Cosa sono le friggitrici ad aria e come funzionano

Il fritto è una modalità di cottura che piace a grandi e piccini. Eppure, è spesso messa all’indice per diversi motivi. Ciò è davvero un peccato, perché davvero poche pietanze possono battere un buon piatto di pesce fritto, o delle gustose e croccanti patatine fritte!

Innanzitutto, friggere significa quasi sempre sporcare. Ciò significa che in molti potrebbero pensare che il gioco non valga la candela, soprattutto se si frigge poco cibo o comunque per poche persone.

In secondo luogo, il fritto non è molto sano, ma comporta anzi molte calorie. Questo è dovuto all’olio che, raggiunte temperature elevate tale da andare in ebollizione, sprigiona grassi che vengono assorbiti dal cibo. Quest’ultimo, nel frattempo, viene privato quasi totalmente delle sue proprietà nutritive. Ciò è un peccato, soprattutto se si tratta di verdura o carne bianca.

Tuttavia, esiste un modo per riuscire a togliersi comunque qualche sfizio in cucina, friggendo i propri cibi preferiti, senza intaccare troppo la propria linea o sporcare in cucina. Basta infatti acquistare una friggitrice ad aria calda. Se sei già avvezzo al mondo della cucina potresti averne già sentito parlare, in caso contrario in questa guida ti spiegheremo tutte le informazioni di cui necessiti per concludere un acquisto che si riveli un vero e proprio affare!

Questi elettrodomestici non solo sono molto economici e facili da usare, ma permettono anche di friggere ogni cibo riducendo l’apporto di grassi. Ma com’è possibile? È in realtà un procedimento molto semplice, che funziona grazie alla conduzione del calore.

In una friggitrice tradizionale, il cibo viene immerso nell’olio bollente e va girato diverse volte. Una friggitrice ad aria, invece, sfrutta il calore generato proprio dall’alta temperatura dell’olio, e fa circolare quest’aria calda ad alta pressione.ne consegue che il cibo risulta cotto alla perfezione, croccante all’esterno e morbido all’interno, proprio come se fosse fritto.

Il procedimento di cottura è però molto più simile a quello di un forno ventilato, perciò anche l’ammontare dei grassi e delle calorie è contenuto. Va comunque sottolineato che, per quanto la cottura risulti sempre perfetta e mai ad esempio secca o asciutta, sicuramente il cibo cotto in questo modo non è assolutamente dietetico.

Ciò non significa che non ci si possa concedere un po’ di patatine o pollo fritto ogni tanto, no?

Inizialmente, tutti i modelli proposti sul mercato potrebbero sembrarti uguali. In realtà le differenze ovviamente ci sono, ed è importante riconoscerle. Ma come?

Per aiutarti, abbiamo stilato questa guida all’acquisto, che ti permetterà, passo dopo passo, di capire qual è la friggitrice ad aria al giusto prezzo e con le giuste funzionalità adatta a te. Scopriamolo insieme!

Come scegliere la migliore friggitrice ad aria

Scegliere la miglior friggitrice ad aria significa tenere in considerazione diversi aspetti. Ti accorgerai che non è una missione difficile né tantomeno impossibile, ma sicuramente è necessario conoscere quello che il mercato offre e capire come tutto ciò possa sposare alla perfezione le tue esigenze.

Innanzitutto non dovresti mai sottovalutare la temperatura minima che il tuo nuovo elettrodomestico è in grado di raggiungere. Se essa è al di sotto dei 200 gradi, difficilmente potrai ottenere delle gustose fritture sfruttando la tecnologia aerofryer. Al tempo stesso, un modello troppo potente potrebbe rivelarsi inadeguato per un uso domestico, e influenzare negativamente i consumi in bolletta, anche se usato sporadicamente. Se hai dubbi a riguardo, consigliamo di chiedere consiglio ad un esperto, che saprà illustrarti la potenza energetica più adatta alle tue esigenze.

Di conseguenza, è importante anche il tempo di preriscaldamento. Esso non solo influenzerà positivamente la qualità della frittura, ma anche i risparmi in bolletta effettivi. Potresti inoltre trovare molto utile la possibilità di regolare manualmente la temperatura, così da gestire cotture differenti sulla base del cibo. Al tempo stesso, la possibilità di regolare la temperatura manualmente potrebbe confondere i meno esperti in cucina, perciò tanto meglio scegliere un modello che abbia anche una funzione manuale.

Ricorda sempre che la friggitrice ad aria deve avere una capacità tale da soddisfare le tue esigenze. Sul mercato troverai modelli da 800 grammi o da 2 kg, e la tua scelta si baserà ovviamente sul numero di persone per le quali andrai poi a cucinare. In genere 1 kg di cibo basta per saziare più che abbondantemente una famiglia di medie dimensioni, ma il tutto dipende dalle quantità di cibo che tu ed i tuoi cari, o i tuoi ospiti più in generale, siete abituati a gustare per ogni pasto. Ovviamente la natura stessa del cibo influenza le porzioni.

Ovviamente, qualunque cosa tu scelga, le materie prime devono essere qualitativamente ottime, e la potenza abbastanza elevata. I consumi medi delle friggitrici ad aria vanno dai 1000 ai 2000 watt, ma ovviamente molto dipende dalla frequenza con cui le userai e da quanto sfrutterai un’eventuale funzione di preriscaldamento.

Se ad esempio hai intenzione di accendere la friggitrice solo in determinate occasioni in cui ci sei solo tu e la tua famiglia, non hai bisogno di u modello molto grande. Altrimenti, se ti piace invitare tanti ospiti e condividere la tua cucina, sicuramente dovrai scegliere qualcosa di più capiente e potente. Se opti per un modello dal wattaggio elevato, dovresti controllare che disponga anche di misure per controllare i consumi in bolletta e gli sprechi energetici, così da evitare brutte sorprese per il tuo portafogli a fine mese.

Ovviamente una friggitrice dalla capacità elevata richiede anche più spazio, perciò dovrai capire fin da subito dove hai intenzione di posizionare il tuo nuovo elettrodomestico. L’ideale sarebbe acquistare un modello leggero così, soprattutto nel caso in cui avessi poco spazio da dedicargli, sarebbe più facile da riporre dopo ogni utilizzo. È importante anche che il cavo di alimentazione sia lungo abbastanza da raggiungere la presa di corrente più vicina.

Per quanto riguarda le funzioni, sta a te decidere tra una friggitrice ad aria professionale o una con meno accessori e funzioni. Generalmente, le funzioni più comuni sono il timer, che aiuta ad impostare il tempo di cottura e la modalità ECO per il risparmio energetico. Quest’ultima spesso si traduce nel riscaldamento veloce e nello spegnimento automatico, entrambe caratteristiche davvero molto utili e ormai presenti in quasi tutti i modelli più moderni.

In particolare il timer risulta molto utile, soprattutto se associato a delle notifiche magari sonore che ti avvisino quando il tempo di cottura è giunto al termine. Le macchine più sofisticate sono anche in grado di spengersi a questo punto, evitando così di bruciare o cuocere comunque troppo il cibo. Ovviamente questa misura è atta anche ad evitare tantissimi sprechi energetici, che avrebbero conseguenze anche sulla tua bolletta e quindi sul tuo portafogli.

Per quanto riguarda le funzioni di cottura, invece, ci sono friggitrici che non si limitano a friggere. Sì, hai capito bene: esistono anche elettrodomestici più costosi, ma anche più versatili! In alcuni modelli, ad esempio, il circolo di aria calda può fare in modo che il cibo venga grigliato, come se fosse su una piastra.

Potresti altrimenti addirittura preparare pietanze stufate o al vapore, il tutto sfruttando la tua friggitrice ad aria, che in questo caso avrà sicuramente un prezzo un po’ più alto. Esistono poi modelli addirittura in grado di bollire il cibo, portando l’acqua al loro interno alla temperatura di ebollizione, ovvero 10 °C.

Vediamo adesso quali sono i vantaggi di questi elettrodomestici per la cottura della frittura!

Vantaggi di una friggitrice ad aria

Come abbiamo già detto, il fritto è sconsigliato in qualsiasi dieta, ma si tratta comunque di uno dei metodi di cottura più gustosi e sicuramente non c’è niente di male a concedersi qualche sfizio ogni tanto. Per rendere comunque più leggero questo momento, e per non sporcare troppo in giro, la friggitrice ad aria si rivela perfetta.

Essa infatti riesce a friggere senza olio… o quasi. Come abbiamo già visto, è il circolo di aria calda a procedere per lo più alla cottura, e tutti i grassi sprigionati dalla cottura dell’olio bollente non vengono assorbiti troppo dal cibo.

In questo modo, inoltre molti cibi quali le verdure riescono ugualmente a conservare la maggior parte delle loro proprietà nutritive, proprio perché il contatto con acqua o olio è minimo se non inesistente.

Insomma, con questo tipo di cottura il tuo cibo avrà tutta la bontà del fritto, ma risulterà molto più digeribile. Ciò ti permetterà di offrirlo anche ai tuoi bambini, che lo troveranno sicuramente più sano e più gustoso di quello dei fast food. Inoltre si rivelerà decisamente molto più economico, e ti permetterà di insegnare ai tuoi bambini quanto sia importante il cibo genuino e preparato in casa.

L’odore classico di fritto, temuto da tutti i cuochi casalinghi, sarà ormai un lontano ricordo. Questo perché i cestelli di queste friggitrici sono dotati di speciali filtri, che potrai ripulire dopo ogni cottura. Tra l’altro ormai molti modelli possono essere semplicemente lavati in lavastoviglie, riducendo quindi davvero al minimo il tuo “lavoro sporco”.

Accendi la tua friggitrice ad aria, scegli il cibo di cui hai voglia, e preparati a godere di un fritto con i fiocchi, per una massima resa con il minimo sforzo!

 

1. Philips HD9216/80 Recensione

Se c’è un brand che decisamente non necessita di presentazioni, esso è proprio Philips. Già leader delle soluzioni tecnologiche per la cura della persona, l’azienda conquista fin da subito anche il mercato degli elettrodomestici e dei casalinghi.

friggitrice ad aria

Non stupisce quindi che la miglior friggitrice ad aria del 2018 sia proprio questo modello, uno dei più acquistati e apprezzati da tutti i consumatori.

Che tu sia da poco entrato nel modo della cucina, oppure ti diletti già da un po’ con fritture e affini, non potrai non apprezzare la tecnologia sviluppata per migliorare la tua esperienza di cottura.

Anche questa friggitrice vanta infatti la tecnologia RapidAir, brevetto originale Philips. Essa porta l’aria calda a circolare in maniera costante nella camera di cottura. Il risultato è una frittura sempre omogenea e leggera. Basterà infatti pochissimo olio per ottenere ottimi risultati, proprio grazie al circolo di aria calda.

In questo modo otterrai sempre del cibo buono e sano, dall’impanatura croccante e il ripieno morbido e gustoso.

Ad agevolarti nella cottura ci sono due funzioni importanti: il timer e la possibilità di regolare manualmente la temperatura. Essa potrà quindi essere personalizzata in base al cibo che stai cucinando o ai tuoi gusti, rendendoti davvero un provetto chef.

Se ti piace friggere ma temi lo sporco e gli odori, con questa friggitrice ad aria, come confermato dalle opinioni degli utenti, potrai dormire sonni tranquilli. Dispone infatti di diversi filtri e tecnologie che riducono notevolmente l’emissione di odori, rendendo la frittura facile e pratica come qualsiasi altro metodo di cottura.

Anche pulire la friggitrice si rivela molto facile. Ti basterà rimuovere sia il cestello che il cassetto, e lasciare che ci pensi la lavastoviglie a lavarli. Quanto a te, non dovrai fare altro che godere i tuoi ottimi manicaretti fritti ma leggeri, cotti proprio da te!

Vantaggi:

  • Tecnologia RappidAir
  • Timer e controllo della temperatura
  • Emissione degli odori ridotta
  • Facile da pulire

Svantaggi:

  • Prezzo poco competitivo

 

2. Princess Digital XL 182020 Recensione

Princess è uno dei brand che da diversi anni ha dedicato tutta la passione dei propri esperti alla produzione e alla vendita di elettrodomestici soprattutto per la cucina. Il suo catalogo è molto ampio, e presenta davvero tanti prodotti, così da soddisfare ogni consumatore, dai neofiti della cucina agli aspiranti chef casalinghi.

friggitrice ad aria calda

È però questa friggitrice ad aria ad aver colpito maggiormente le opinioni degli utenti, sicuramente entusiasti del suo prezzo competitivo e delle alte prestazioni offerte. Siamo sicuri che questa friggitrice conquisterà anche te, e ti spieghiamo subito come mai.

Si tratta di un modello capiente, dal cestello che ospita fino a 3,2 litri di olio. Ciò significa che in un’unica sessione potrai cuocere fino a quasi 1 kg di cibo, tale da sfamare dalle 5 alle 6 persone.

Essendo una friggitrice a convenzione verticale, potrebbe risultare più grande e pesante di altri modelli concorrenti, ma sicuramente troverà spazio in ogni cucina e sarà anche facile riporla dopo la cottura. In generale si dimostra molto pratica da usare, anche per i meno avvezzi al fritto o agli elettrodomestici in generale.

In particolare, è molto facile estrarre il cestello, che può essere lavato in lavastoviglie. Lo stesso cestello può essere suddiviso, per una migliore organizzazione, da delle griglie in acciaio inox incluse nella confezione.

Il funzionamento di questa friggitrice è molto semplice, complice anche l’intuitivo display digitale e il suo ricco pannello di comandi. Tramite esso, sarà davvero comodo selezionare i suoi ben sette programmi preimpostati. Essi sono dedicati alle cotture più comuni (ad esempio pollo, gamberi, carne, dolci e pesce), ma potrai usarli come base di partenza e poi modificarli in base alle tue esigenze.

Al termine della cottura, un segnale acustico ti avviserà immediatamente. Dopo 20 secondi, la macchina procederà a spegnersi, così da salvaguardare il gusto del cibo, ma anche i consumi in bolletta.

Vantaggi:

  • Display digitale
  • Sette programmi preimpostati
  • Spegnimento automatico
  • Serbatoio molto capiente

Svantaggi:

  • Potrebbe risultare ingombrante

 

3. Duronic AF1/W Recensione

Sicuramente avrai già sentito parlare di Duronic, un brand dedicato alla distribuzione di elettrodomestici in particolare per la cucina. Da sempre apprezzato da professionisti e non solo, Duronic è la risposta per chiunque stia cercando prodotti di elevata qualità a prezzi modici.

friggitrici ad aria

Anche per questo motivo questa friggitrice ad aria è così apprezzata dalle recensioni degli utenti. Complici le sue dimensioni compatte, siamo sicuri che anche tu non potrai che innamorartene già dopo il primo utilizzo. Scopriamo insieme perché!

La capacità interna del modello è di 2,2 litri, quindi può cuocere fino a 600 grammi di cibo. È la quantità perfetta per una famiglia di medie dimensioni! Non farti però ingannare dalle sue dimensioni: ha un potente motore da 1500 watt, che si dimostrerà sempre ruggente! Non teme quindi nessun tipo di cibo, e l’unico limite ai tuoi gustosi manicaretti è la tua fantasia.

L’apertura della macchina è a cassetto, altro motivo per cui la struttura risulta poco ingombrante. Le sue dimensioni sono 34 cm x 29 cm x 31 cm. è quindi una delle poche friggitrici ad aria a convenzione verticale ad occupare davvero pochissimo spazio.

La scelta di dimensioni così contenute evita inoltre di dover separare i cibi all’interno della camera di cottura, permettendoti così un approccio più istantaneo e veloce alla macchina. L’utilizzo in generale appare molto semplice, perfetto quindi per i meno esperti o per chi è sempre di fretta.

Il cestello è in metallo antiaderente, resistente anche alle temperature più elevate e, insieme al cassetto, può essere semplicemente rimosso e lavato in lavastoviglie.

Molto buono anche il termostato regolabile, dotato di una pratica manopola posizionata sul fronte della struttura della macchina. La friggitrice può raggiungere una temperatura massima di 200 gradi, regolati da un timer di 30 minuti massimo. Non manca un segnale acustico che ti avvisa a fine cottura.

Vantaggi:

  • Design pratico e compatto
  • Riscaldameto molto veloce
  • Facile da usare
  • Pulizia facilitata

Svantaggi:

  • Poco adatta per grandi quantità di cibo
  • Accessori non inclusi

 

4. Philips HD9641/90 Recensione

Tra i tanti validi prodotti presenti sul ricco catalogo Philips, non poteva mancare questa friggitrice ad aria, acclamata da tutte le recensioni dei consumatori che l’hanno già provata. Si tratta sicuramente di un prodotto molto valido e tecnologicamente avanzato, una friggitrice ad aria che spicca fra tutte le offerte.

aerofryer

Sicuramente il suo maggiore punto di forza è la tecnologia TurboStar RapidAir, che le permette di generare un vortice di aria calda. Esso si sprigiona nella camera di cottura e funziona come il sistema di ventilazione di un normale forno.

Di conseguenza, il cibo risulta cotto in maniera più omogenea, senza il bisogno di essere girato nel frattempo, perfettamente croccante all’esterno e morbido all’interno.

Per ottenere una buona frittura con questa macchina basterà davvero poco olio. Un solo cucchiaio, che ha un apporto di grassi pari all’80% in meno di altre quantità normalmente usate per la frittura, basterà per qualsiasi cibo. Finalmente sarà più facile indugiare nei piaceri del fritto, e sicuramente ti sentirai meno in colpa anche se sei a dieta. Del resto, tutti noi meritiamo delle piccole soddisfazioni culinarie, ogni tanto.

Nonostante l’assenza di una funzione di preriscaldamento, i consumi in bolletta appaiono limitati. Ciò è possibile perché la cottura inizia fin dal momento dell’accensione della macchina, senza dover aspettare il raggiungimento di una determinata temperatura. La temperatura viene poi mantenuta costante nel corso della cottura, fino a che la macchina non viene spenta manualmente.

Molto comoda è inoltre la possibilità di rimuovere il cestello ed il cassetto dell’olio, così da poterli lavare in lavastoviglie. Siamo quindi sicuri che questa friggitrice non ti deluderà, ma anzi si rivelerà un ottimo alleato per la tua cucina.

Finalmente tu ed i tuoi ospiti potrete gustare in poco tempo ottimi manicaretti fritti, che possiedano però un limitato apporto di calorie e di grassi, e che di conseguenza sporchino anche poco la cucina. Per non parlare dei limitatissimi consumi in bolletta!

Vantaggi:

  • Sistema TurboStar RapidAir
  • Cottura sempre omogenea
  • Basta davvero poco olio
  • Componenti lavabili in lavastoviglie

Svantaggi:

  • Assente la funzione di preriscaldamento
  • Prezzo poco competitivo

 

5. Aicok B0774RL3NQ Recensione

Aicok è un brand che in pochi anni ha scalato tantissime classifiche nel settore degli elettrodomestici, superando anche brand più famosi e gettonati. Ciò è dovuto sicuramente all’alta qualità delle soluzioni tecnologiche offerte e ai prezzi competitivi. La combinazione di questi fattori lo ha reso una delle aziende più amate in Europa e in Nord America.

friggitrice ad aria opinioni

Sicuramente molto valida è anche questa friggitrice che, grazie al suo sistemi di ciclo dell’aria, ti permette di ottenere un fritto sempre perfetto utilizzando però poco olio. Ciò si traduce ovviamente in meno calorie e meno grassi! Finalmente sarà molto più facile indulgere alle gioie del fritto, sentendosi meno in colpa e gravando molto meno sulla propria linea.

In questo caso la cottura risulta molto più omogenea, grazie alle pareti in acciaio inossidabile che permettono alla macchina di riscaldarsi più velocemente. Tutto questo significa per te anche meno attese e, soprattutto, meno sprechi in bolletta! Tu ed i tuoi ospiti potrete gustare un fritto sempre eccellente e pronto in pochissimi minuti, cotto a punti, croccante all’esterno e morbido all’interno.

Potrai inoltre impostare un timer massimo di 30 minuti, e la temperatura è regolabile fino a 7 opzioni, che vanno da 80 gradi a 200 gradi. In questo modo potrai sempre personalizzare la cottura di ogni tipologia di cibo in base ai tuoi gusti, evitando di bruciacchiare gli elementi più delicati.

La capacità massima della friggitrice è di 3,5 litri. Ciò significa quasi 1 kg di cibo, abbastanza per sfamare abbondantemente una famiglia di medie dimensioni.

Aicok ti offre inoltre una garanzia di ben due anni, accompagnata da un supporto clienti che sarà a tua disposizione tutti i giorni, ad ogni ora! Insomma, Aicok sì che sa come coccolare i suoi consumatori, e sicuramente anche tu non potrai non apprezzare questa eccellente friggitrice ad aria!

Vantaggi:

  • Pulsantiera automatic
  • Facile e veloce da usare
  • Raggiunge velocemente la temperatura
  • Capacità massima elevata

Svantaggi:

  • Materie prime non molto robuste