Cosa sono i robot da cucina?

Quando sono diventata più grande d’età mi sono appassionata molto alla cucina. Per me il cibo è amore e, nella maggior parte dei casi, è conforto vero per me e la mia famiglia. Allora ho iniziato ad interessarmi a quelli che sono i robot da cucina. I robot da cucina, i robot da cucina multifunzione sono alleati incredibili nel preparare, con un grande risparmio di tempo, dei manicaretti favolosi. E’ finito il tempo delle nostre nonne e delle nostre mamme, con quell’idea di fare tutto a mano. Il miglior robot da cucina è quello che ci aiuta a fare tutto perché il miglior robot da cucina deve essere anche il nostro miglior amico. C’è anche il robot da cucina che cuoce gli alimenti ma senza andare troppo per il sottile noi del robot da cucina vogliamo sapere i prezzi perché saranno i prezzi dei robot da cucina a fare in parte la differenza del nostro acquisto. Un robot per cucinare, come abbiamo detto è un amico fedele perché un robot che cucina ci toglie di dosso un sacco di fatica e questo è più che giusto nelle nostre vite frenetiche. Allora guardando vari robot da cucina quale scegliere? Certamente avrete fatto un giro da Expert per capire quale fosse il robot da cucina migliore per voi ma anche sul web ci sono molti robot da cucina al miglior prezzo.

Quindi in questo articolo noi non faremo altro che selezionare robot da cucina per scegliere quale sia il migliore.

Andiamo quindi a capire come funzionino e il costo dei robot da cucina.

Come funzionano i robot da cucina?

Penso che il robot da cucina serva davvero tanto a rendere il nostro modo di vedere il cibo e la cucina in maniera differente. So, infatti, molto bene quanto il nostro tempo sia poco e non si abbia voglia di tagliare, affettare, tritare, impastare a mano. Abbiamo bisogno di un robot che faccia tutto quello che deve per noi e nel minor tempo possibile. Proprio per questo, per capire come funzionino i robot da cucina penso che sia importante parlare di potenza, perché è proprio la potenza che serve a capire modi e tipi di preparazione che possiamo fare con il nostro robot.

Gli elementi maggiormente importanti sono sia il wattaggio che la velocità perché come dicevo prima questo nostro nuovo amico deve essere veloce e al tempo stesso non consumare in maniera inconsapevole perché è proprio lì che ci sembrerà di essere stati ingannati.

Il numero di watt non è una cosa da non tenere in conto quando compriamo un robot anche perché per lavorare alcuni cibi c’è bisogno di una certa potenza. E io credo che una potenza media che si possa considerare tale possa essere quella da 600 watt che prepara impasti (ovviamente con acqua e non stile cemento) e affetta tutte le verdure. Ovviamente 600 watt saranno certamente pochi se stiamo pensando a delle lavorazioni più difficili. A quel punto avremo bisogno di 800 watt tipo per tritare il ghiaccio o per stare tranquilli su tutto si può pensare a 100 watt che è proprio un wattaggio perfetto per fare quello che vogliamo.

Quella che è la velocità di un robot da cucina è un’altra di quelle cose che servono per i diversi cibi che si vogliono preparare e a quelli che sono gli accessori che ci servono da utilizzare. Quelli che sono i robot più semplici hanno svariate funzioni: ci sono quelli la cui velocità si controlla con impulsi che sono singoli e che quindi funzionano nel momento in cui viene premuto un pulsante e quelli in cui si preme sì il pulsante ma ha un range differente di velocità fino a 15 tra le velocità da scegliere per quelli che sono i modelli proprio top di gamma.

Capito che queste sono le funzioni più importanti per noi e che serviranno a farci scegliere questo o quel robot da cucina dobbiamo anche entrare nella forma mentis per cui ci sono varie parti da assemblare in un robot e che ognuna di queste ha la sua funzione fondamentale e speciale per svolgere un determinato compito culinario, quindi adesso vediamo insieme anche di cosa parliamo.

Di quali parti sono costituiti i robot da cucina

Quando parliamo di robot da cucina, come in questo caso, parliamo di un apparecchio che ci serve per cucinare e di tutti quelli che sono gli accessori che sono decisivi per farci capire in quale modo le programmazioni siano più o meno facili da realizzare. Infatti come dicevo all’inizio dell’articolo un robot deve, affettare, impastare, grattugiare, montare e frullare quelli che sono gli alimenti che inseriamo all’interno e devo ammettere che ci sono anche altre funzioni di cui possiamo parlare nel momento in cui compriamo ancora altri accessori rispetto a quelli standard. Vediamo insieme quelli che sono gli accessori più comuni e che ci serviranno maggiormente durante le nostre preparazioni.

  • affettare: esistono dischi di misure differenti che servono a tagliare più fini o più grossolani i nostri alimenti, dai salami alle melanzane alle zucchine ad esempio
  • grattugiare: come abbiamo i dischi che servono per affettare ovviamente ci sono diverse misure di dischi che servono a grattugiare più grossi o più fini frutta, formaggio e verdura
  • tagliare a julienne: carote o zucchine o altre verdure che vogliamo fare a bastoncino saranno assolutamente perfette per noi
  • patatine fritte o a fiammifero: questo tipo di disco non è sempre presente nelle confezioni standard ma è bene sapere che si può acquistare a parte e si può usare in maniera più che frequente per tagliare le patate a fiammifero e non solo
  • impastare: per impastare abbiamo una lama che serve a fare tutti i tipi di impasto che vogliamo. Ovviamente non stiamo parlando di una planetaria quindi non possiamo fare cose giganti che hanno bisogno di tanta potenza. Ma per una famiglia normale è più che giusto preparare impasti con questo robot senza nessun problema di sorta. E comunque resta l’ideale per pizza e per i dolci
  • triturare: questo è molto importante ed è anche facile che avvenga grazie al fatto che una lama a S può essere usata per tritare dal cioccolato alla carne, dal pane al formaggio. Se la velocità è quella giusta si può tritare anche il ghiaccio e sempre nella maniera che più ci conviene più grosso o più fino
  • emulsionare: alcuni di questi robot hanno una frusta che serve a emulsionare vari elementi come uova, zucchero, farina e burro per i dolci o casomai per montare albumi o panna
  • contenitore per il cibo: questo ci sta sempre ed è quel contenitore in cui vengono usati tutti gli accessori. La grandezza del contenitore è sempre variabile in base a quelle che sono le capacità
  • frullare: se il robot è potente anche il frullatore funzionerà con una certa potenza e ci può essere sia la caraffa in vetro che quella in plastica, questo non toglie o mette qualità al robot. Importante è solo che il motore del robot sia abbastanza potente da frullare gli ingredienti e lavorare anche con il ghiaccio per degli smoothie estivi di alto livello
  • tritare con il macinino: alcuni robot hanno anche un vano in cui tritare semi, caffè, zucchero, frutta secca e altri piccoli elementi che si possono rendere in polvere
  • spremere gli agrumi: in moltissimi robot c’è anche il vano che serve per spremere gli agrumi e ha una certa automazione nel senso che basta porre il frutto sul disco della spremitura per far sì che il meccanismo funzioni da solo senza dover premere nessun pulsante
  • centrifugare: in quelli che sono i modelli più costosi abbiamo anche la centrifuga che è uno di quegli accessori molto in voga in questo periodo per preparare quei sani bibitoni di frutta e verdura così disintossicanti nella stagione estiva
  • accessori extra: ci potrebbe essere una spatola o qualche utensile che serve a pulire l’apparecchio. CI può essere un vano porta oggetti o in quegli apparecchi proprio top un essiccatore che possa servire per alcuni alimenti

Dimensioni medie dei robot da cucina (altezza, lunghezza, larghezza)

Quello che anche mi sembra un passaggio molto interessante da valutare è quello delle dimensioni del robot da cucina che si può distinguere in due momenti differenti cioè quanto sono grandi i contenitori con cui si lavora e quanto è grande tutta la struttura del robot e quindi quanto spazio prende in cucina.

I contenitori con cui lavorare, partiamo dal primo punto, hanno funzioni differenti e quindi anche capienze differenti. Per il frullatore parliamo al massimo di due litri di capienza, invece la ciotola in cui si impasta può arrivare fino a 4 litri. Alcuni modelli, quelli più sofisticati, presentano un macinino piccolo (e di solito le misure standard vogliono che il macinino sia piccolo perché è proprio studiato per spezie o chicchi di dimensioni limitate).

Altra dimensione da tenere in conto è quello del tubo dove vanno gli alimenti prima di essere affettati o grattugiati. Ci sono tubi che permettono agli alimenti di entrare per intero, essendo parecchio grandi, e altri che invece non sono così grossi e quindi devono essere tagliati prima di essere inseriti.

L’altro elemento che volevamo prendere in considerazione prima dell’acquisto riguarda quelle che sono le dimensioni dell’apparecchio, cioè quanto spazio occuperà su quello che è il piano di lavoro o quello che è l’interno del pensile dove andrà riposto quando non sarà in funzione. Allora è bene pensare anche quanti accessori vogliamo che facciano parte del pacchetto perché se non vogliamo che il robot occupi tanto spazio non dobbiamo neppure pensare a questo apparecchio come alla risoluzione di qualsiasi preparazione culinaria possibile.

Dovete, però, anche sapere che in effetti un robot da cucina di solito viene acquistato soprattutto se super accessoriato, non possiamo non dire che sia uno di quei motivi per cui viene acquistato un apparecchio del genere. C’è chi preferisce, anzi, che ci siano il frullatore ma anche lo spremiagrumi, tutto insieme, perché fondamentalmente noi siamo stanchi e abbiamo voglia di uno strumento che faccia quello che deve al posto nostro. Quindi capiamo bene quali siano davvero le nostre reali intenzioni in cucina e non compriamo qualcosa che pesi 12 quintali e sia largo un metro e mezzo se poi dobbiamo solo frullare 3 mele per fare uno smoothie o abbiamo voglia di impastare una pizza per due.

Caratteristiche del design dei robot da cucina

Quello che noi dobbiamo cercare di trovare nel design dei robot da cucina non è solo la linearità che io trovo sempre molto elegante anche perché si approccia ad ogni tipo di arredamento ma anche a quella che è la semplicità di utilizzo legata a quella che è la lavabilità dei vari pezzi con cui abbiamo a che fare. Penso che quello che più debba interessarci, al di là ripeto della linea che è meglio che sia semplice, sta nella sicurezza che questo tipo di attrezzo deve darci nel momento in cui lo utilizziamo e anche nel fatto che questi componenti, che ci servono per cucinare, possano essere perfettamente lavabili. Perché sono contenitori alimentari quindi dovremmo sempre essere in grado di poter lavare tutti i pezzi e poi rimetterli a posto puliti e asciutti come non mai. Le lame in acciaio inox, potenza possibilmente controllata come la velocità per non avere problemi poi nel momento in cui abbiamo da pagare la bolletta della luce.

I robot da cucina sono dotati di una garanzia?

Come tutti gli elettrodomestici di casa le grandi marche di distribuzione fanno sempre sì che i prodotti abbiano una garanzia che per il cliente è molto importante. E’ molto importante, infatti, sentirsi tutelati nel momento dell’acquisto perché è molto giusto avere a che fare, a mio avviso, con un produttore serio che sappia riconoscere nel momento in cui l’errore viene dalla fabbrica e non dal cattivo utilizzo dell’apparecchio di avere sbagliato. Quindi anche i robot da cucina hanno le loro garanzie, attorno ai 2 anni in senso generale, poi ogni marchio ha il suo stile nel rilasciare la garanzia di un prodotto e quindi altrettanti mesi sono quelli che vengono scelti dalla produzione per tutelare il rapporto tra l’azienda e il cliente. Mi sembra logico e anche molto intelligente creare un rapporto di fiducia con il cliente perché sarà sempre il nostro stesso cliente colui o colei che acquisteranno di nuovo lo stesso prodotto o un altro prodotto dello stesso marchio se si saranno trovati bene con l’azienda.

Qual è la fascia di prezzo media dei robot da cucina?

Come tutte le volte che mi sono trovata a parlare con voi di quelli che sono i vostri gusti in materia di acquisti bisogna sempre capire bene quale sia il vostro budget iniziale e da lì fare quello che tutti dovrebbero fare, cioè pensare di acquistare un buon prodotto non spendendo tantissimo se non abbiamo soldi da spendere ma imparando a controllare quelle che sono le caratteristiche del prodotto per avere un ottimo rapporto qualità – prezzo. Questa non mi sembra una cosa impensabile ed è una cosa che non succede quasi mai, posso dirvelo serenamente. Non è giusto trovarsi a comprare, di getto, qualcosa che non è di grande qualità soltanto perché non costa tanto. Dobbiamo invece trovare un prodotto che sia molto buono e che costi il giusto. Se compriamo un robot da cucina super accessoriato, di quelli professionali, possiamo pagarlo anche più di mille euro. In questo caso io mi assesterei su robot da cucina certamente buoni che costano da poco meno di 100 euro a più di 100 euro. Penso che questo sia un prezzo giusto per quelli che sono gli standard di una cucina familiare normale, senza pensare di dover avere per forza a che fare con quella che è una cucina professionale da chef. Quindi anche in questo caso mi raccomando sempre di fare attenzione a quelle che sono le caratteristiche del modello che stiamo decidendo di comprare perché non c’è nulla di meglio di comprare qualcosa che non va bene per noi ma che noi compriamo lo stesso perché abbiamo avuto fiducia di una sensazione senza avere le vere nozioni che ci servono per comprare un prodotto davvero ottimo per le nostre esigenze.

Vantaggi e svantaggi dei robot da cucina

Non mi sento di poter dire che un robot di cucina possa essere uno svantaggio solo se è scadente. Se è scadente è giusto che possa essere uno svantaggio perché non sarà in grado di far sì che quello che viene cucinato sia buono. Può essere uno svantaggio anche perché uno può farsi male e questo non è, di certo, da non tenere in conto. Se il prodotto non è buono ci si può far male, se il prodotto non è buono gli alimenti inseriti possono non venire bene. Io trovo davvero poco intelligente pensare di dover risparmiare per cose che hanno a che fare con la nostra salute e con cose che lavorano con la cucina. Cioè perché dovrei comprare un robot che non funziona per non impastare bene quello che dobbiamo impastare o emulsionare o rendere base per una torta. Cioè davvero non capisco perché uno debba accontentarsi di un prodotto non buono quando poi ha tutte le possibilità di poter lavorare con un prodotto anche di prezzo parecchio economico ma comunque di buon livello. Detto questo mi sento di poter parlare, sinceramente, di quelli che invece sono i vantaggi e ci sono tantissimi vantaggi. Se pensiamo a quella che è stata la vita delle nostre nonne e delle nostre mamme senza la possibilità di un aiuto in cucina mi sembra tutto più difficile, tutto più impegnativo. Queste donne avevano certamente una grande difficoltà non supportata da una vera e propria tecnologia che potesse loro dare una mano. Proprio per questa ragione è bene parlare di una vera e propria rivoluzione con questi apparecchi che accorpano poi diverse cose tutte insieme. E anche questa idea di poter avere tutto quello che ci serve, a portata di mano, in un solo aggeggio io penso che sia la rivoluzione ancora più grande. Invece di comprare tanti e tanti aggeggi differenti, tutti più o meno importanti, in un solo prodotto noi troviamo tutto quello che ci serve anche a un prezzo decisamente conveniente. Perché mi piace parlare di rivoluzione in cucina? Perché ricordo perfettamente le cucina impiastricciate di una volta, con una serie di utensili in grado di fare, con una certa fatica, quello che in due minuti un normale robot da cucina può fare. E’ bello prendersi cura della propria famiglia, è bello prendersi cura di sé, non avere timore di prendersi del tempo, non solo cura, di quello che vogliamo mangiare, di quello che cuciniamo, di quello che fa bene al nostro corpo e alla nostra mente. Allora iniziamo a cucinare ma poi pensiamo di non avere tempo allora preferiamo il cibo surgelato o un panino al fast food. Questo è l’errore principale, i nostri bambini meritano l’attenzione di una ciambella fatta in casa in poco tempo e non la brioscina acquistata al supermercato. E’ una cosa che dobbiamo in primis a noi stessi e poi a tutti quelli di cui stiamo parlando e che fanno parte della cerchia di persone che è intorno a noi. Un bel piatto di verdure grigliate, una bella spremuta, una torta fatta in casa, una pizza rustica con cui conquistare amici e parenti. Ecco qual è la vera libertà di avere il tempo di mangiare quello che vogliamo.

In quali situazioni i robot da cucina sono più utili?

Se non compriamo un macchinario ingombrante e se non abbiamo una cucina professionale io penso che un prodotto medio possa essere lasciato sul piano della cucina e ci può essere fatto tutto quello che vogliamo. La mattina potremmo pensare di farci un frullato o una spremuta d’arancia, così come può essere molto interessante affettare verdure o grattugiare un po’ di formaggio per la nostra pasta appena mantecata. Non abbiamo bisogno di chissà quali preparazioni per accendere una macchina del genere, soprattutto se non ha una potenza infinita e se è settata per lavorare bene in famiglia senza dover badare troppo a quello che è il costo della bolletta della luce. Allora se pensiamo di volere davvero una mano in cucina è bene pensare che quello che ci troviamo davanti sia non solo un compagno per le occasioni speciali ma un amico che può aiutarci tutti i giorni a rendere meno pesante il dover cucinare. So perfettamente quanto possa essere più allettante comprare qualcosa di pre-cotto o di già cucinato. Abbiamo poco tempo, il telefono continua a squillare e dobbiamo lavorare. Ma posso assicurarvi che con un amico del genere noi non possiamo non pensare di essere fortunati e non possiamo mettere più di 5 minuti per impastare un muffin dolce o salato o una torta rustica da mangiare la sera. E com’è bello sapere quali siano gli ingredienti che ci sono in un rustico, com’è bello utilizzare prodotti freschi di stagione e far pensare ai nostri ragazzi che non c’è nulla di meglio che mangiare sano per stare bene in salute. Fate in modo di comprare un robot da cucina che sia in grado di assistere, in meglio, a quella che è la mole di lavoro a cui pensate ogni giorno e che sia in grado di migliorare il vostro piano alimentare lasciando scegliere ogni giorno prodotti freschi e ricette veloci rese ancora più veloci dall’utilizzo del robot.

Come scegliere il robot da cucina giusto per le tue esigenze?

Il robot giusto, quello che non possiamo far altro che scegliere, è quello che ci convince del tutto e questo è un consiglio che io non posso non dare in tutti quelli che saranno i vostri acquisti futuri. Non abbiate timore di fare domande, non abbiate timore nell’avere dei dubbi, non abbiate timore nell’informarvi su tutto quello che dovreste sapere prima di acquistare questo tipo di prodotto. Allora è bene che in quest’ultima parte noi sia faccia 5 recensioni molto sincere di prodotti che ci sono sembrati i migliori robot da cucina di tutto il 2018, prodotti di grande qualità a un prezzo decisamente giusto per quella che è la qualità, appunto, dell’oggetto in questione. Seguitemi in quest’ultima parte di articolo che è decisamente onesta e che tiene in conto anche di quelli che possono essere gli svantaggi nel prendere questo o quel robot da cucina, senza nessuna remora, nella completa sincerità che serve sempre a fidelizzare il cliente o il lettore.

 

1. Moulinex HF802AA1 Revisione

Informazioni sul produttore

Moulinex nasce in Francia alla fine degli anni 20 del 1900 grazie a un’invenzione incredibile che serviva a pelare e poi sbucciare i legumi ed ebbe subito un grandissimo successo. Questo macinalegumi diventa il precursore di un altro grande successo, questa volta degli anni 50 del 900 che è il macinacaffè. Da lì in poi altri anni di grandi successi con alcuni prodotti molto venduti anche per la bellezza della donna come l’asciugacapelli. Devo, però, dire che dagli anni 80 in poi c’è grossa crisi nell’azienda e una serie di problemi hanno portato a scandali e commissariamenti. Ma il grosso del piacere, cioè la garanzia del marchio in quelli che sono gli elettrodomestici piccoli per la casa resta completa e orgogliosamente soddisfacente.

robot da cucina

Informazioni sul prodotto

Stiamo parlando di un prodotto incredibile, di un vero e proprio robot per cucina che fa davvero tutto, cucina anche con una temperatura che può arrivare fino a 130 gradi. Un vero e proprio robot, una macchina da guerra dotata di tutti i comfort che anche se costa un bel po’ di soldi è uno di quei prodotti che non possiamo pensare di non tenere in casa a mio avviso.

Caratteristiche speciali del prodotto

Questo prodotto non taglia, sminuzza, impasta, grattugia soltanto. Questo è un apparecchio che cucina e cucina addirittura a vapore o soffriggendo gli alimenti. Trovo questa cosa davvero incredibile, parliamo di un prodotto super solido.

Informazioni sul valore del prodotto in denaro

Anche se è una bella spesa non posso non pensare che questo non sia un prodotto per cui vale la pena di spendere un po’ più di soldi.

Vantaggi:

  • davvero un robot completo, un ottimo prodotto in cucina

Svantaggi:

  • nessun commento negativo è stato riportato su questo che è considerato un modello davvero incredibile

 

2. Imetec 7780 Revisione

Informazioni sul produttore

Imetec è un marchio storico degli elettrodomestici italiani. Nasce in provincia di Bergamo da due fratelli che fanno di tutto per lasciare che l’azienda abbia un certo spirito artigianale. Imetec diventa famosissima negli anni 80 con lo Scaldasonno, che è un bellissimo prodotto che serve per prendere calore nel letto nelle notti fredde d’inverno. Qualche anno dopo la conferma definitiva con un phon che ha fatto epoca negli anni delle nostre madri, cioè tutta la linea Bellissima che ancora oggi ha il suo riscontro anche con delle ottime piastre e degli arricciacapelli molto interessanti. Questo tipo di prodotto di cui parleremo oggi è altrettanto innovativo ed interessante, un vero momento di innovazione che porta l’azienda tra quelle top di gamma di questa stagione 2018.

robot cucina

Informazioni sul prodotto

Cukò è un prodotto davvero innovativo, una vera e propria macchina da guerra con cui si può fare di tutto. E questo tutto nasce dal presupposto che questa macchina, che costa la metà della precedente, può fare tutto: cucina, frigge, trita, impasta, affetta, grattugia. E il tutto con una sola macchina soltanto, la nostra vera grande alleata in cucina. Ho trovato molto interessante questo prodotto perché mette insieme tutto quello che serve a un prezzo decisamente accettabile.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Kit completo per tutte le lavorazioni e un ricettario altrettanto funzionale che è in grado di darci un sacco di idee dei piatti da poter cucinare ma in questo caso posso dirvi che si può cucinare davvero di tutto.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Prodotto garantito Imetec di ottima qualità, davvero molto ben fatto, di acciaio e con un display in grado di coordinare tutto.

Vantaggi:

  • ottimo prodotto, un robot da cucina in grado di fare tutto

Svantaggi:

  • al di là di un modello difettato di fabbrica tutti considerano il prodotto decisamente funzionale

 

3. Bosch MUM48R1 Revisione

Informazioni sul produttore

La Bosch è molto famosa perché un’azienda leader mondiale in quelli che sono i componenti delle automobili ma da decenni si occupa anche di elettrodomestici grandi e piccoli per la casa. Nasce nel 1886 e da lì in poi inizia a creare innovazione anno dopo anno, dai tergicristalli al primo trapano o alla prima pompa ad iniezione diesel. Presente in più di 150 paesi nel mondo non si occupa solo di tecnologia automobilistica ma ha sviluppato tecnologia sia per la casa che per il giardino e la manutenzione. Ha 300 filiali in giro per il mondo e 17 stabilimenti che lavorano in maniera produttiva e circa 6000 dipendenti. Avete ben capito che ci troviamo a parlare di una multinazionale pazzesca che crea prodotti davvero solidi e funzionali. Anche 3 centri di ricerca e sviluppo correlano l’interesse per l’innovazione.

robot da cucina multifunzione

Informazioni sul prodotto

Molto funzionale a un costo più che accettabile per quello che si vuole fare, io lo trovo perfetto per chi non ha velleità nel cucinare direttamente nel robot da cucina ma vuole un robot che faccia quello che deve in una maniera più che dignitosa.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Trovo questo prodotto molto funzionale e molto carino, che male non fa se siamo anche un po’ attenti a quello che è l’arredamento della cucina e se ci piace un po’ quella linea vintage che tanto si porta negli ultimi anni.

Informazioni su costruzione e qualità

Mi sembra che sia definitivamente buono e anche interessante per chi non vuole avere in casa un macchinario troppo grande. Questo è piccolino e discreto.

Vantaggi:

  • prodotto soddisfacente

Svantaggi:

  • qualcuno sostiene che questo tipo di prodotto abbia materiali piuttosto scarsi

 

4. Klarstein TK2-Bella Picco A Revisione

Informazioni sul produttore

Klarstein è uno di quei marchi che nell’epoca di internet hanno avuto un successo incredibile. Anche se mancanti di storia in tutto il percorso precedente queste aziende hanno avuto un boom con quello che è il mercato globale grazie a una vendita incredibilmente distribuita di prodotti che sono di ottima qualità ma che vengono venduti a dei prezzi decisamente bassi. Questa azienda è tedesca, ha un sito on line in cui vende tutti i prodotti di cui si occupa ed è interessante pensare che ha una serie di corrieri affiliati che fanno il loro dovere in tutto il globo. Prezzi molto bassi per dei prodotti che sono costruiti in maniera eccellente, ecco qual è la differenza tra quei prodotti di prima e questo.

miglior robot da cucina

Informazioni sul prodotto

A dire il vero la differenza maggiore, al di là del prezzo, è che questo macchinario qui è molto piccolo e serve solo per impastare, emulsionare e sbattere. Che male di certo non fa perché stiamo parlando di un ottimo prodotto per chi apprezza fare dolci e lievitati e va anche bene per chi non ha voglia di pagare così tanti soldi per un robot da cucina.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Io lo trovo un buon prodotto, tutto in acciaio e con un prezzo che è decisamente concorrenziale. E questo fa di questo acquisto un buon acquisto se si ha voglia di impastare.

Come utilizzare correttamente il prodotto

Allora questo robot da cucina non è come tutti gli altri, in questo tipo di prodotto si può impastare infatti è definito un’impastatrice. Abbiamo vari accessori che serviranno a impastare o a sbattere cose differenti.

Vantaggi:

  • un prodotto buono, un’impastatrice molto dignitosa

Svantaggi:

  • qualcuno scrive dopo un po’ dà segni di cedimento

 

5. Philips HR7627/00 Revisione

Informazioni sul produttore

Philips è un’azienda olandese davvero famosissima in tutto il mondo. Philips si occupa di tutto, dalle tv agli hi-fi, dagli spazzolini elettrici ai rasoi, dai frigoriferi ai phon per i capelli, dai microprocessori a quelli che sono gli impianti di illuminazione. Ma andiamo con calma e vediamo come è nato questo mito europeo famosissimo in tutto il mondo. Il marchio nasce nel 1891 e si occupa di lampadine. Dopo diventa leader nel settore delle radio e subito dopo la guerra delle televisioni. Arriva anche subito il trend dei rasoi elettrici. Dopo alcuni fiaschi negli anni 90 e 2000 lancia il primo televisore full hd, tornando in auge come non mai dopo anni un po’ più in sordina. Philips si occupa anche di diagnostica e lavora negli ospedali con quelle che sono macchine specializzate per riscontrare questa o quella patologia. In Italia ha acquisito alcuni marchi di elettrodomestici: Phonola e Ignis.

robot da cucina che cuoce

Informazioni sul prodotto

Piccolissimo robot da cucina che ha un prezzo davvero super concorrenziale ed è anche perfetto per tutto quello che fa in uno spazio così piccolo. Sembra quasi un frullatore ma fa di tutto, impasta anche piccoli quantitativi di impasto appunto.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Il prodotto ha lame in acciaio ma il corpo in plastica, è molto piccolo e questo può servire tanto in quella che è una cucina piccola o per chi non ha questa famiglia così numerosa per cui non possa andare bene un robot così piccolo.

Perché dovresti scegliere questo prodotto rispetto ad altri simili

Se non hai tanto spazio, non hai tanti soldi e non hai tante pretese di qualità questo è un prodotto che fa il suo lavoro discretamente. Se poi vuoi davvero la qualità allora forse non è il caso di andarci dietro.

Vantaggi:

  • discreto

Svantaggi:

  • per alcuni è davvero un po’ troppo scadente