Poche cose al mondo per un genitore sono indimenticabili come il poter assistere ai primi passi del proprio bambino: quel rumore leggero di scarpette frettolose nel corridoio della casa della vostra famiglia, il vostro sorriso e la soddisfazione del vostro pargolo contribuiranno di certo a rendere quest’attimo uno di quelli che vorrete di certo poter conservare all’interno di quel cassetto speciale della vostra memoria dedicato a tutti quei ricordi preziosi che vorrete rivivere e rivisitare di tanto in tanto fino alla fine dei vostri giorni. Questo è certo, così come certo è il fatto che le intenzioni e in generale lo scopo vitale di un genitore sia quello di poter proteggere il proprio figlio in tutto e per tutto. Un altro scopo a dir poco essenziale di un genitore è quello di poter offrire al proprio bambino un valido supporto (sia morale che fisico, in questo caso) in modo tale da poter essere in grado di poter facilitare il più possibile il rito di passaggio dal gattonare al camminare del vostro bambino in una maniera che possa essere il più possibile autonoma e sicura. Questo particolare tipo di dispositivo può essere utilizzato da tutti i bambini dotati di uno sviluppo psicomotorio considerato nella norma a partire dai dieci mesi di età e a partire dai dodici mesi di età se il bambino in questione non corrisponde tendenzialmente agli standard di sviluppo psicomotorio ideali. Anche in quel caso però, non c’è niente di cui aver paura perché un girello può essere utilizzato in maniera quotidiana senza andare incontro a problematiche particolari da ogni bambino di ogni fascia di età, di qualsiasi costituzione e di qualsiasi condizione psicofisica.

Grazie all’ausilio di un girello, il vostro bambino potrà essere in grado di guadagnare passo dopo passo un livello di autonomia sempre crescente finché non si sentirà pronto per poter camminare da solo e al tempo stesso potrà contare sul sostegno del dispositivo che gli permetterà di non procurarsi dei danni come per esempio delle piccole escoriazioni mentre è libero di scorrazzare per tutta la grandezza del vostro appartamento. Tenendo in considerazione poi che un dispositivo di questo tipo è dotato anche di piccoli accessori, come ad esempio la comoda presenza di un vassoio al di sopra del quale sarà possibile poter posare i giocattoli oppure, nei casi dei modelli più costosi, il vostro bambino potrà inoltre giocare e imparare nuove cose tramite il supporto di stimoli visivi e sonori che lo terranno intrattenuto (e divertito!) a lungo. Naturalmente, nonostante la presenza di moltissimi aspetti positivi, l’utilizzo di un girello per neonati deve essere regolamentato. Questo è vero per tutta una serie di motivazioni specifiche, la prima delle quali è l’opinione dei pediatri, che avremo però modo di poter approfondire in un punto più specifico dell’articolo dedicato agli svantaggi dati dall’utilizzo di questo particolare dispositivo. Un utilizzo ideale di questo genere di dispositivo è di circa venti minuti, massimo un’ora al giorno, sempre e soltanto sotto la sorveglianza di un adulto. Quest’ultimo aspetto è particolarmente importante e non deve assolutamente essere sottovalutato, mai. L’incolumità del vostro bambino è un aspetto che non deve mai essere fatto passare in secondo piano, per cui è assolutamente necessario adattare la vostra casa e le vostre abitudini all’uso di questo dispositivo, ma andremo a parlare in maniera più approfondita anche di questo.

Un po’ di storia

Noi de Lecosemigliori.com, consideriamo importante conoscere la storia di un dispositivo, a prescindere da quale esso sia. Le prime tracce della presenza di un girello nella storia risalgono ad alcuni affreschi del Trecento presenti all’interno di una chiesa, ed il dispositivo era utilizzato per poter preparare i bambini alla pratica del camminare. Altri modelli di girello invece, come ad esempio il cosiddetto “cestino francese” detto anche “sgabello in piedi” e ritratto all’interno di in un dipinto del XIX secolo, erano invece destinati all’utilizzo degli uomini e delle donne di età adulta. Questi primi modelli rudimentali di girello sono utili per potersi muovere ma, secondo la nostra opinione e secondo quella del nostro staff, sembrano anche piuttosto restrittivi rispetto ai modelli che conosciamo ed utilizziamo al giorno d’oggi. Altre rappresentazioni del quattordicesimo e del quindicesimo secolo, come per esempio le testimonianze di Caterina di Cleves e del medico del cinquecento che rispondeva al nome di Ferrarius, sembrano suggerire l’utilizzo di un girello con lo scopo di poter espressamente insegnare ad un bambino a camminare. È nel diciassettesimo secolo che questo particolare dispositivo viene addirittura incoraggiato dai pedagoghi per poter insegnare ai bambini ad abituarsi ad una postura eccellente ed eretta. Alcuni dei modelli rappresentati all’interno di questi affreschi, erano realizzati in legno. Altri modelli di girello per bambini erano invece realizzati interamente in metallo, ed erano caratterizzati dalla presenza di una sorta di “caschetto” che aveva il compito di proteggere il capo del bambino al momento dell’utilizzo del dispositivo come precauzione e protezione da eventuali danni.

Come scegliere il girello per neonati in grado di poter soddisfare tutte le vostre esigenze?

La scelta del giusto girello da poter regalare ai vostri bimbi non è di certo qualcosa di facile! Vi sono infatti moltissime variabili da dover prendere in considerazione prima di poter procedere con l’acquisto di un oggetto di questo tipo, ognuna strettamente legata a quelle che sono sia le vostre esigenze specifiche (dove per vostre intendiamo dire tutte le esigenze di chi sta per portare a termine l’acquisto dell’oggetto) ma soprattutto occorre prestare attenzione a quelle che sono le esigenze del bimbo al quale verrà poi dato in dono il girello. Andiamo subito a vedere quali sono queste caratteristiche che, a nostro parere, non devono assolutamente essere sottovalutate al momento dell’acquisto di un girello neonato.

L’altezza di un girello per bambini e la possibilità di poterla regolare in piena autonomia. La prima caratteristica di un girello per bambini che non può non essere presa in considerazione prima di procedere con l’acquisto di un oggetto di questo tipo è senza dubbio l’altezza dello stesso girello. Naturalmente, un oggetto di questo tipo deve essere in grado di poter offrire il massimo dell’autonomia per quanto riguarda la mobilità del bambino e, un modello troppo alto o troppo basso, può essere un elemento assolutamente controproducente per il vostro bambino e per la sua esperienza con il dispositivo. Alcuni modelli di girello per bambini possono essere regolati in modo tale da poter seguire la crescita del vostro bambino durante più fasi della crescita del vostro amato pargolo, mentre alcune marche sono in grado di potervi offrire dei modelli diversi a seconda della fascia di età e dunque della corrispettiva altezza del vostro bambino in modo tale da poter rispondere alla perfezione ad ogni vostra esigenza in fatto di altezza.

La sicurezza di un girello per bambini. La seconda caratteristica, che qui abbiamo collocato al secondo posto del nostro elenco ma che è in realtà la condizione primaria di un dispositivo di questo tipo, è senza ombra di dubbio la sicurezza dello specifico modello di girello per bambini al quale siete interessati. Non è infatti pensabile di poter mettere il risparmio davanti alla sicurezza del vostro bambino; diverse sono le condizioni di cui dovrete assicurarvi prima di poter proseguire con l’acquisto di un girello per bambini in tutta tranquillità stando certi di aver compiuto la scelta migliore in fatto di sicurezza: la presenza di ruote piroettanti che consentono una libertà di rotazione fino a 180 gradi è una delle condizioni primarie per poter concedere al vostro bambino il massimo della sicurezza a bordo del suo girello. Altrettanto importante per la sicurezza del vostro bambino è la presenza al di sotto del dispositivo di ruote molleggiate che consentono un maggiore grado di sicurezza per diversi motivi. Il primo motivo per cui questo tipo di ruote sono così utili alla sicurezza del vostro bambino è quello di andare ad evitare che il vostro bambino possa prendere velocità mentre utilizza il girello, mentre il secondo motivo è quello di andare incontro alle eventuali problematiche riguardanti i possibili impatti del bambino durante l’uso del dispositivo stesso. Sempre parlando di sicurezza, alcuni girelli per bambini sono caratterizzati dalla presenza di speciali blocchi in grado di poter frenare il dispositivo in caso di dislivelli e di eventuali gradini in modo tale da poter salvaguardare l’incolumità del vostro bambino anche in caso di una vostra possibile distrazione. Noi de Lecosemigliori.com però, ci teniamo a fare questa particolare raccomandazione: specialmente se il vostro bambino è ai primi utilizzi con il dispositivo, sarà assolutamente necessario non lasciarlo da solo in giro per casa mentre si trova nel girello, poiché la prudenza con i bambini non è mai abbastanza. In particolar modo, i pediatri e gli esperti di giochi d’infanzia, raccomandano oltre alla costante vigilanza, di rendere la vostra casa un luogo che sia il più possibile sicuro all’arrivo di un pargolo, specialmente nel momento in cui inizierà a reclamare la sua indipendenza. Questo atteggiamento è raccomandabile sia che il vostro bambino stia iniziando a camminare con o senza l’ausilio di un girello, ed è possibile affermare che, in entrambi i casi, si dimostri assolutamente fondamentale andare ad assicurarsi che gli spigoli dei mobili siano coperti (specialmente se non sono caratterizzati da una forma arrotondata), che le prese di corrente siano coperte oppure non alla portata del vostro bambino e che le scale, qualora fossero presenti, siano inaccessibili al bambino. Naturalmente un pavimento liscio si presenta come la migliore eventualità per un bambino che stia imparando a camminare tramite l’ausilio del suo girello ma questo molto spesso non è possibile da programmare: delle ottime ruote molleggiate andranno senza dubbio ad ovviare questo problema nella maniera che ci sembra più rapida ed efficace! Ma come facciamo a poter essere totalmente sicuri di aver acquistato un modello di girello per bambini che sia totalmente sicuro? Se la questione della sicurezza vi preoccupa (così com’è giusto che sia, essendoci in gioco la sicurezza e l’incolumità fisica del vostro bambino), forse vi farà sentire un po’ meglio sapere che ogni dispositivo di questo tipo per poter essere immesso sul mercato deve corrispondere a delle precise prescrizioni previste da una rigida normativa europea; queste norme riguardano in particolare la struttura e le componenti che dovrebbero servire a tenere al sicuro il vostro pargolo (come andremo ad approfondire in un punto successivo del nostro articolo).

La tipologia di girello per bambini. Sul mercato sono presenti diverse tipologie di girello per bambini, e si possono distinguere in girello per bambini classico e girello per bambini dotato di piano di gioco. Il primo tipo, quello classico, è un modello caratterizzato dalla più totale assenza di accessori secondari come le luci, i giochini ed i dispositivi in grado di poter emettere dei suoni di cui abbiamo avuto modo di poter parlare in un punto precedente del nostro articolo. Un girello classico sarà privo di distrazioni e per questo motivo sarà ideale per poter far sì che tutta la concentrazione del vostro bambino sia sulla sua camminata e sul percorso che si trova ad affrontare. Naturalmente un girello per bambini caratterizzato dalla presenza di diverse distrazioni sarà un’ottima scusa per il bambino per poterne fare uso oltre i venti minuti consigliati dai pediatri e dagli specialisti, il che potrebbe anche dimostrarsi come controproducente per il benessere del vostro bambino.

La forma del girello per bambini. Sul mercato sono presenti dei dispositivi caratterizzati da ogni tipo di forma e di colore: ne esistono molti dalle forme più svariate, che vanno dal girello a forma di auto a quello a forma di navicella spaziale ufo.

Requisiti primari e funzionalità di base e secondarie di un girello ortopedico

Il requisito primario di un girello per bambini è, senza ombra di dubbio, il rispetto della normativa europea sulla sicurezza. Questa normativa riguarda diversi aspetti dei girelli per bimbi: il primo fra questi è quello che riguarda il grado di resistenza e quindi la composizione di un girello ortopedico, che può essere realizzato per esempio in metallo (così come spesso accade), un materiale in grado di poter resistere agli urti e in grado di poter sostenere un peso anche non indifferente. Per poter essere a norma inoltre, un girello per bambini deve necessariamente essere dotato di componenti utili a poter parare gli urti che, specialmente nella prima fase di utilizzo del dispositivo, potrebbero vedere coinvolto il vostro bambino. Grazie alla presenza di queste strutture aggiuntive, generalmente composte in plastica, sarete in grado di poter garantire al vostro bambino tutta la sicurezza di cui necessita per poter partire all’esplorazione del mondo stando per la prima volta sulle sue gambe. A sostenerlo nel vero senso della parola, ci sarà la pratica imbracatura, realizzata generalmente in plastica oppure in materiale tessile, che viene tenuta insieme grazie alla presenza di alcuni tubi metallici presenti al di sotto di essa come ulteriore sostegno. Naturalmente un girello per bambini, per poter essere a norma, deve essere passato per tutta una serie di test come ad esempio quelli contro il ribaltamento del dispositivo, non devono presentare nella maniera più assoluta degli spigoli o delle sporgenze appuntite o taglienti come ad esempio dei chiodi o un vassoio particolarmente appuntito e deve essere dotato di un meccanismo che potrà permettere una chiusura nel massimo della sicurezza possibile e per questo non a scatti. Ad ogni modo, tornando al discorso sicurezza, le linee guida riguardanti la sicurezza di questo particolare tipo di dispositivi, deve essere esposta ai consumatori direttamente dai rivenditori al momento della vendita; ogni girello in commercio deve necessariamente aderire allo standard BSEN 1273: 2005.

Se è vero che i bambini di norma iniziano a gattonare fra i sei ed i dodici mesi di età per poi passare più o meno velocemente all’atto del camminare, è assolutamente necessario che il genitore sia presente in ogni singola fase di questo processo così importante per l’autonomia del proprio bambino. Difatti, tutto ciò che compete il passaggio dal gattonamento al camminare è altamente personale e soggettivo, ed è difatti un processo che varia anche di molto fra bambino e bambino. Naturalmente, in questa fase così vulnerabile del vostro bambino, sarà assolutamente necessario dover lasciare il giusto grado di autonomia al vostro pargolo ma, al tempo stesso, sarà assolutamente fondamentale doverlo seguire e stare particolarmente attenti a tutti i pericoli che, anche in maniera piuttosto inconsapevole, nascondiamo all’interno delle nostre case.

Fra le funzionalità secondarie di un girello ortopedico, invece, vi sono senza dubbio la possibilità di poter sfruttare il dispositivo destinato ad i bambini come una postazione di gioco. Difatti, la maggior parte dei dispositivi di questo tipo (anche i modelli di fascia economica) sono caratterizzati dalla presenza di un vassoio che può essere utilizzato per poter giocare oppure tenere a portata i giocattoli del bambino, mentre altri modelli, quelli appartenenti ad una fascia di prezzo più alta, sono caratterizzati dalla presenza di tanti piccoli stimoli che possono essere di vario genere: luci colorate, ma anche piccoli oggetti in grado di poter produrre dei suoni vanno ad arricchire la postazione del bambino in modo tale da poter fungere anche come attività utile allo sviluppo psicoattivo del vostro bambino tenendolo sempre occupato e vigile.

Vantaggi e svantaggi di un girello per bambini

Se prima di fare click su questo articolo vi siete messi alla ricerca di quelle che sono le opinioni sull’acquisto di un girello per bambini, allora saprete che a seconda di chi avrete davanti, vi troverete di fronte a delle opinioni a dir poco contrastanti riguardo proprio all’uso di questo dispositivo. Abbiamo pensato di raccogliere quindi in un piccolo ma puntuale elenco quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi di un girello per bambini in modo tale da potervi aiutare a fugare ogni possibile dubbio sull’uso di questo dispositivo dedicato ai più piccoli.

Vantaggi di un girello per bambini:

Il primo vantaggio di un girello per bambini è senza dubbio l’autonomia di movimento che questo particolare tipo di dispositivo è in grado di poter offrire al vostro bambino. Grazie ad un utilizzo costante infatti, il vostro bambino potrà muoversi in maniera libera (ma non troppo!) in modo tale da poter raggiungere il giusto grado di sicurezza prima di poter camminare per le stanze della vostra casa in maniera del tutto autonoma. A questo vantaggio si unisce senza ombra di dubbio il vantaggio di limitare i danni che un bambino possa procurare a sé stesso mentre impara a stare in piedi da solo.

Svantaggi di un girello per bambini:

Lo svantaggio più grande legato all’utilizzo di questo dispositivo è senza dubbio l’opinione di alcuni pediatri riguardo l’utilizzo di un girello per bambini. La maggior parte di loro, infatti, ha contribuito a sviluppare e diffondere l’idea che l’utilizzo del girello sia quasi controproducente per lo sviluppo delle facoltà motorie dei bambini ma andiamo a capire bene il perché di queste opinioni così negative nei confronti di questo dispositivo. Il primo svantaggio legato all’uso di un girello per bambini a detta degli specialisti è legato all’incapacità del bambino che ha utilizzato troppo a lungo questo particolare tipo di dispositivo di poter cadere in maniera corretta; ma questo cosa significa? Tranquilli genitori, nonni, e futuri genitori: i pediatri non stanno farneticando. L’importanza di imparare a cadere in maniera corretta significa andare a garantire l’incolumità del vostro bambino che avrà capito, sbagliando pian piano, senza fretta, come cadere senza farsi del male. Un altro svantaggio dato dall’utilizzo prolungato di un girello per bambini è quello di tenere il bambino costantemente in punta di piedi impedendogli così di poter imparare a mantenersi in equilibrio correttamente nel corso della camminata. Attenzione però: questi svantaggi sono sì da prendere in considerazione, ma tendono a presentarsi solo ed esclusivamente a seguito di un utilizzo sconsiderato di un girello per bambini; se il bambino viene infatti lasciato per ore ed ore ogni singolo giorno della settimana da solo a bordo del girello allora sarà molto facile andare incontro a queste problematiche fatte emergere dai pediatri, mentre al contrario un utilizzo sporadico e soprattutto controllato del girello può risultare molto utile al fine di aiutare a sviluppare le capacità motorie del vostro bambino. A detta di alcuni esperti nel campo dello sviluppo psicomotorio dell’infanzia però, sarebbe meglio non acquistare affatto un girello a causa del tasso di incidenti e di lesioni riportati nelle famiglie in cui è stato acquistato questo prodotto. Se vi state chiedendo perché, la motivazione è molto semplice: grazie all’ausilio di un girello, un bambino potrà essere in grado di poter raggiungere una velocità molto più elevata di quanto potrebbe mai poter raggiungere mentre si trova a piedi, esattamente così come si trova molto più in alto rispetto a come potrebbe trovarsi camminando senza alcun sostegno e per questo potrebbe arrivare a toccare oggetti che normalmente non potrebbe arrivare a toccare, come per esempio tazze e posate pericolose come possono per esempio essere coltelli e forchette, ma anche forni, stufe e termosifoni che rischiano di poter causare problematiche niente affatto secondarie al vostro bambino. Tutte queste spiacevoli situazioni però possono essere facilmente evitate se il bambino viene tenuto sotto stretta sorveglianza mentre si trova al di sopra del suo girello, in modo tale da poter correre subito ai ripari nel caso in cui qualcosa dovesse andare storto.

Gamma dei prezzi

Se avete fatto click su questo articolo, è perché siete in cerca del girello migliore per il vostro bambino, e perché magari volete acquistarne uno approfittando del prezzo più basso senza però per questo andare a cedere su quella che è la qualità finale del prodotto. Questa richiesta ci sembra molto più che lecita, ed è anche per questo che è nato il nostro articolo; tuttavia, troviamo che sia assolutamente necessario andare a chiarire innanzitutto una cosa: il costo di un girello è strettamente legato sia a quelle che sono le sue caratteristiche di base, come ad esempio la qualità dei materiali di cui è composto, dalla forma e dalla grandezza che lo caratterizzano, ma è dettato anche da quelle che sono le sue caratteristiche secondarie, come ad esempio la presenza di vari optional inclusi con l’acquisto. Il prezzo di un girello economico, per quello che abbiamo potuto constatare dando un’occhiata alle offerte e ai prezzi dei modelli disponibili on line, si aggira attorno ad i trenta euro. Naturalmente i girelli per bambini in vendita a queste cifre sono dei modelli piuttosto basilari, spesso realizzati in materiali economici e privi di optional di alcun tipo. Per quanto riguarda invece i modelli di girello per bambini caratterizzati da prezzi più alti, è possibile arrivare a spendere fino ad un massimo di 130-150 euro per un modello dotato di tutti gli optional e costituito da materiali in grado di poter resistere agli urti e soprattutto in grado di poter accompagnare il vostro bambino nel corso della sua crescita.

 

1. Chicco 06079415510000 Revisione

Il celeberrimo marchio italiano Chicco appartiene alla grande famiglia del gruppo di marchi tutti italiani della Artsana Group. La Chicco, azienda nata in Italia nel 1946, è considerata dai consumatori di tutto il mondo come una assoluta garanzia di sicurezza per quanto riguarda l’universo dei giochi e degli accessori dedicati a bambini di tutte le età ed è un marchio amato da generazioni e generazioni di famiglie italiane.

girello

Il girello per bambini Chicco 06079415510000 si presenta come il modello più indicato per poter permettere al vostro bambino di poter compiere i suoi primi passi nel massimo della sicurezza senza però per questo andare a ledere quella che è la sua personale libertà. Il girello per bambini Chicco 06079415510000 può essere visto (e anche utilizzato, ovviamente) come un dispositivo multifunzionale: è difatti possibile poter regolare il dispositivo a seconda delle esigenze del vostro bambino, potendolo adattare senza problematiche particolari sia per un pargolo di sei mesi grazie alla funzionalità di girello, che per uno di nove grazie alla modalità primi passi, che per uno di diciotto grazie alla modalità prima bicicletta. Grazie alla possibilità di poter andare a modificare le impugnature scegliendo fra due possibili posizionamenti, sarà possibile offrire al vostro bambino il massimo dell’autonomia durante tutte le varie fasi della crescita del vostro bambino. La presenza di una pratica sella dalla forma ergonomica, contribuisce a rendere l’utilizzo di questo particolare girello per bambini Chicco 06079415510000 un processo divertente ma soprattutto, un processo di una comodità senza precedenti. Grazie ai freni di sicurezza, questo particolare dispositivo è anche incredibilmente sicuro da poter essere utilizzato in qualunque situazione.

Vantaggi:

  • Il girello per bambini Chicco 06079415510000 è incredibilmente sicuro grazie ai suoi freni di sicurezza

Svantaggi:

  • Questo girello per bambini, secondo le opinioni dei consumatori, non sembra possedere particolari svantaggi

 

2. Chicco 07079540980000 Revisione

Nel corso dell’articolo di oggi, abbiamo avuto modo di potervi parlare del celebre marchio italiano Chicco, parte della famiglia di marchi della Artsana Group e apprezzata da generazioni intere di famiglie d’Italia e non.

girello per bambini

Il girello per bambini Chicco 07079540980000 è caratterizzato dalla presenza di moltissime attività elettroniche colorate e divertenti sulla sua barra dedicata al gioco; queste attività, caratterizzate dalla simpaticissima forma ad animale della giungla, sono in grado di poter andare a stimolare tutti i sensi del vostro bambino, garantendovi di poterlo coinvolgere in ogni sua fase della crescita senza però dimenticare mai la questione più importante, ovvero quella del comfort. È per questo che il girello per bambini Chicco 07079540980000 è dotato di una comoda ed invitante seduta confortevole, che rappresenta e racchiude in sé il massimo comfort per il vostro bambino e al tempo stesso è in grado di poter offrire il sostegno ideale per poter seguire i primi passi del vostro bambino con il massimo dell’attenzione. E’ possibile infatti poter alzare o anche abbassare la seduta su tre livelli differenti, così come è possibile sollevare o abbassare la barra di gioco interattiva di cui abbiamo parlato sopra. Il girello per bambini Chicco 07079540980000 è inoltre del tutto personalizzabile: al momento dell’acquisto di questo particolare tipo di dispositivo sarà infatti possibile poter selezionare uno dei temi messi a disposizione del cliente da parte del marchio Chicco, andare a digitare il nome del vostro bambino per poter ricevere tramite email una etichetta che potrete utilizzare come simpatica targa per rendere ancora più personalizzato il vostro dispositivo andando ad applicare l’adesivo direttamente sul girello.

Vantaggi:

  • Il girello per bambini Chicco 07079540980000 è caratterizzato dalla presenza di moltissimi giochi e attività interattive

Svantaggi:

  • Neanche questo girello per bambini, secondo le opinioni dei consumatori, sembra possedere svantaggi

 

3. CAM Il mondo del bambino V253/D Revisione

Il marchio Cam è famoso per la creazione di oggetti per bambini di tutte le fasce di età.

girello bambini

Il girello per bambini CAM Il mondo del bambino V253/D è un dispositivo che ci ha particolarmente colpito grazie al suo essere uno strumento multifunzionale. Il girello per bambini CAM Il mondo del bambino V253/D è adatto a tutti quei bambini che hanno superato i sei mesi di età e che hanno già dimostrato di poter essere in grado di stare seduti in totale autonomia, ed è sconsigliato a tutti i bambini che sono dotati di un peso superiore ai dodici chilogrammi o che comunque siano già in grado di poter camminare in maniera autonoma. Grazie alla presenza delle pratiche e sicure gomme antiscivolo, il girello per bambini CAM Il mondo del bambino V253/D è in grado di poter frenare andando ad evitare la caduta dalle scale del bambino e altre pericolose manovre che il vostro piccolo potrebbe cercare di effettuare all’interno della vostra casa in maniera inavvertita, magari proprio mentre vi trovate distratti anche solo per un secondo. Grazie al riferimento alla normativa europea EN 1273, potrete stare certi di aver effettuato un acquisto sicuro e considerevole per la sicurezza e anche il divertimento del vostro bambino. Il girello per bambini CAM Il mondo del bambino V253/D è infatti stato sottoposto a tutta una serie di test prima di poter essere messo in commercio: stiamo parlando di test che mettono alla prova la sua stabilità laterale, la sua stabilità frontale e posteriore, tutto per evitare che il vostro bambino possa ferirsi mentre sta giocando o camminando con questo dispositivo.

Vantaggi:

Il girello per bambini CAM Il mondo del bambino V253/D è dotato di tutte le certificazioni di sicurezza europee

Svantaggi:

Neanche questo girello per bambini, secondo le opinioni dei consumatori, sembra possedere svantaggi

 

4. Brevi 551 Revisione

La lunga storia del noto marchio italiano Brevi ha origine nel 1954 nella provincia bergamasca dalla passione e dall’intraprendenza del fondatore Giuliano Brevi, con Attilio e Romano Brevi, suoi fratelli e fidati colleghi. Il marchio italiano Brevi si occupa della produzione e della distribuzione di oggetti legati al mondo dell’infanzia, come ad esempio i seggioloni ed i fasciatoi, e fa parte fin dalla sua nascita della storia delle famiglie di tutta la penisola italiana grazie ai suoi prodotti di straordinaria qualità.

girello bimbi

Il girello per bambini Brevi 551 è un altro modello caratterizzato da una polivalenza di funzioni, e infatti ne sono presenti addirittura tre: la prima, è quella di girello, ed è quella che in questo momento ci interessa di più, la seconda è quella di dondolo, mentre la terza è quella di vero e proprio Activity Center per il vostro bambino. Il girello per bambini Brevi 551 è caratterizzato da materiali incredibilmente leggeri ma non per questo poco resistenti; grazie alla presenza di un pratico e soprattutto sicuro bordo antiurto, è in grado di poter garantire la sicurezza e la stabilità del vostro bambino per tutto il tempo che vi si troverà a bordo per esercitarsi a camminare o anche per poter giocare con tutti i simpatici pupazzetti stimolanti e colorati che sono presenti al di sopra del suo ricco e variegato centro attività, caratterizzato dalla presenza di ben quattordici diversi giochi in grado di poter garantire il massimo dell’intrattenimento per il vostro pargolo mentre è alle prese con la nuova esperienza della camminata.

Vantaggi:

  • Il girello per bambini Brevi 551 è caratterizzato da ben quattordici diversi giochini in grado di poter garantire il massimo dell’intrattenimento e stimolare l’immaginazione del vostro bambino in maniera sempre nuova

Svantaggi:

  • Alcuni consumatori lamentano della pesantezza e della scarsa resistenza dei materiali che compongono questo particolare modello di girello per bambini

 

5. Bright Starts/Kids II 60316 Girello primi passi Revisione

Il girello per bambini Bright Starts/Kids II 60316 Girello primi passi, è un particolare dispositivo caratterizzato dalla presenza di ben tre divertenti giochi e di ben due diversi anelli utili per poter andare ad attaccare al girello degli ulteriori giochi, in maniera tale da poter intrattenere il vostro bambino mentre si trova al di sopra del girello, sia in movimento che una volta fermo. Il girello per bambini Bright Starts/Kids II 60316 Girello primi passi, è caratterizzato da uno schienale piuttosto alto in grado di poter fornire al bambino che lo sta utilizzando un supporto utile e sempre pratico, mentre la sua chiusura compatta vi permetterà di poterlo riporre facilmente anche negli spazi più ristretti. Il girello per bambini Bright Starts/Kids II 60316 Girello primi passi è in grado di poter accompagnare il vostro bambino in tutte le fasi della crescita grazie alla possibilità di poter essere regolato in ogni sua possibile dimensione e caratteristica in modo tale da potersi adeguare sempre a quelle che sono le esigenze del vostro bambino nel corso della sua crescita e dello sviluppo delle sue attività motorie e psicofisiche. Il girello per bambini Bright Starts/Kids II 60316 Girello primi passi è caratterizzato inoltre di un utilissimo sistema di bloccaggio delle ruote che serve ad evitare che il vostro bambino possa finire per farsi del male cadendo sui gradini di casa vostra.

girelli auto

Vantaggi:

  • Il girello per bambini Bright Starts/Kids II 60316 Girello primi passi è in grado di poter seguire la crescita del vostro bambino in tutte le sue fasi grazie alla possibilità di poter essere regolato completamente a seconda di quelle che sono le vostre personali esigenze

Svantaggi:

  • Neanche questo girello per bambini, secondo le opinioni dei consumatori online, sembra possedere particolari tipi di svantaggi