Cosa sono le grattugie elettriche?

Avete mai utilizzato la grattugia elettrica come grattugia nella vostra cucina? Avete regalato a voi stessi o ai vostri genitori l’evoluzione della grattugia per il formaggio? Alla fine l’importante per una grattuggia è che faccia bene il proprio lavoro e che permetta di poter sminuzzare formaggio o altro nel momento stesso in cui serve. Io non sono mai per i prodotti già confezionati grattugiati, preferisco una grattugia professionale gratta formaggio che all’occorrenza porto a tavola o che poco prima mi aiuti nella preparazione del piatto.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

Moulinex DJ755G

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

Ariete Gratì 2.0

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

Ariete 00C004420AR0

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

Imetec Dolcevita GR1

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

Ariete 00C044900AR0

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Le grattugie elettriche che andremo a vedere insieme, dopo un po’ di informazioni generali sono cinque e capiremo quali sono i pregi e i difetti che compongono i vari oggetti, come è il design della grattugia elettrica e i prezzi. Ragionare sulla migliore grattugia elettrica non farà altro che darci un sacco di informazioni su cosa siano, come siano fatte, come funzionino. Grattugia elettrica e prezzi da confrontare, nelle cinque recensioni finali che chiuderanno l’articolo.

Sarà un bel viaggio, seguitemi, cercherò di spiegarvi il perché comprare la miglior grattugia elettrica vi cambierà la vita.

Come funzionano le grattugie elettriche?

Le grattugie elettriche funzionano in due modi differenti. Abbiamo la grattugia che si attacca alla spina di casa, con il filo quindi, e un voltaggio predefinito e anche definibile da noi che possiamo scegliere la potenza e quelle che funzionano con le pile, quindi sono ricaricabili e sono trasportabili da un punto all’altro non essendoci il filo. I fattori che servono per scegliere la grattugia sono, certamente, il peso, l’altezza, la lunghezza, quanto durano senza filo, quanto sono ingombranti e quanto consumano. Bisogna fare una differenza sostanziale tra il consumo di un piccolo elettrodomestico da casa e di una grattugia di tipo professionale che quindi ha bisogno di maggiore energia proprio perché il quantitativo di prodotto da grattugiare sarà davvero tanto. La grattugia domestica ha un design di solito molto semplice e funzionale, con un rullo che è estraibile che gira al di sotto della fessura in cui si infila il pezzetto di formaggio.

Il modello professionale presenta un corpo macchina a sé stante, una vaschetta in cui posizionare il formaggio e una ciotola in cui si raccoglie il formaggio grattato. Interessante l’acquisizione di alcuni modelli definiti ibridi che hanno la comodità del design professionale ma in misura più contenuta e con, certamente, meno potenza.

Il modello di casa ha poi, quasi sempre, le pile come alimentazione. Per questo consiglio, in maniera assoluta, di utilizzare pile ricaricabili così che non c’è manco lo spreco di comprare pile che siano poi gettate ma comprare pile che possano essere utilizzate più volte è proprio una bella idea di ecologia a portata di tutti.

Altra cosa interessante è capire quanto duri una batteria di una grattugia elettrica in funzione. Di solito i modelli con batterie ricaricabili durano circa un’ora e mezza in funzione. Si calcola che, in quel lasso di tempo, ci siano circa 1500 grammi di prodotto grattugiato. Per le grattugie che utilizzano, invece, il filo vi consiglio sempre di controllare quanto siano potenti e la lunghezza del filo.

Un filo più lungo porterà, purtroppo, a un maggior consumo di corrente. Per il voltaggio, anche qui non si può fare una stima definitiva. Ci sono prodotti che vanno dai 10 W ai 500 W. Per quelle grattugie che vanno a pile è ancora più difficile fare una stima, bisogna solo controllare il voltaggio delle pile e fare una stima su quello.

Altre cose a cui dobbiamo far caso è di quanti pezzi sia formata la macchina. Nel senso che le grattugie essenziali avranno probabilmente una sola grattugia di riferimento con dei buchi standard. Quelle più moderne, e anche un po’ più costose, hanno una diversa grandezza dei buchi con sagome differenti per una diversa consistenza del prodotto e una diversa grattugiata finale.

Anche l’accensione e lo spegnimento variano in base al modello. Ci sono quelle che non hanno pulsanti, vanno a pressione. Se si preme sul cibo la grattugia va in funzione. Se si smette di premere non grattugia. E poi invece ci sono le pulsantiere, nei modelli più sofisticati o professionali, che ti permettono di scegliere e di impostare anche un determinato tipo o stile di grattugiatura.

Dimensioni medie delle grattugie elettriche (altezza, lunghezza, larghezza)

Le dimensioni di una grattugia variano molto se la grattugia è domestica o professionale. Le più piccole sono di circa 20 x 10 x 10 fino ai modelli più grandi che sono sui 25-26 centimetri. Invece le grattugie professionali sono molto più grandi, sui 35 centimetri circa con 30 e 30 di lunghezza e larghezza. Anche il peso varia molto da quello che è il peso di una grattugia domestica che va dagli 80 grammi fino a 6-700 grammi. Una grattugia di uso professionale può arrivare a pesare più di 10 chilogrammi.

Suggerimenti sull’uso di grattugie elettriche

L’uso delle grattugie elettriche diventa molto importante nel momento in cui, dalla più piccola delle famiglie a un’attività più o meno grande c’è bisogno di prodotti grattugiati per la cucina. Voglio porre la vostra attenzione anche solo sulla fatica che si faceva nel grattugiare formaggio o altro, di grosse quantità. con la grattugia a mano. Soprattutto se si ha un’attività che ha una cucina da portare avanti una grattugia elettrica è assolutamente indispensabile. Ma anche per i nostri piatti cucinati in casa perché non avere a disposizione una grattugia che fa tutto da sola? Quindi usate la grattugia quando state cucinando, senza comprare quegli orribili prodotti già confezionati che, oltretutto, costano un occhio della testa.

Quali modelli di grattugie elettriche sono disponibili? Quale dovrei comprare?

I modelli di grattugia disponibili sono tantissimi, ovviamente abbiamo scelto per voi i 5 che ci sembravano più interessanti. In base a questa scelta di 5 poi vi consiglio sempre di ragionare su quello che vi sembra più adatto alle vostre esigenze. Non saprei dirvi di più se non scegliere sempre modelli di infinita qualità, sia molto leggeri, da uso domestico per poco, sia quelli con corpo a parte e ciotola salva-freschezza che permettono di avere molto più prodotto grattugiato a disposizione. Qui dobbiamo ragionare sia sulla qualità del prodotto che ci portiamo a casa o al lavoro, sia sulla quantità di cibo che ci serve. E’ normale che se lavoriamo in una mensa che dà da mangiare a un sacco di persone non possiamo di certo comprare un modello di grattugia piccolo, con le pile, e un’autonomia di poco tempo. Chiaro è che a quel punto sia meglio usare un modello di grattugia professionale che permetta di lavorare con la corrente elettrica, una potenza maggiore e un maggiore quantitativo di prodotto da inserire per essere grattugiato. Il punto, invece, a favore dei prodotti iper-leggeri è quello di essere molto maneggevole per chi deve curare se stesso o la propria famiglia, quindi in pochi secondi o minuti ha finito di grattugiare.

Come prendersi cura di una grattugia elettrica?

L’importante per una grattugia, di qualunque grattugia stiamo parlando, è che abbia dei pezzi che possano essere estratti e lavati singolarmente. Questo è fondamentale, stiamo parlando di attrezzi che si usano in campo alimentare e dovendo essere usati in quel campo devono essere perfettamente puliti, non c’è nulla da dire. Chiaro è che se le parti elettriche sono chiuse nel loro vano, che è di solito il corpo della macchina, le vaschette e il rullo d’acciaio che grattugia devono assolutamente essere estraibili così da poter essere lavati uno ad uno. Oltretutto lavare i vari pezzi del prodotto frequentemente fa sì che la grattugia si deteriori molto più lentamente. La vita frenetica di oggi ha bisogno di tempi stretti, quindi la grattugia elettrica, che rende molto meno probante anche un gesto molto semplice e altrettanto faticoso come quello del grattare a mano, è un attrezzo che non possiamo non avere nelle nostre case e che certamente è impossibile non comprare in un ristorante o in qualsiasi esercizio commerciale che abbia bisogno di questo tipo di grattugia. Dobbiamo sempre ragionare sull’usare dei prodotti per casa o per il nostro commercio che ci permettano di semplificarci la vita sono assolutamente da tenere non solo in considerazione ma da comprare. A un prezzo consono a quello che è l’effettivo valore dell’oggetto ma da acquistare. Ora, in breve, vi informerò sui 5 prodotti che mi sembrano essere più interessanti nel mercato del 2019, così che possiate farvi un’idea di quale di queste grattugie elettriche mettervi in casa e quali di queste hanno più pregi e meno difetti. Queste brevi recensioni potranno essere interessanti nel momento in cui decidiate di fare questo passo per stare meglio, per vivere meglio, per non perdere tanto tempo per fare un gesto quotidiano che si può risolvere con l’acquisto di un bel prodotto di qualità.

 

1. Moulinex DJ755G Recensione

Informazioni sul produttore

L’azienda Moulinex è un vero e proprio colosso della piccola elettrodomestica. Viene fondata in Francia nel 1932. Tra gli anni 50 e gli anni 70 diventa, praticamente, un mito inventando la macchina da caffè e il primo forno a microonde.

Informazioni sul prodotto stesso

Il prodotto è una grattugia casalinga di circa 50 euro di costo, molto carina e molto funzionale. Un tritatutto maneggevole e leggero di altissima qualità. Parliamo di un prodotto colorato, lavabile in lavastoviglie, che permette di tagliare ed affettare direttamente nel piatto.

Caratteristiche speciali del prodotto

Le caratteristiche speciali di questo prodotto sono i diversi rulli, intercambiabili e a forma di cono, per le diverse funzioni disponibili. Dal gratta formaggio all’affettare le verdure, dalle noci al cioccolato, dai biscotti secchi al pan grattato, la grattugia diventa un vero partner in cucina. ll tutto direttamente dove serve, senza bisogno di sporcare altro, con un prodotto davvero piccolo ma potente.

Informazioni sulle dimensioni e sul peso del prodotto

Il prodotto pesa circa 2 chili ed è 28 x 28 x 28, quindi un bell’aggeggio con un bel cavo di alimentazione e una capacità di circa un litro.

Vantaggi

Il vantaggio sta nella velocità del prodotto che sembra essere davvero incredibile per come grattugi in fretta. Molto facile da usare e, soprattutto, molto facile da pulire. La possibilità di avere 5 coni differenti, intercambiabili, in un oggetto così poco costoso, è davvero un bell’affare. D’altronde Moulinex garantisce qualità assoluta da quasi un secolo.

Svantaggi

Alcune critiche sono state fatte alla solidità del prodotto che, essendo di plastica, pare tenda a scricchiolare con un utilizzo frequente. Altre critiche sono sul reale spegnimento del prodotto che, soprattutto utilizzando le lame per affettare, pare debba essere controllato bene. Alcune persone hanno riscontrato che è possibile che nel gesto di togliere il cono con le lame sia meglio staccare il prodotto dalla spina della corrente.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Ariete Gratì 2.0 Recensione

Informazioni sul produttore

Ariete è una ditta toscana che è stata fondata nel 1964. Indipendente e intraprendente sin dagli esordi negli anni si è distinta nel settore dei piccoli elettrodomestici. Prodotti famosi anche all’estero dove l’azienda venda circa il 60 per cento di tutte le sue vendite. Nel 2001 l’azienda è stata acquistata dal gruppo De’ Longhi che è un altro colosso del settore.

Informazioni sul prodotto stesso

Questa grattugia è molto maneggevole, è ricaricabile e funziona con le pile. Grattugia sia il formaggio che la frutta secca, il cioccolato e anche il pane secco. Si aziona con un pulsante che poi è quello che permette al rullo di girare. Quando si smette di premere il pulsante la grattugia si ferma. Il tutto al costo di circa 35 euro.

Caratteristiche speciali del prodotto

Il rullo si può lavare ed è estraibile, il voltaggio è di circa 1000 watt e l’autonomia è di circa 1 chilogrammo di formaggio o cosa stiamo grattugiando. Il tempo di ricarica quando si scarica completamente è di circa 15 ore.

Informazioni sulle dimensioni e sul peso del prodotto

Il peso è di circa 1 kg e le dimensioni sono 25 x 9 x 7. Il prodotto va tenuto in mano quindi è lungo ma piuttosto stretto.

Vantaggi

I vantaggi evidenti sono nella maneggevolezza del prodotto, che è molto carino e allegro nel design e veloce nella grattugia. Questo prodotto è comodo da usare perché ha un appoggio, attaccato alla presa, che permette di ricaricare la grattugia quando non è in funzione.

Svantaggi

Certamente non sostituisce una grattugia professionale, ha un’autonomia limitata ed è un po’ pesante. Questo tipo di prodotto, poi, tende a diventare un po’ scivoloso con il passare del tempo, visti gli alimenti grattugiati. Quindi ha bisogno di una cura maggiore che riguarda il lavare i componenti interni.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Ariete 00C004420AR0 Recensione

Informazioni sul produttore

Ariete, che è lo stesso produttore della grattugia elettrica domestica della precedente recensione, è stata fondata nel 1964 e da anni è considerata un gioiello per il settore dei piccoli elettrodomestici italiani. Nel 1995 è stata acquisita da Kenwood che ha tenuto il marchio per circa 6 anni, quando poi è stata affiliata al gruppo De’ Longhi.

Informazioni sul prodotto stesso

Questo prodotto è il fiore all’occhiello dell’azienda: Gratì 44, appunto, è il modello di punta da quasi 30 anni. Grattugia elettrica domestica è leggera e maneggevole e viene alimentata da due batterie da 1500 mAh che permettono di grattugiare circa 1 chilo di formaggio, di cioccolato, di frutta secca o di pane sempre secco. Il costo di questo prodotto, davvero numero uno delle grattugie ricaricabili, è di circa 30 euro.

Caratteristiche speciali del prodotto

Come per l’altro prodotto Ariete i due rulli dentati sono estraibili e sono lavabili in lavastoviglie. Anche in questo caso abbiamo una base che si attacca alla presa elettrica a cui si appoggia la grattugia dopo l’uso così che si possano ricaricare le batterie.

Informazioni sulle dimensioni e sul peso del prodotto

La grattugia ha un peso di circa 660 grammi e come dimensioni è 28 x 12 x 12, quindi un pochino più grande dell’altra ma molto meno pesante, circa la metà.

Vantaggi

Il vantaggio primario è certamente la praticità e la velocità con cui vengono grattugiati i vari alimenti. Leggero e a lunga autonomia, ha bisogno di un paio d’ore di ricarica quando è stato usato per più tempo.

Svantaggi

Lo svantaggio evidente è che, con un uso frequente, le batterie si consumano piuttosto velocemente. Anche se più solido strutturalmente dell’altro Ariete ha comunque lo stesso problema strutturale che lo rende non così consistente come dovrebbe.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Imetec Dolcevita GR1 Recensione

Informazioni sul produttore

Imetec è un’azienda italiana, fondata nel 1974 in provincia di Bergamo e che ha iniziato la sua produzione con dei piccoli elettrodomestici che servivano, e ancora servono, a riscaldare il letto. Negli anni successivi è diventata una delle aziende di punta in tutto il mercato dei piccoli elettrodomestici producendo anche belle grattugie per uso domestico come questa.

Informazioni sul prodotto stesso

Questa grattugia è robusta, ha il corpo a sé stante e un vano dentellato in alluminio, detto tramoggia, in cui inserire il prodotto da grattugiare e una vaschetta trasparente posta a incastro, sotto il vano, dove va a finire direttamente il prodotto grattugiato. Questo prodotto ha il costo di circa 62 euro, essendo una grattugia domestica un po’ più sofisticata.

Caratteristiche speciali del prodotto

Questa grattugia funziona con il cavo elettrico, con una potenza di circa 150 watt. Tutti gli elementi, come tramoggia e vaschetta, sono lavabili in lavastoviglie e permettono di grattugiare tutto, dai biscotti al pane, dal cioccolato al formaggio.

Molto interessante anche il sistema salvadita che è sempre in funzione e assicura il massimo della sicurezza.

Informazioni sulle dimensioni e sul peso del prodotto

Il peso è molto leggero, di meno di 500 grammi, e le dimensioni sono 31 x 28 x 17. Questa grattugia elettrica ha una vaschetta salva-freschezza che ha 9 x 9 x 7 come dimensioni ed è estraibile per essere anche usata come formaggiera in frigorifero.

Vantaggi

Un prodotto davvero solido, che è molto facile da pulire, con i prodotti estraibili che sono anche potenti in uso per grattugiare un bel po’ di alimenti in poco tempo.

Svantaggi

Alcuni sostengono che resti di alimento restino incastrati nella cerniera che permette di estrarre e attaccare il vano di alluminio al corpo della macchina. Altri dicono che a livello funzionale sia piuttosto debole.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Ariete 00C044900AR0 Recensione

Informazioni sul produttore

Ariete, che la fa da padrone in queste recensioni, è l’azienda che 30 anni fa ha portato sul mercato le grattugie domestiche ricaricabili. Con la stessa passione che accompagna questo must have per l’azienda negli ultimi 35 anni Ariete è diventato un vero protagonista, nelle nostre case o piccole aziende, con i suoi piccoli elettrodomestici. Spirito indomabile toscano parliamo di un’azienda che fattura ancora tantissimo e ha parecchi dipendenti.

Informazioni sul prodotto stesso

Questo tipo di grattugia è completamente differente dalle altre: è un prodotto professionale, in alluminio pressofuso, che monta un motore ad induzione molto potente che grattugia formaggio, cioccolato, frutta secca e pane o biscotti secchi. Il rullo dentato è altrettanto professionale, quindi più veloce e potente. Il costo? Certamente più importante: circa 180 euro.

Caratteristiche speciali del prodotto

Il prodotto è solidissimo, è tutto in metallo ed è potente, non come le grattugie domestiche. Permette di grattugiare elementi a pasta dura, ha una vaschetta trasparente salva-freschezza estraibile.

Informazioni sulle dimensioni e sul peso del prodotto

Il prodotto ha un peso imponente di circa 10 chilogrammi e ha come dimensioni 33 x 16 x 30, quindi anche piuttosto compatto come oggetto così potente. 350 watt, si attacca alla presa di corrente, ha un pulsante che lo accende e che lo spegne quando occorre.

Vantaggi

Moltissimi dicono che è un prodotto compatto e massiccio, la migliore grattugia elettrica che si trova in commercio. Dopo aver provato tante grattugie di plastica è difficile tornare indietro e acquistare una grattugia che non sia d’alluminio solido come questa.

Svantaggi

Non ci sono grandi svantaggi da segnalare se non il peso e il fatto che, dopo un tot di minuti di grattugia, la macchina si fermi o rallenti per evitare che la macchina si surriscaldi.

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT