Sei incinta di due bambini, oppure è in arrivo il secondo subito dopo il primo e ti stai già ponendo il problema di come portarli in giro contemporaneamente? Il passeggino doppio, detto anche passeggino gemellare, è essenziale in questo caso. Ora però, devi decidere quale acquistare. Se il mercato dei passeggini standard è saturo di prodotti, quello dei passeggini gemellari non è da meno! Con così tante opzioni disponibili sul mercato, scegliere quello più adatto per le proprie esigenze, non è certo un compito così semplice.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

LOOPING H802

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

passeggino fratellare

Hauck 139035

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

passeggino gemellare

Chicco 6079311220000

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

carrozzina gemellare

Inglesina AH84H0MAR

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

Safety 1st 11487640

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Un tempo, avevamo passeggini gemellare enormi e ingombranti. Si trattava di aggeggi con cui era molto scomodo andare in giro, figuriamoci tra i marciapiedi stretti delle nostre città italiane. Le escursioni lungo i marciapiedi e tra gli scaffali di un supermercato, non erano certo le più comode e spesso, si era costretti a lasciare i bambini con qualcuno, ove possibile, per spostarsi comodamente.

Oggi, i passeggini gemellari, presentano numerose qualità; sono leggeri, ingombrano meno spazio, sono più compatti e facili da manovrare. Guardando a tutti i modelli disponibili sul mercato, resterai impressionato dalla grande varietà. Se desideri conoscere subito quali sono i modelli più diffusi sul mercato, puoi leggere le nostre recensioni, ma per scegliere in modo adeguato, leggi prima la nostra guida.

Com’è fatto un passeggino gemellare

In commercio, esistono diverse tipologie di passeggini gemellari, ma in questa guida, prenderemo in esame soltanto le due tipologie più diffuse, che si differenziano per struttura, ovvero quelli affiancati e i tandem. Prima di scoprire quali sono gli elementi più importanti da prendere in considerazione prima dell’acquisto, è necessario scegliere la struttura più adatta alle proprie esigenze.

Il tandem

Il tandem, è il passeggino gemellare che presenta le due sedute una davanti all’altra e per questo motivo è detta anche a trenino. A seconda del modello di tandem che si sceglie, le sedute possono essere disposte in maniera differente. In particolare, ci possono essere tre modalità di seduta per i bambini:

  • Uno di fronte all’altro;
  • Uno di spalle all’altro fronte strada;
  • Uno di spalle all’altro fronte genitore.

Alcuni modelli, quelli più economici, non offrono la possibilità di cambiare la posizione delle sedute, che di base, sono “Uno di spalle all’altro fronte strada”. Salendo coi prezzi, aumentano anche le possibilità di variare posizione. Generalmente, ci sono pro e contro per questa configurazione (ma lo stesso vale per quelli affiancati). I pro, sono dati sicuramente dal meno ingombro. I tandem sono più facili da manovrare negli spazi stretti, sono più agili e hanno tipicamente il maniglione unico. Di contro, il bambino che sta dietro, si trova sempre in una situazione di svantaggio rispetto a chi gli sta davanti, non potendo avere una visuale comoda di cosa c’è davanti.

Passeggino “affiancato”

Come sottolineato anche dal nome, questo passeggino è caratterizzato da due sedute, una accanto all’altro, che tra l’altro, a differenza di quello che avviene con il tandem, è l’unica configurazione possibile e anche per questo motivo, nella maggior parte dei casi, i passeggini affiancati, sono più economici. Ovviamente, come nel caso precedente, ci sono pro e contro.

Il vantaggio più grande ed evidente di un passeggino affiancato, è che entrambi i bambini sono messi in una posizione di parità. Entrambi riescono a vedere quello che c’è davanti e nel momento in cui si decide di giocare o dare da mangiare ai bambini, lo si può fare contemporaneamente.

Di contro, abbiamo una struttura molto più ingombrante, meno comoda da manovrare tra gli scaffali di un supermercato o tra le strade strette delle nostre città. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, i due seggiolini sono indipendenti ed entrambi possono essere messi in posizione orizzontale a differenza di ciò che avviene con i tandem.

Caratteristiche da prendere in considerazione prima dell’acquisto

Bene, abbiamo messo in evidenza quali sono le due principali tipologie di passeggini gemellari che potete trovare in commercio. Ora, una volta scelta quella più adatta alle vostre esigenze, non dovrete fare altro che prendere in considerazione i seguenti elementi:

  • Misure ed ingombro – Se avete una piccola utilitaria con cui andate in giro con i vostri bambini, sarà molto importante prendere in considerazione le misure del passeggino o del trio gemellare, sia quando è aperto che quando è chiuso. Entrerà nel vostro bagagliaio? I bambini staranno comodi una volta all’interno dei seggiolini? Oltre a queste considerazioni, si possono valutare anche caratteristiche extra come la possibilità di stare in piedi da chiuso o, appunto, la facilità di chiuderlo (di cui parleremo tra un po’).
  • Manici e impugnatura – Così come per i passeggini standard, anche quelli gemellari sono caratterizzati da due tipologie principali di impugnatura, quella unica o quella doppia. Il maniglione unico, generalmente, è quello preferito dai genitori, perché consente di manovrare il passeggino abbastanza agevolmente anche con una sola mano, cosa praticamente impossibile avendo due maniglie. Ovviamente, si tratta di una scelta molto soggettiva e non si può decidere quale sia il miglior passeggino gemellare in base a questo fattore.
  • Peso – Altro fattore molto importante da prendere in considerazione prima dell’acquisto, è il peso del passeggino. Sicuramente, un passeggino è più pesante perché è dotato di una struttura più solida (non sempre, ma nella maggior parte dei casi è così), ma ciò che ti devi chiedere è: “ce la farò a trasportarlo quando è chiuso?”. Se sei un uomo, allora non dovresti avere grossi problemi (si spera), mentre una donna dovrebbe valutare più attentamente questo elemento.

Facilità d’uso e mobilità

Ora che hai stabilito che tipologia di passeggino preferisci e quali sono le caratteristiche più importanti da prendere in considerazione, andiamo ad analizzare più da vicino la facilità d’uso e la manovrabilità di questi prodotti e da cosa questi aspetti vengono influenzati:

  • Ruote: i passeggini gemellari possono avere un numero di ruote variabile: da tre a sei. Quelli più comuni, ossia i passeggini affiancati, hanno sei ruote, mentre i tandem, generalmente, ne hanno quattro, ma alcuni modelli anche tre. Qualsiasi sia il numero di ruote a disposizione, per una migliore mobilità, è necessario che quelle anteriori siano piroettanti. Se dotate anche di ammortizzatori, tanto meglio, perché resisteranno meglio agli urti e agli scossoni delle nostre strade accidentate. Infine, è importante che le ruote sia gommate e di circonferenza ampia, per una facilità d’uso maggiore.
  • Freni: i freni, solitamente, sono piazzati nelle ruote posteriori dei passeggini. Di solito, le ruote posteriori sono fisse e non piroettanti come quelle anteriori e i freni si attivano contemporaneamente su tutte e due o tre ruote. Prima dell’acquisto, assicurati che i freni siano di buona qualità. I prodotti che abbiamo recensito, perché la prima cosa che ci sta a cuore dei bambini è la sicurezza, sono dotati di ottimi sistemi frenanti.

Manutenzione e trasporto

Prima di procedere all’acquisto del tuo passeggino gemellare preferito, prendi in considerazione anche alcuni aspetti che ne mettono in rilievo la sua praticità d’uso, come: facilità di pulizia, tipologia di chiusura e trasporto.

  • Facilità di pulizia: quelli più facili da pulire, ovviamente, sono quelli che hanno tessuti sfoderabili e lavabili in lavatrice. Tuttavia, questa caratteristica non è sempre presente. Per questo motivo, consigliamo almeno di acquistare passeggini con tessuti impermeabili e facili da pulire anche con un panno bagnato.
  • Chiusura: esistono diverse tipologie di chiusura, quelle più famose sono “ad ombrello” e quella a “libro”. La chiusura ad ombrello è quella preferita dai genitori, perché è facile da azionare anche con una sola mano, mentre quella a libro, è la preferita da chi vuole un passeggino estremamente compatto e facile da trasportare quand’è chiuso.
  • Trasporto: quando il passeggino viene chiuso, sarà necessario verificare la presenza di una maniglia per il trasporto. Alcuni modelli, dispongono anche di una tracolla, ma se il passeggino non è abbastanza leggero, non si consiglia di adottare questa soluzione. Infine, il passeggino deve essere facile da trasportare, almeno dalla strada all’auto!

Sicurezza

Come fa un passeggino ad essere sicuro? Innanzitutto deve essere dotato di cinture di sicurezza! In commercio, abbiamo cinture di sicurezza a 3 o a 5 punti di aggancio e differiscono le une dalle altre, anche per imbottitura e regolazione. Se preferite che il vostro bambino cresca assieme al passeggino, allora sarà necessario avere cinture di sicurezza regolabili.

Altra caratteristica di sicurezza è data dal sistema frenante, che come detto in precedenza, troviamo principalmente sulle ruote posteriori. Alcuni sistemi, dispongono di una barra che si attiva col piede e che frena tutte le ruote contemporaneamente, mentre altri vanno ad agire singolarmente su ogni ruota.

Infine, abbiamo la barra di protezione anteriore. Si tratta quasi di un extra però, perché nella maggior parte dei passeggini gemellari di fascia media non è presente. È comunque un accessorio molto valido da avere, soprattutto per i bambini più grandicelli che hanno la tendenza a sporgersi in avanti.

Conclusioni

Siamo arrivati al termine di questa nostra guida al miglior passeggino gemellare. A questo punto, dovresti essere in possesso di tutti gli elementi per prendere una decisione consona alle tue esigenze. Di seguito, trovi anche le recensioni dei modelli attualmente più venduti online, ai quali abbiamo dato un giudizio personale, mettendone in evidenza pro e contro.

 

1. LOOPING H802 Revisione

Generalmente, i passeggini gemellare più diffusi sono quelli affiancati, poiché la struttura è più semplice da realizzare, sono anche più economici. Quando si cerca un tandem, invece, molte volte ci si deve scontrare con prezzi non altrettanto bassi. Per fortuna, ci sono marchi come LOOPING, che oltre ad offrire passeggini di ottima qualità, lo fa anche ad un prezzo molto interessante. Questo passeggino, si contraddistingue anche per un design moderno e molto elegante. Il colore bianco delle cappottine è perfettamente in contrasto con quello dei seggiolini, nero. I seggiolini stessi poi, sono ottimamente imbottiti, per offrire un comfort maggiore.

passeggino gemellareSicurezza oltre ogni cosa

Questo passeggino gemellare, è anche molto sicura, oltre che bella e dotata di un telaio solido. Nella parte anteriore, abbiamo anche la barra anticaduta. Inoltre, ogni passeggino è dotato di una cintura regolabile con attacco in 5 punti differenti. Il passeggino, essendo dotato di una struttura molto solida, ovviamente, non può essere leggerissimo, ed infatti, il suo peso è di 16 kg, che tuttavia, a seconda dei punti di vista, può essere leggero rispetto al alcuni passeggini singoli, ma sicuramente più pesante di alcuni ultra leggeri, sempre singoli, che possono pesare meno di 5 kg.

Per chi è adatto

Il seggiolino posteriore, può essere utilizzato fin dalla nascita, mentre quello anteriore a partire dai sei mesi. Se non avete acquistato una carrozzina gemellare, questo può essere un ottimo acquisto, per farvi risparmiare qualche soldo, anche perché la carrozzina è un “pezzo” che si usa davvero per pochissimo tempo. Le ruote anteriori di questo passeggino, come vuole la tradizione, sono piroettanti, il che rende facile la manovra di questo passeggino. Inoltre, la manovrabilità è ottima anche grazie al maniglione unico e antiscivolo. Nella parte inferiore poi, troviamo un comodo vano portaoggetti, abbastanza ampio e realizzato in maniera resistente.

Vantaggi

  • Ottima manovrabilità
  • Chiusura compatta
  • Prezzo interessante

Svantaggi

  • Abbastanza pesantuccio
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Hauck 139035 Revisione

Hauck Turbo Duo è il passeggino gemellare che può soddisfare le tue esigenze e quelle dei tuoi bambini. Nonostante si tratti di un passeggino di dimensioni doppie rispetto al normale, grazie alla qualità dei materiali con cui è stato realizzato, risulta molto leggero ed il telaio è anche facile da smontare. La manovrabilità è ottima, soprattutto grazie alle ruote anteriori piroettanti. Per far si che ogni bambino possa sentirsi a proprio agio, indipendentemente da quello che il fratellino o la sorellina a fianco sta facendo, ogni seggiolino può essere regolato in maniera indipendente, per far alzare, riposare o dormire il bambino.

passeggino fratellareCinture di sicurezza e cappottina

Anche se i tuoi bambini sono identici, ognuno ha le proprie esigenze. Questo passeggino, è pensato per soddisfare individualmente le esigenze di ogni pargoletto e anche quelle dei genitori! Il telaio risulta essere molto robusto e la qualità dei materiali garantisce il sostegno sicuro di ogni bambino. Sicurezza che viene garantita anche dalle cinture indipendenti per ogni passeggino. Sempre restando in termini di sicurezza, nella parte posteriore del passeggino, troviamo tre ruote fisse, che possono essere bloccate con il freno a mano. Il controllo del passeggino gemellare Hauck 139035, inoltre, è perfetto grazie alle maniglie antiscivolo.

Stessi bambini, stessi vantaggi

A volte, i passeggini gemellari, vengono realizzati con un design a trenino, ovvero con un passeggino davanti all’altro. Seppur questa configurazione può sembrare utile in alcune circostanze per il genitore, mette un bambino davanti all’altro, impedendo a quello dietro di vedere chiaramente il mondo che lo circonda. Questa caratteristica, si fa sentire ancora di più nel momento in cui i bambini crescono. Con questo passeggino, invece, il problema non si presenta e con la regolazione individuale, ogni bambino sarà felice di passeggiare coi genitori.

Vantaggi

  • Completamente richiudibile
  • Ruote piroettanti anteriori
  • Seggiolini indipendenti

Svantaggi

  • Struttura non leggerissima
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Chicco 6079311220000 Revisione

Il passeggino fratellare Chicco Echo Twin soddisfa principalmente dal punto di vista della struttura, delle sue caratteristiche e dalla sua facilità di utilizzo. Come potete vedere dalle foto, si tratta di un passeggino “affiancato” e non di tipo “tandem”. Questa caratteristica offre sia vantaggi che svantaggi. Da un lato, nonostante la manovrabilità ridotta in alcuni frangenti, dovendo manovrare un passeggino molto largo, è più facile giocare e dare a mangiare ai bambini contemporaneamente. Unico neo di questo modello, forse, è che non presenta un maniglione unico, ma due maniglie separate, comunque ergonomiche e antiscivolo. Il peso, infine, non è dei più leggeri, con ben 13,4 kg.

passeggino gemellarePraticità di utilizzo

Sicuramente, tra le sue caratteristiche migliori, questo Chicco Echo Twin presenta la possibilità di essere facilmente chiuso ad ombrello, con la pressione di un solo pulsante. Il suo ingombro, quando è chiuso, risulta davvero ridotto, il che farà felice molte mamme che vanno a spasso con la loro piccola utilitaria. Per quanto riguarda il trasporto, anche se non è molto leggero come sottolineato poco sopra, dobbiamo comunque ricordare che il passeggino presenta una maniglia per il trasporto laterale quando è chiuso, che ne facilita gli spostamenti. Il tessuto però, non è sfoderabile, anche se basta un panno umido per pulirlo.

Sicurezza prima di tutto

A parte pro e contro che ogni passeggino gemellare riporta, il fattore sicurezza non deve mai essere messo in secondo piano. Non manca l’elemento più importante, e ci mancherebbe, ovvero le cinture di sicurezza, che presentano ben 5 punti di aggancio. Inoltre, i freni per bloccare le ruote, sembrano davvero di ottima qualità. Unica mancanza, è la barra di protezione anteriore, che però solo prodotti dal prezzo più alto presentano. A proposito, se desiderate conoscere del passeggino gemellare prezzi e offerte, potete cliccare sui link in questa pagina.

Vantaggi

  • Chiuso occupa poco spazio
  • Ottime cinture di sicurezza
  • Design moderno e bello

Svantaggi

  • Tessuti non sfoderabili
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Inglesina AH84H0MAR Revisione

Inglesina è un marchio che non ha certamente bisogno di presentazioni, per cui procediamo subito con l’analisi di questo suo passeggino gemellare leggero Twin Swift. Innanzitutto, come detto più volte, lo svantaggio principale di un passeggino affiancato, è quello di ingombrare di più ed essere più difficile da manovrare negli spazi stretti. Per fortuna Inglesina ci viene incontro “regalandoci” un passeggino che è largo appena 70 cm in più rispetto ad un passeggino standard. Inoltre, per una maggiore comodità, è anche dotato di chiusura ad ombrello. Chi lo ha già testato, ci ha confermato che il passeggino è molto comodo e pratico da usare.

carrozzina gemellareSicurezza e comfort per i più piccoli

Ovviamente, l’aspetto che ci sta più a cuore, è quello relativo alla sicurezza dei nostri bambini. Innanzitutto, questo passeggino è dotato di ottime cinture di sicurezza, che possono essere adattate ai bambini durante la crescita. Poi abbiamo ruote piroettanti, che ne facilitano la mobilità, ma che possono essere bloccate grazie a freni di ottima qualità. Come avviene spesso in questi casi, manca la barra anteriore di protezione, ma a questo prezzo sarebbe stato davvero chiedere troppo. Da sottolineare, invece, la presenza di seggiolini indipendenti e cappottine parasole e paravento.

Un telaio molto robusto

Quando si ha a che fare con materiali così robusti come quelli utilizzati da Inglesina per il suo passeggino gemellare, il prezzo da pagare è un peso leggermente superiore alla media. Questo Twin Swift pesa circa 13 kg. Non c’è il maniglione grande, ma due piccole maniglie indipendenti e rivestite da un materiale antiscivolo, che alcuni utenti trovano più comode per manovrare un prodotto così largo. Infine, notiamo anche la presenza di due cestini porta oggetti molto comodi e utili per stipare tutto quello che ci si deve portare dietro con due bambini piccoli.

Vantaggi

  • Prezzo interessante
  • Ottima qualità
  • Occupa meno spazio

Svantaggi

  • Sedute un po’ strettine
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Safety 1st 11487640 Revisione

Duodeal Full black è il miglior passeggino gemellare dell’azienda Safety 1st. Diamo un’occhiata a questo prodotto più da vicino, che su internet sta riscuotendo un successo più che discreto. Come potete vedere dalle foto, questo passeggino, è un classico modello Tandem, ideale per le lunghe passeggiate e per districarsi tra i marciapiedi stretti delle nostre città. I tandem presentano pro e contro di cui abbiamo discusso nella nostra guida all’acquisto, se non l’hai ancora fatto, ti consiglio di darci uno sguardo, in modo che tu possa scegliere il tuo passeggino con le idee un po’ più chiare.

passeggino gemellare leggeroAnche per i più piccoli

Le sedute di questo passeggino sono imbottite e molto comode. Chi lo ha già provato, dice che il passeggino è molto maneggevole e facile da utilizzare. È l’ideale per chi ama fare lunghe passeggiate e non vuole rinunciare ai propri bambini. Le due sedute sono indipendenti. Quella posteriore, può essere utilizzata fin dalla nascita ed è omologata per tre differenti posizioni, compresa quella completamente orizzontale per far dormire il bambino. Quella anteriore, invece, dispone solo di 2 posizioni, niente orizzontale per ovvi motivi, ed è adatta a partire da 6 mesi di vita.

Facile da manovrare

La manovrabilità di questo passeggino, è data sicuramente dall’ottima qualità delle due ruote piroettanti che troviamo nella parte anteriore. Le due ruote posteriori, invece, sono fisse e possiedono un buon freno. Tutte e quattro le ruote, hanno gli ammortizzatori, che consentono di attutire meglio gli urti. Quando viene chiuso, il passeggino è molto compatto e occupa poco spazio. Infine, da sottolineare che oltre al passeggino, compreso nel prezzo (scoprite del passeggino gemellare prezzi e offerte con i nostri link), ci sono anche il parapioggia, i coprigambe per entrambi i bambini e la cappottina parasole. Nella parte inferiore, invece, troviamo anche un ampio e pratico portaoggetti.

Vantaggi

  • Facile da manovrare
  • Tanti accessori
  • Chiusura compatta

Svantaggi

  • Abbastanza pesante
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT