Scopriamo insieme 5 dei migliori metal detector in commercio, analizzandone le caratteristiche principali, i vantaggi e gli svantaggi: troverai in men che non si dica il prodotto perfetto per te. Diversi modelli per tutte le tasche e per ogni necessità.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

Garrett ACE 250

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

metal detector prezzi

Bounty Hunter Tk4

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

cercametalli

Seben md_dt

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

metaldetector

Garrett Ace 150

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

metal detector italia

GRDE 1

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Hai sentito parlare del nuovo “sport” che sta coinvolgendo migliaia di appassionati in tutto il mondo? Sai come si chiama? Metal detecting. Vuoi sapere in che cosa consiste? O già pratichi questa attività e stai cercando un nuovo metaldetector? O ancora vuoi acquistare uno di questi apparecchi perché potrebbe esserti utile nella tua professione? I modelli sono innumerevoli e scegliere non è facile. Segui questo articolo, ti spiegherà come scegliere il metaldetector più adatto ai tuoi scopi e insegnerà ai nuovi arrivati tutto ciò che c’è da sapere su questo strumento formidabile.

Cos’è un metal detector?

Il metal detector, conosciuto anche come cercametalli, è uno strumento che rileva la presenza di metalli grazie all’induzione magnetica.

Ne esistono di diversi tipi: per hobbisti o per professionisti, da usare a terra o in acqua, studiato per la ricerca in particolare dell’oro o realizzati al fine di rilevare la presenza di materiali bellici.

Quando si usa un metal detector?

L’utilizzo del cercametalli è esteso a diverse occasioni. Gli eserciti per esempio lo utilizzano per sminare terreni e aree pericolose, mentre negli aeroporti, nelle banche e in altri luoghi simili, si trovano dei modelli fissi e di diverse forme, all’interno dei quali vengono fatte passare le persone per verificare che non siano in possesso di armi. Quante volte in banca sei dovuto uscire e depositare le chiavi di casa negli armadietti perché il metal detector ha rilevato del metallo al tuo passaggio? La cosa può averti infastidito, ma pensa a quante minacce vengono sventate grazie a questo dispositivo!

Anche per le ricerche archeologiche vengono impiegati i metal detector, aiutando così a effettuare degli scavi mirati e nell’industria si ricorre a questi strumenti per scopi di controllo qualità o per questioni di salvaguardi di alcuni macchinari.

A livello sportivo è molto amato da chi pratica tiro con l’arco outdoor: grazie al metal detetector frecce e punte possono essere ritrovate con facilità.

Spesso ti sarà capitato di vedere i proprietari delle spiagge passare con un metal detector a fine giornata: immagina quanti oggetti vengono smarriti ogni giorno tra la sabbia!

Come funziona un metaldetector?

I modelli hobbistici si presentano in genere con un disco e un manico. Tenendo lo strumento per i manico bisogna far passare il disco sopra il suolo. All’interno di questo disco vi è una bobina, che è essenzialmente l’antenna del dispositivo. Un segnale radio viene emesso costantemente e se nel terreno non trova niente si disperde. Se al contrario vi è un oggetto metallico, le onde radio vengono da esso fatte rimbalzare indietro, segnalando così al dispositivo una presenza. A questo punto il metal detector comunicherà all’utilizzatore il ritrovamento, tramite suoni o display o entrambi.

Metal detector prezzi

Come spesso accade, i vari dispositivi sono inizialmente destinati a pochi a causa dei loro prezzi elevati, ma con il passare del tempo e l’avanzare delle tecnologie i vari prodotti divengono accessibili alle masse.

Di un metal detector prezzi minimi e massimi hanno un grande margine tra loro: se i modelli hobbistici portatili hanno un prezzo medio di 140 euro, quelli professionali hanno prezzi nettamente superiori, così come quelli specifici per la ricerca dell’oro. Ovviamente il prezzo varia in base a quanto in profondità il macchinario può rilevare la presenza di metalli, quali extra vengono offerti, quali materiali può rilevare lo strumento e in quali luoghi (acqua, terreni, spiagge, …).

Come scegliere un metal detector in base ai propri bisogni

Un metal detector per tutti! Abbiamo già visto in quanti ambiti possa essere utilizzato questo strumento e quanto i prezzi possano variare. Il design è molto importante per quanto riguarda la forma: chi vuole cercare metalli sotto terra sceglierà un modello classico, chi deve verificare che degli individui non abbiano metalli addosso dovrà invece optare per un modello piccolo e che renda facile lo scansionamento delle diverse parti del corpo.

Oltre a ciò occorre chiedersi cosa si vuole cercare, dove e fino a che profondità.

Queste sono le caratteristiche principali da tenere in considerazione quando si desidera acquistare un metal detector, cercando il prodotto più indicato per l’uso che se ne andrà a fare.

La profondità è relativa e varia in base alla grandezza dell’oggetto e al tipo di terreno in cui è sepolto.

Se sei un idraulico e ne vuoi acquistare uno per rilevare i tubi sotto terra, scegli un modello specifico per il materiale che devi cercare, assicurandoti che sappia rilevarlo abbastanza in profondità, considerando che le grandi dimensioni dei tubi renderanno più facile al dispositivo la rivelazione.

Se vuoi invece cercare monete, scegli modelli specifici per i metalli di cui sono appunto costituite le monete e considera che con un metal detector hobbistico non potrai trovare oggetti così piccoli a grandi profondità.

Se sei “all’inizio”, scegli un modello che sappia identificare più materiali e che possa essere usato un po’ su tutte le superfici, in modo da poter sperimentare in più luoghi diversi.

Anche il peso non è da sottovalutare! Ricorda che dovrai tenere sollevato questo strumento per molto tempo, quindi assicurati di non scegliere un modello troppo pesante per te e la tua costituzione fisica.

Metal detecting

L’abbassarsi dei prezzi ha reso il metal detector per tutti, dando inizio alla pratica del metal detecting, considerato a volte addirittura uno sport.

Chi non ha mai sognato di trovare un tesoro? Certo, non sarà così facile trovare subito qualcosa di interessante o di valore, ma dobbiamo ammettere che l’idea di passeggiare a caccia di oggetti è molto intrigante e divertente. Immagina di trovare un oggetto di valore zero: esso è comunque qualcosa che è rimasto sotterrato per molto tempo e dietro a esso c’è una storia. Ecco che diventa anche fantasioso immaginare perché l’oggetto è finito lì sotto, a chi apparteneva, … il tutto potrebbe anche sfociare in una vera ricerca storica, trasformando ognuno di noi in un piccolo archeologo.

A molte persone non piace passeggiare senza motivo, per loro il metal detecting potrebbe essere l’occasione per fare lunghe passeggiate e con uno scopo.

Durante le ricerche si potrebbero anche trovare vecchie monete, gioielli e altri oggetti preziosi, insomma, dei piccoli tesori.

Consigli sull’utilizzo del metal detector

Il metal detector è sicuramente uno strumento dai mille vantaggi, ma anche lui ha qualche piccolo difetto. Alcune condizioni quali l’erba bagnata (che crea un flusso di corrente elettrostatica a causa delle onde emesse dal dispositivo) o terreni ricchi di minerali, potrebbero segnalare false presenze. Il consiglio più pratico da seguire in questo caso è quello di abbassare la sensibilità del cercametalli, anche se ciò porterà inevitabilmente il rischio di non rilevare gli eventuali oggetti in profondità.

Per le ricerche occorre porsi in luoghi distanti da cavi dell’alta tensione, ponti radio, radar, … in quanto si potrebbero verificare numerose false segnalazioni. A volte anche gli smartphone possono dare interferenze, soprattutto se connessi alla rete internet. In caso di inutilizzo prolungato, le batterie vanno sempre rimosse per evitare ossidazioni. Per mantenere il prodotto in stato ottimale, esso va sempre pulito in ogni sua parte seguendo le istruzioni del produttore. Un ottimo consiglio è quello di provare sempre il dispositivo prima di mettersi in viaggio, in modo da evitare di affrontare chilometri per poi scoprire che le batterie sono scariche o che c’è un piccolo guasto.

Regolamento per l’utilizzo del metal detector

La vendita dei cercametalli è libera in Italia, così come anche il suo utilizzo, purché effettuato nei termini di legge.

A meno che non si sia in possesso di un’autorizzazione, cercare reperti archeologici è vietato: non è consentito quindi usare il metal detector in aree di scavi archeologici o comunque sottoposte a vincoli archeologici. La ricerca è vietata anche nelle aree con vincoli paesaggistici, ovvero parchi regionali e nazionali.

Sulle spiagge è consentita la pratica del metal detecting entro i primi 5 metri di battigia e nelle spiagge libere. Prima di avventurarti alla ricerca di oggetti smarriti tra la sabbia, verifica che non ci siano particolari limitazioni locali presso la Capitaneria di Porto del luogo e chiedi il permesso ai titolari delle spiagge, cercando sempre di svolgere l’attività negli orari poco affollati.

Entrare in aree private senza autorizzazione è sempre vietato, quindi anche per utilizzare il metal detector devi verificare che i terreni su cui vuoi addentrarti non siano di proprietà privata.

Se dovesse capitare di trovare reperti con più di 50 anni, essi dovranno essere consegnati alle autorità.

Esiste anche un documento ufficiale con le regole da seguire durante il metal detecting, ovvero il Codice di Comportamento di Boston, accettato dal Comitato Mondiale per il Metal Detecting.

Oltre alle regole già citate sopra, il codice chiede ai praticanti di questo hobby di comportarsi sempre in modo corretto per non gettare discredito sul metal detecting e su coloro che lo praticano.

Oltre a sottolineare l’importanza della salvaguardia ambientale, richiedendo di rispettare la campagna e la natura, di ricoprire sempre le buche scavate e di gettare in appositi contenitori eventuali oggetti “rifiuti” che vengono ritrovati, come lattine o simili.

Se viene ritrovato qualcosa dall’aspetto sospetto, simile a un residuo bellico, occorre non toccare l’oggetto e chiamare subito l’autorità competente che svolgerà tutte le verifiche necessarie.

 

1. Garrett ACE 250 Recensione

Il modello ACE 250 di Garret è l’ideale per i principianti di livello intermedio, che desiderano quindi un prodotto semplice ed economico senza rinunciare alle funzioni dei modelli di livello superiore. Il prodotto si rivela particolarmente indicato per ricerche su terreni agricoli, sabbia asciutta e per ricerche di materiale bellico.

Questo dispositivo offre 3 diversi programmi di ricerca pre-impostati: tutti i metalli, monete e gioielli. In questo modo sarà possibile cercare tutti i metalli, ma anche indirizzare una ricerca specifica nel caso si desiderasse puntare a ritrovamenti specifici: gli appassionati di monete potranno limitare la ricerca appunto alle sole monete, mentre chi punta a trovare gioielli smarriti, per esempio in spiaggia, potrà optare per la funzione limitata alla rilevazione di gioielli.

I programmi di discriminazione e ricerca possono essere personalizzati e il comodo pinpoint renderà facile il centramento e agevolerà quindi il ritrovamento dell’oggetto. La discriminazione è una funzione importantissima, che permette di escludere dalla ricerca materiali come ferro o alluminio, che potrebbero portare a svariati ritrovamenti di lattine o altri oggetti inutili.

Il prodotto si presenta di colore nero con lo schermo e il comodo porta braccio sono gialli.

L’ACE 250 pesa 2,03 Kg e misura 28,2 x 56,1 x 13 cm ed è dotato di tastiera OneTouch, altoparlanti e anche di un’entrata per cuffie, che permette un utilizzo silenzioso, utile nel caso in cui le ricerche venissero effettuate il luoghi con la presenza di altre persone o animale da non disturbare.

Il dispositivo funziona tramite 4 pile AA, incluse nella confezione per i primi utilizzi.

La profondità di rilevazione è di circa 20 cm per una moneta da 1 euro, ottima non solo per gli entry level, ma anche per i più esperti.

Vantaggi:

  • Pinpoint
  • Programmi di discriminazione e ricerca preimpostati
  • Buona profondità di rilevazione

Svantaggi:

  • Entry level
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bounty Hunter Tk4 Recensione

Un dispositivo studiato per gli amatori, che offre un ottimo rapporto qualità/prezzo a tutti coloro che desiderano avvicinarsi alla pratica del metal detecting.

metal detector prezzi

La sua rinomata capacità di bilanciamento permette di ottenere i migliori risultati su tutti i tipi di terreni, rendendolo adatto a chi non ha un particolare tipo di suolo a cui dedicarsi, ma che vuole sperimentare le ricerche su diverse superfici.

Sensibilità e discriminazione possono essere controllate dall’utente.

Le 3 funzioni pre impostate permettono un utilizzo mirato: la modalità “repressione completa” evita il rilevamento di ferro e rifiuti, mentre la modalità “auto repressione” informa con un diverso suono il tipo di metallo trovato. La modalità “tutti i metalli” reagisce invece a qualsiasi tipo di metallo rilevato dalla bobina. I suoni emessi in base al tipo di metallo sono personalizzabili e permettono all’utente di sapere che tipo di metallo è stato rilevato ancor prima di scavare.

Il Bounty Hunter Tk4 pesa solo 1,68 Kg ed è quindi molto leggero e pratico da trasportare. Le sue misure sono 71,8 x 25,4 x 15,9 cm e il prodotto si presenta di colore nero e con un comodo bracciolo e un impugnatura rivestita di gomma antiscivolo.

L’ingresso jack permette di utilizzare delle cuffie per non disturbare altre persone nei dintorni con i suoni emessi dal dispositivo.

Il prodotto funziona con due pile 9V.

La funzione Ground Trac permette di adattare automaticamente il dispositivo alle caratteristiche del terreno.

Questo modello è privo di schermo LCD e le funzioni e le rilevazioni vengono impostate e segnalate tramite un dispositivo analogico, perfetto per chi, nonostante l’attuale era della tecnologia, non sa rinunciare a tasti e manopole.

Vantaggi:

  • Funzione Ground Trac
  • Programmi di discriminazione e ricerca preimpostati
  • Prezzo

Svantaggi:

  • Sprovvisto di schermo LCD
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Seben md_dt Recensione

La profondità di ricerca elevata è uno degli aspetti che più colpiscono di questo modello di metal detector: arriva a rilevare oggetti fino a 2 metri di profondità. Ovviamente questo dipende dalla dimensione dell’oggetto, per una moneta la rilevazione arriva a 25 cm circa di profondità.

cercametalli

L’assenza di LED permette una ricerca completamente in incognito e la tecnica di discriminazione è regolabile, permettendo così di evitare il rilevamento di materiali indesiderati. Il funzionamento automatico del sistema di ricerca permette anche ai meno esperti di svolgere ricerche in automatico.

I metodi di ricerca sono Pinpointing (localizzazione dell’oggetto) e Move (muovendo la bobina di ricerca).

Il dispositivo misura 55,4 x 35,8 x 15,6 cm per 1,1 Kg di peso, rendendolo quindi molto leggero. Il prodotto è facilmente smontabile e rimontabile, ottimo per chi deve riporlo comodamente o per chi preferisce trasportarlo smontato in auto per motivi di spazio. L’asta è telescopica e permette di regolare la lunghezza in base all’altezza dell’utilizzatore.

La bobina di ricerca misura 21 cm ed è impermeabile, un plus sicuramente apprezzato da tutti i ricercatori.

L’alimentazione avviene tramite 2 pile da 9V (non incluse) ed è inoltre possibile utilizzare delle cuffie tramite l’apposito ingresso da 3,5 mm.

Il design è molto particolare, con la piastra di rilevazione bianca e gialle e il manico, il bracciolo e la console di colore verde.

Per mantenere il prodotto in stato ottimale il più a lungo possibile, occorre prestare attenzione durante il montaggio e lo smontaggio, custodirlo in luoghi asciutti e al riparo da umidità e intemperie, rimuovere le batterie in caso di non utilizzo per evitare l’ossidazione. L’oggetto deve essere pulito dopo ogni utilizzo seguendo le indicazioni del produttore.

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Leggero e compatto
  • Profondità di ricerca elevata

Svantaggi:

  • Sprovvisto di schermo LCD
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Garrett Ace 150 Recensione

Il Garrett ACE 150 è un metal detector ideale per gli entry level.

Dotato di un display LCD, esso permette di prendere visione dei metalli che vengono rilevati e suddivisi in 5 categorie segnalate da altrettante tacche.

metaldetector

La ricerca può essere impostata per individuare tutti i metalli, o per limitare i rilevamenti a monete o gioielli. Il Garrett 150 si rivela un buon prodotto anche per le ricerche di militaria.

Anche la profondità a cui si trova l’oggetto rilevato viene indicata sul display, dando all’utilizzatore un’idea di quanto a fondo occorre scavare. La profondità è espressa in pollici e non in centimetri, durante i primi utilizzi è quindi consigliabile tenere a portata di mano una tabella per la conversione.

L’utilizzo del dispositivo è particolarmente consigliato su terreni e sabbia asciutta.

Il metal detector segnala tramite altoparlante quale tipo di metallo è stato rilevato, utilizzando diversi suoni. Se graditi, il suono emesso può essere udito tramite cuffie.

La piastra è una 6,5×9″ PROformance ed è impermeabile, consentendo anche le ricerche in acqua. La console non è però impermeabile, quindi occorre mettere in acqua solo la piastra e parte dell’asta, senza bagnare la console.

Il peso di soli 1,2 Kg lo rende molto leggero e pratico da trasportare. Il bracciolo di colore giallo si rivela molto comodo e, unito alla presenza dell’impugnatura ergonomica e antiscivolo, rende l’utilizzo pratico. Anche il display è di colore giallo, mentre il resto è di colore nero.

La lunghezza è regolabile da 106 a 129 centimetri, permettendo così di regolarla in base all’altezza dell’utente.

Il dispositivo funziona con 4 pile AA, che sono incluse nella confezione per poter utilizzare il prodotto subito.

E’ inoltre possibile discriminare la ricerca del ferro, evitando così rilevazioni di oggetti inutili e rifiuti.

Vantaggi:

  • Piastra impermeabile
  • Discriminazione ferro
  • Lunghezza asta regolabile

Svantaggi:

  • Profondità indicata in pollici
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. GRDE 1 Rcensione

Il GRDE è un modello a mano portatile, adatto quindi per chi deve rilevare la presenza di metalli in modo verticale anziché orizzontale. Per il suo design è quindi il prodotto adatto per aeroporti, centri commerciali e simili, dove non si cercano piccoli tesori, ma presenza di armi e merci vietate. Il prodotto non è quindi pensato per le ricerche a terra (spiagge, terreni, …) o per cercare gioielli e monete, ma è stato studiato per offrire un ottimo aiuto a chi necessita di effettuare controlli di sicurezza.

metal detector italia

Alimentato da una batteria 9V (inclusa), questo dispositivo permette anche l’utilizzo di batterie ricaricabili. Una batteria nuova consente un utilizzo continuo di oltre 40 ore. E’ possibile acquistare separatamente un caricatore per evitare di estrarre ogni volta le batterie ricaricabili.

Molto interessante è la possibilità di segnalazione di rilevazione tramite suono, ma anche solo tramite vibrazione.

Il pratico cinturino permette di evitare cadute accidentali del dispositivo.

Un design semplice per questo prodotto di colore nero e dal peso molto contenuto di 281 grammi. Le dimensioni del dispositivo sono 29,4 x 6,8 x 2,4 centimetri, rendendolo compatto, leggero e pratico da muovere durante i controlli.

Il GRDE 1 permette di rilevare spille e puntine a una distanza di 0.39-1.18 in (1-3 cm circa), mentre una pistola può essere rilevata anche a 3.94 in (10 cm circa). Un pugnale da 6 pollici (15 cm circa) è rilevato fino a 4.72 in (12 cm circa) e una sfera d’acciaio fino a 2.36 in (6 cm circa).

Tra un rilevamento e l’altro il metal detector si resetta automaticamente in soli 0,5 secondi, rivelandosi un prodotto perfetto per controlli continui e che necessitano rapidità.

Vantaggi:

  • Alta sensibilità
  • Leggero e compatto
  • Adatto per i controlli di sicurezza

Svantaggi:

  • Non adatto per le “ricerche di tesori”
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT