle caratteristiche di base per far sì che sia un prodotto facile e comodo da usare a casa. Lo scaldacera è provvisto di secchiello estraibile con manico, termostato e coperchio trasparente.

Informazioni sul design e sulla qualità

Questo scaldacera pur essendo più economico dei suoi concorrenti, presenta un design simile, molto lineare. Il corpo è in plastica dura, mentre la parte interna in metallo favorisce la diffusione del calore al barattolo. Il cestello estraibile è anch’esso in metallo, mentre il coperchio è in plastica trasparente. Tutti i materiali sono abbastanza durevoli.

Pulizia e manutenzione

Grazie al fatto che il cestello è estraibile, la pulizia, anche in caso si utlizzi la cera in grani o a dischetti, quindi sfusa, è molto agevole. Il prodotto va pulito con un panno umido, mentre per eliminare i residui di cera, sarà meglio pulirlo quando è tiepido, ovviamente staccando la spina dalla presa della corrente elettrica.

Vantaggi

Il prezzo decisamente basso rende questo scaldacera il prodotto ideale per chi vuole una depilazione fai da te, senza grossi investimenti. Il termostato mantiene la temperatura ideale, staccandosi quando la raggiunge. Il secchello con manico è facile da estrarre.

Svantaggi

La temperatura che raggiunge per molti utenti non è suffuciente, e il fornetto con barattoli pieni, o determinati tipi di cera, impiega più tempo per la fusione. Un libretto di istruzioni più compllto, per chi è alle prime armi sarebbe apprezzato.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Epiltech 8033549525699 Revisione

Informazioni sul produttore

Epiltech è un’azienda italiana specializzata nella produzione di prodotti specifici per l’epilazione, tra cui scaldacera, cere di tutti i tipi, resine, creme, ma anche prodotti dedicati alla cura del corpo e per i capelli.

scaldacera prezzoInformazioni sul prodotto

Lo scaldacera Epiltech è un prodotto completamente italiano, utile a scaldare tutti i tipi di cera in barattolo. Il termostato regolabile a piacimenti, consente si fondere la cera in soli 15 minuti, e poi di scegliere la temperatura costante che si preferisce.

Pulizia e manutenzione

Il prodotto è pensato per essere utilizzato con i barattoli di cera, quindi una volta effettuata l’epilazione, bisogna staccare la spina dalla presa di corrente, ed estrarre il barattolo. Pulire il cestello interno eliminando i residui di cera con un panno umido, quando il prodotto è ancora tiepido. Sempre con un panno umido potranno essere pulite le parti esterne. Si raccomanda di non pulire il prodotto quando è in funzione.

Rapporto qualità prezzo

Il prodotto è più costoso rispetto ai concorrenti, ma può vantare una qualità tutta italiana, che riscontriamo nei materiali solidi, e nel termostato che permette di graduare la temperatura in base alle proprie esigenze e al tipo di cera. I tempi di fusione sono rapidi e quindi si ha un buon rapporto qualità prezzo.

Vantaggi

Questo scaldacera è molto potente e quindi risulta uno dei più veloci nel far fondere la cera nel barattolo inserito. Il termostato permette di regolare la temperatura a vari livelli, e non solo a un livello medio e uno alto.

Svantaggi

Il prezzo più alto di altri concorrenti potrebbe scoraggiare, ma di sicuro la qualità è migliore. La mancanza di un cestello estraibile è il vero difetto di questo scaldacera, e potrebbe essere un problema per chi usa la cera in grani o dischi e non il barattolo.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. PYRUS Scaldacera Revisione

Informazioni sul prodotto

Lo scaldacera Pyrus è un prodotto professionale di alta qualità. Con una potenza di 290W, e un cestello interno in alluminio, ottimo conduttore di calore, molto grande, che consente di scaldare la cera in tempi davvero rapidi.

Caratteristiche principali che differenziano il prodotto da altri simili

Il contenitore per la cera è davvero grande, infatti le dimensioni di 17,5 x 24 x 9 cm, lo rendono il più capiente tra quelli in circolazione. La potenza di 190W è superiore agli altri scaldacera in vendita che in genere hanno una potenza da 100W. La capacità di 3000 ml lo rende adatto anche a un utilizzo professionale. É l’unico scaldacera fornito con un pannello isolante che evita di scottarsi.

Utilizzo principale del prodotto

Questo prodotto è ottimo per scaldare la cera sfusa, sia essa in grani, pezzetti, o dischi, anche in grandi quantità. Utilissimo se si fanno molte epilazioni. Ideale per un uso anche di tipo professionale.

Informazioni sul design e la qualità

Il prodotto è realizzato in materiali eccellenti. La parte interna è in alluminio di alta qualità che conduce rapidamente e in modo omogeneo il calore. Il coperchio ha un design che ne favorisce l’impugnatura.

Vantaggi

La potenza, superiore ad altri prodotti, lo rende molto veloce nel portare la cera contenuta all’interno al punto di fusione, a questo contribuisce anche l’alluminio di alta qualità del contenitore interno. La dimensione e la capacità del cestello superiori alla media degli altri prodotti, consentono di fondere grandi quantità di cera. Il pannello isolante da porre sul fondo del cestello in alluminio è un elemento in più non presente in altri scaldacera.

Svantaggi

Il prezzo alto potrebbe scoraggiare chi vuole uno scaldacera per uso domestico. Il contenitore interno è pensato per l’utilizzo di cera a caldo in grani, a pezzi, o dischi e non per i barattoli.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT