Una cosa con cui ogni nuovo genitore familiarizza velocemente, è il cambio di pannolini. Il che porta naturalmente alla domanda “dove metto questo pannolino sporco?”

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

Tommee Tippee Sangenic Tec

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

Foppapedretti Maialino 9700273400

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

Chicco 044220

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

Diaper Champ 4011R

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

Tommee Tippee Simplee Sangenic

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Per fortuna, fino a che il tuo piccolino non inizia a mangiare cibi solidi (in genere intorno ai 4-6 mesi di età), il fattore puzza rimane relativamente mite. Ma quando il tuo piccolo inizia a mangiare i solidi si affaccia una nuova alba all’orizzonte, e improvvisamente, quello che era un problema di odore mite, diventa un problema che definire puzzolente è ben poca cosa.

È qui che entra in gioco il mangiapannolini, una sorta di cestino per l’immondizia, che però si chiude in maniera ermetica, per non far uscire alcun cattivo odore. Se non si desidera portare ogni pannolino nella spazzatura all’esterno, allora questo sarebbe proprio un ottimo investimento da fare.

Quanti pannolini userà il mio bambino nel primo anno?

Nel primo anno, il tuo bambino utilizzerà da 2.500 a 3.000 pannolini, che raggiungeranno un totale di quasi 5.000 – 6.000 pannolini in quattro anni (a seconda di quanto prima imparerà a farla nel vasino). Questo è un problema incredibilmente grande (e spesso molto puzzolente). La domanda “dove metto questo pannolino sporco” assume molto più significato se si considera il numero di pannolini sporchi con cui si avrà a che fare.

Alcuni genitori, portano semplicemente i pannolini nel cestino dell’immondizia, uno alla volta. Tutti questi viaggi, spesso con il bambino in una mano e il pannolino sporco nell’altra, sono molto meno convenienti rispetto alla possibilità di metterli tutti in un secchio per pannolini, che è anche una soluzione efficace per trattenere i cattivi odori. Un bidone per pannolini può risparmiarti tutti quei viaggi, dandoti un posto dove riporre i pannolini sporchi vicino alla tua stazione di cambio. Forse ti starai chiedendo, “perché non usare un cestino normale?”.

La risposta è che è possibile utilizzare un secchio della spazzatura regolare per smaltire i pannolini, ma si dovrà far fronte ai problemi di cattivo odore, fin dal momento in cui il bambino inizia a mangiare cibi solidi. Una volta che il bambino inizia a mangiare solidi, la puzza di pannolini sporchi diventa un problema importante, che richiederà una soluzione alternativa ed efficace, come quella di un bidone pannolini.

Quali pannolini acquistare?

A causa dell’enorme quantità di pannolini che userete, e che quindi inserirete nel mangiapannolini, potreste prendere in considerazione anche l’acquisto di pannolini o sacchetti biodegradabili, o anche le alternative in tessuto. Per chi non ne fosse a conoscenza, infatti, deve sapere che in commercio sono disponibili anche pannolini di stoffa, che vanno lavati come un tipico capo di abbigliamento (certo, non prima di averli puliti…). Certo, i pannolini di stoffa che esistono oggi, sono molto più semplici da utilizzare e pulire e potreste rimanere sorpresi dalla loro qualità.

Il pannolino biodegradabile, invece, è tutta un’altra storia. Anche se un pannolino è veramente biodegradabile nelle circostanze migliori, è improbabile che si degraderà in una discarica tradizionale con scarso accesso all’acqua e all’aria richiesta per il degrado. Nonostante la pubblicità fatta in questo senso, molte ricerche affermano che questi pannolini, una volta che finiscono nelle tradizionali discariche, potrebbero non degradarsi per centinaia di anni. Questo determina il fatto che un pannolino biodegradabile, non sia poi così eco-friendly come viene sponsorizzato e il costo più elevato non è più giustificabile.

Non importa quale sia la tua decisione finale, una volta che ti troverai tra le mani un pannolino sporco, avrai bisogno di un bidone per pannolini, per contenere i cattivi odori. Se propendi per l’uso di pannolini usa e getta, anche per una parte del tempo, dovrai scegliere il miglior mangiapannolini disponibile in commercio per soddisfare le tue esigenze.

Perché usare un cestino per pannolini appositamente progettato?

Un cestino progettato appositamente per i pannolini, offre notevoli vantaggi nel contenimento degli odori rispetto a un normale contenitore per la spazzatura da cucina. Un prodotto specifico per il contenimento dei pannolini è progettato per sigillare saldamente gli odori creati dal bambino, in un modo che i normali bidoni della spazzatura della cucina non possono fare. Tuttavia, la semplice “sigillatura” del secchio non è sufficiente.

Altrettanto importante è ciò che succede quando apri e chiudi il secchio per gettare un altro pannolino sporco. I migliori prodotti forniscono un meccanismo appositamente progettato per l’inserimento di un pannolino sporco nel secchio, che riduce al minimo la quantità di odore puzzolente che fuoriesce ad ogni utilizzo. Inoltre, i secchi migliori hanno un design che facilita il cambio del sacchetto sacco pieno, senza rilasciare odori eccessivi.

Considerazioni chiave

Pensiamo che i fattori più importanti da prendere in considerazione quando si acquista un secchio per pannolini, siano i seguenti:

Controllo degli odori: quanto riesce a contenere l’odore dei pannolini puzzolenti il secchio? Questo include sia la fase in cui il cestino si trova al suo posto senza far nulla e sia quando inseriamo al suo interno un nuovo pannolino sporco.

Costo totale: qual è il costo totale del possedere e utilizzare il secchio, comprese le ricariche di ricambio dei sacchetti per pannolini, per la durata stimata del prodotto?

Facilità di smaltimento del pannolino: quanto è facile smaltire un pannolino sporco con una mano e con il bambino nell’altra?

Cambio del sacchetto facile: quanto è facile cambiare un sacchetto pieno di pannolini sporchi? Il processo crea cattivi odori?

Nelle recensioni che trovi in basso, abbiamo cercato di affrontare ognuno di questi quattro fattori, fornire metriche ponderate per ciascuno rispetto alla concorrenza e creare una valutazione generale, per determinare i migliori secchi sul mercato. Abbiamo posto il peso più alto nella nostra valutazione complessiva sul controllo degli odori, perché riteniamo che sia lo scopo essenziale di un secchio per pannolini e il motivo principale per cui i genitori decidono di acquistarne uno.

Come scegliere il secchio giusto

La scelta può essere semplificata, prendendo in considerazione alcuni punti chiave. Cerca di non farti prendere dalla voglia di acquistare un secchio per pannolini, solo perché il design si adatta bene a quello della tua camera. Alla fine della giornata non ricorderai quanto fosse bello il secchio, ma solo se la camera ha una puzza di una fogna aperta.

Controllo degli odori

Riteniamo che il fattore più importante nella scelta di un prodotto per lo smaltimento dei pannolini sia il controllo degli odori. Dato che questo è il motivo principale per cui si acquista un cestino pannolini, è impossibile negarne l’importanza. Sono due le componenti importanti di valutazione per questo aspetto: la prima riguarda il contenimento degli odori “da fermo” e il secondo, quanta puzza esce quando si inserisce un “nuovo” pannolino sporco.

Facilità di smaltimento

La maggior parte dei prodotti che abbiamo recensito, erano facili da utilizzare, come evidenziato anche tra i loro vantaggi. Detto ciò, c’è una bella differenza tra le varie tipologie di smaltimento dei pannolini, offerti dai vari cestini. La maggior parte dei secchi può essere utilizzata con una sola mano e se il sacchetto interno non è pieno, il processo è piuttosto semplice. Tuttavia, il processo può diventare più difficile man mano che il sacchetto si riempie.

Cambio del sacchetto semplice

Cambiare il sacchetto potrebbe sembrare un’operazione semplice, ma quando si tratta di un bidone pannolini, il processo può essere molto contorto e a volte puzzolente. Generalmente, i bidoni usano delle ricariche apposite per contenere sacchetti vuoti. Nella nostra valutazione, deve essere presa in considerazione la facilità di cambiare ricarica, sacchetto e il costo che tutto questo comporta. Alcuni modelli in circolazione però, permettono di utilizzare anche normali sacchetti di plastica per gettare via i pannolini.

Costo stimato totale

L’acquisto del miglior mangiapannolini disponibile in commercio, non è la fine della storia. Il costo stimato totale, non può comprendere solo quello iniziale per l’acquisto del cestino, ma deve prendere in considerazione anche quello per l’acquisto delle ricariche. Quanti sacchetti contiene una ricarica? Quanti pannolini può contenere un sacchetto? Quanto costa una ricarica? Rispondendo a queste domande e facendo alcuni calcoli abbastanza semplice, tenendo presente anche il numero di pannolini totale che si utilizzeranno nella vita di un bambino, si può stimare il costo totale dell’acquisto, fino a quando non si smetterà di utilizzarlo. Questo, deve principalmente soddisfare il nostro budget, non solo quello iniziale.

Conclusioni

Qui di seguito, in ordine di preferenze, puoi leggere le recensioni dei migliori cestini per pannolini disponibili in commercio. In generale, tutti i prodotti che trovi qui, sono in grado di contenere bene gli odori, sia quando sono fermi al loro posto e sia quando si inserisce un nuovo pannolino maleodorante. Se per te, la priorità massima è quella di evitare che la stanza diventi una fogna maleodorante e non hai problemi di budget, allora puoi acquistare anche il miglior mangiapannolini con ricariche dedicate. In caso contrario, ti consigliamo di spendere qualcosa in meno e optare per un modello che utilizzi normali sacchetti di plastica. L’importante, è che tu ti faccia guidare realmente dalle tue esigenze e non solo dai tuoi gusti estetici, che se poi vengono soddisfatti, non c’è nulla di male!

 

1. Tommee Tippee Sangenic Tec Revisione

Sei in cerca del miglio mangiapannolini disponibile in commercio? Allora se il budget non è una delle tue preoccupazioni principali, puoi dare un’occhiata al Sangenic Tec dell’inglese Tommee Tippee. Questo marchio, anche se non molto famoso dalle nostre parti come altri marchi per bambini, in terra inglese è molto apprezzato dai consumatori, grazie alla qualità dei suoi prodotti. Anche il suo mangia-pannolini è molto apprezzato e il modello qui recensito, non è nemmeno l’unico della sua gamma. Dicevamo del prezzo, ebbene, se desiderate conoscere del mangiapannolini prezzo e offerte, potete farli cliccando direttamente sui link che trovate in questa pagina.

Probabilmente si e adesso vi spieghiamo perché. Innanzitutto, ha una capacità davvero enorme. A differenza di molti altri prodotti analoghi, anche dal prezzo inferiore, questo vi permette di sigillare i pannolini al suo interno in pochissimi secondi e ne può contenere fino a 28, prima di dover essere svuotato. Il suo funzionamento è estremamente semplice. Una volta inserito il pannolino, dovrete spingerlo verso il fondo, agendo manualmente sulla manovella e la pressa che si trova sul coperchio del prodotto. In questo modo, si uccidono anche germi e batteri, che restano intrappolati all’interno, assieme ai cattivi odori.

Ricariche universali

Il prodotto proposto in questa recensione, è fornito soltanto di una ricarica universale, ma è possibile acquistarlo anche in combinazione con molte più ricarica, ovviamente ad un costo più elevato, o acquistare le ricariche online in un secondo momento. Nella nostra costante ricerca nel suggerirti il miglior prodotto disponibile in commercio, abbiamo deciso di presentarti questo apparecchio, a causa della sua elevata capacità e facilità di immagazzinamento dei pannolini. Ovviamente, tutto questo offerto ad un prezzo adeguato alle sue caratteristiche e alla qualità del prodotto.

Vantaggi

  • Mangia-pannolini igienico
  • Facile da usare
  • Ottima capienza

Svantaggi

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Foppapedretti Maialino 9700273400 Revisione

La nostra ricerca al miglior mangiapannolini disponibile in commercio, prende in esame in questa recensione, il Foppapedretti Maialino 9700273400. Dopo aver analizzato le caratteristiche del precedente prodotto di fattura inglese, questa volta ci concentriamo su un prodotto di uno storico marchio italiano, sinonimo di garanzia e qualità. La sua caratteristica principale è il design stretto e compatto, che più che svilupparsi in larghezza, si sviluppa in altezza. Le sue dimensioni, infatti, sono 28 x 25 x 56 cm.

Com’è fatto

Nella parte superiore, notiamo la presenza di un coperchio di colore azzurro, che si può aprire con una sola mano, al di sotto del quale, è presente un foro con chiusura a valvola, per sigillare all’interno il cattivo odore. Questo doppio sistema di chiusura, consente di sigillare i cattivi odori alla perfezione all’interno del mangi-pannolini. Il coperchio superiore è dotato anche di chiusura ermetica, per evitare aperture accidentali. A differenza di altri prodotti, questo Maialino non è dotato di un sacchetto che sigilla i pannolini uno ad uno, ma di un unico grande sacchetto, che li sigilla tutti in una volta sola. Questo sacchetto, si trova nella ricarica, che può essere acquistata col bidone o separatamente.

Come si usa

Quando inseriamo i pannolini al suo interno, vengono spinti attraverso la valvola, che si richiude subito dopo. Quando il sacchetto è pieno, si taglia dalla ricarica mediante una taglierina che si trova sempre su di essa. La nuova ricarica si ferma con un semplice nodo. La capacità di questo prodotto è buona, dato che possiamo inserire da 25 a 30 pannolini, di dimensione 3. Le ricariche vendute assieme al prodotto, invece, possono contenere fino a 180 pannolini. Tra i suoi vantaggi, citiamo anche il prezzo, non eccessivamente elevato, nonostante nome e qualità del prodotto.

Vantaggi

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Facile da svuotare
  • Ottima la capacità

Svantaggi

  • Minima fuoriuscita di odori al momento dell’apertura della valvola
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Chicco 044220 Revisione

Vista la funzione che svolgono, è naturale che i pannolini emettano cattivo odore dopo l’uso. Lo scopo di un bidone pannolini, è proprio quello di catturare questi odori e sigillarli al suo interno, almeno fino a che non devono essere svuotati. Per riuscire in questa impresa, il bidone della Chicco, mette in pratica due stratagemmi. Innanzitutto, la struttura di questo prodotto è ermetica, il che significa, che i punti di giunzione, sono stati ridotti al minimo, questo per ridurre al minimo anche le fuoriuscite di cattivi odori. Tuttavia, la procedura di inserimento del pannolino, qualche cattivo odore lo lascia scappare.

Pratico ed economico

Il costo da sborsare per portarsi a casa questo prodotto, viene compensato in poco tempo. A proposito, prima di vedere come, ricordiamo che se desiderate conoscere del mangiapannolini prezzo e offerte, potete cliccare direttamente sui link che trovate a questa pagina. Dicevamo, che questo bidone, fa risparmiare soldi, ma come? Bisogna sapere, che la maggior parte dei bidoni mangia-pannolini disponibili in commercio, fanno uso di ricariche specifiche per sacchetti, che non sono certamente economiche. Questo, invece, è un bidone per i pannolini, che può essere utilizzato con qualsiasi busta di plastica desiderate!

Carino e poco ingombrante

Uno dei suoi punti di forza maggiori, è il fatto di riuscire a coniugare compattezza e capacità interna. Esteticamente, il bidone è molto carino e lo sviluppo verticale della struttura, consente anche di occupare poco spazio. Ovviamente, per ridurre al minimo le emissioni di cattivi odore, soprattutto in estate, ti consigliamo di posizionare questo bidone, se eventualmente lo acquisterai, lontano da fonti di calore e dalla luce diretta del sole. Le zone migliori dove tenerlo, sono al buio e a temperature basse. E per concludere, vediamo pro e contro di questo prodotto.

Vantaggi

Svantaggi

  • Prezzo più elevato
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Diaper Champ 4011R Revisione

Garland Company BV è stata fondata nel 2002 nei Paesi Bassi, in quel di Gorssel. Si tratta di una piccola azienda, intraprendente e creativa, che si concentra esclusivamente sullo sviluppo di prodotti per l’igiene dei bambini. In questa recensione, ci siamo occupati del loro miglior mangiapannolini, il Diaper Champ 4011R. Spesso, le persone pensano di acquistare un bidone per la spazzatura qualsiasi da utilizzare come bidone per i pannolini e poi in seguito, utilizzarlo come normali bidoni per lo sporco, tuttavia, non sanno che questi apparecchi, proprio come il Diaper Champ 4011R sono progettati per contenere al loro interno tutti gli odori, cosa che un normale cestino non può fare.

La struttura

In termini di design, la struttura di questo cestino per i pannolini si sviluppa in altezza, ed il suo utilizzo è molto semplice. Aprendolo, notiamo la presenza di un accessorio in plastica, che serve a tenere i sacchetti, che andranno a contenere i pannolini sporchi, che man mano inseriamo dall’altro, tramite il coperchio con chiusura sigillata. L’applicazione del sacchetto è molto semplice e il costo iniziale del cestino, si ripagherà col passare del tempo, dato che non usa sacchetti specifici, ma si possono utilizzare normali sacchetti di plastica.

Praticità d’uso

Proprio grazie a queste sue caratteristiche, il bidone per i pannolini, si rivela molto semplice da utilizzare. Il suo design è semplice, ma anche carino. Per gettare via il pannolino, basta inserirlo nella parte superiore del coperchio, dove troviamo il foro e abbassare la maniglia. Questo movimento permette al pannolino di sparire all’interno del cestino, senza far uscire nessun cattivo odore. Siccome è di plastica, si consiglia comunque di tenere il cestino in un luogo fresco e asciutto, soprattutto d’estate, quando le temperature si alzano e i cattivi odori potrebbero trovare strade alternative per fuoriuscire.

Vantaggi

  • Facile da usare
  • Pratico e compatto
  • Ottimo marchio olandese

Svantaggi

  • Prezzo elevato
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Tommee Tippee Simplee Sangenic Revisione

In questa nostra ultima recensione, ci occuperemo di un cestino pannolini molto economico, che in futuro potrete sfruttare anche come normale bidone per la spazzatura, soprattutto per l’umido, vista la sua capacità di trattenere i cattivi odori. Il bidone per lo smaltimento dei pannolini Tommee Tippee Simplee Sangenic è un must per ogni genitore. Questo cestino monouso per pannolini della inglese Tommee Tippee ha una pellicola multistrato e un coperchio intelligente, che lo rende il modo più veloce, comodo e semplice per mantenere la stanza del bambino pulita, sicura e senza cattivi odori, risparmiando numerosi viaggi verso il cestino della spazzatura esterno!

Per cosa lo si utilizza

Il cestino è adatto per lo smaltimento di pannolini, salviette, ovatta e prodotti sanitari e viene fornito completo di una cassetta di ricarica che può essere utilizzata per smaltire fino a 180 pannolini prima che sia necessario sostituirla. Il costo di queste ricariche è in linea con le altre, l’unico svantaggio, è che non sono compatibili con altri cestini della stessa marca, peccato. Tuttavia, considerando anche il prezzo del cestino, si tratta del modo più semplice e “privo di cattivi odori”, per smaltire i pannolini sporchi del tuo piccolo, con un prodotto dal design elegante e salvaspazio.

Come funziona

La pellicola multistrato e il coperchio intelligente sigillano i cattivi odori al suo interno in maniera efficace, il che significa che potrete tenerlo a portata di mano anche nel bagno o nella stanza del bambino (dove lo cambiate, insomma), risparmiando numerosi viaggi al cestino esterno. La pellicola contiene un ingrediente anti-batterico che uccide il 99% dei germi. Ogni cassetta di ricarica può contenere fino a 180 pannolini (è inclusa una cassetta col cestino). Il contenitore può contenere fino a 18 pannolini per volta (in base alle dimensioni dei pannolini che utilizzate.

Vantaggi

  • Prezzo economico
  • Efficace nel trattenere gli odori
  • Facile da usare

Svantaggi

  • Capacità limitata
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT