Eccoti la nostra selezione: cinque delle migliori fresatrici verticali sul mercato recensite in modo semplice e pratico per rendere la tua valutazione più facile! Scopri tutte le caratteristiche principali in pochi secondi e trova la migliore per te.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

fresatrice

Bosch POF 1200

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

fresatrice legno

Bosch POF 1400

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

fresatrice verticale per legno

Silverstorm 124799

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

fresatrici verticali

Einhell TE-RO 1255 E

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

fresatrice per legno

Einhell TC-RO 1155

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Se sei un amante del fai da te, una fresatrice verticale per legno non può assolutamente mancare nel tuo laboratorio! Ti interessa saperne di più a riguardo? Vorresti conoscere della fresatrice verticale prezzi e caratteristiche? Leggi la nostra guida e diventerai un esperto, per poter scegliere con criterio il modello più adatto a te.

Cosa sono le fresatrici verticali

Tutti sappiamo cos’è una normale fresatrice, ovvero un utensile formato da un motore, un mandrino (pinza) e la fresa (punta), che ruota permettendo il taglio di vari materiali, quali legno o metalli. Se i modelli orizzontali sono usati principalmente per la realizzazione di rasche continue, fessure e incavi, quelle verticali permettono di eseguire fori e alesature, molto utili quindi anche nel il fai da te.

Informazioni generali sulle fresatrici verticali

Esistono ovviamente dei modelli appositi per l’industria, molto complessi e computerizzati, ma se parliamo di modelli adatti per l’utilizzo domestico possiamo dire che le fresatrici verticali sono utensili indispensabili per lavorare il legno, creando incastri, modanature e scanalature, forare, rifinire i bordi e praticare tagli di qualsiasi forma. Occorre precisare che, sebbene nel gergo comune i termini fresatrice e fresa vengano spesso utilizzati erroneamente come sinonimi, la fresatrice è il macchinario, mentre la fresa è la punta che viene inserita nella pinza.

Come funzionano le fresatici verticali

In una fresatrice verticale abbiamo il piano su cui lavorare (ad esempio un asse di legno) e la macchina si muove su un asse verticale, salendo, scendendo e muovendosi in tutte le direzioni.

E’ possibile utilizzare il macchinario a mano libera, oppure con delle guide.

Il funzionamento è simile a quello di un trapano, dove il mandrino accoglie le diverse punte (frese), che in questo caso permettono non solo di forare, ma anche di eseguire tagli di diverse forme. Se negli Stati Uniti vengono usate fresatrici a base fissa, in Europa troviamo quelle a tuffo (o ad immersione), così chiamate in quanto viene abbassata dall’utilizzatore manualmente. Immagina di avere un cilindro con delle impugnature e di potervi inserire una matita lasciandola fuoriuscire dalla base; ora muovi il cilindro per disegnare su un foglio appoggiato sul tavolo. Ecco, con una fresatrice per legno potrai “disegnare” sulla tavola da lavorare tutto ciò che vorrai con semplicità anche al centro della tavola, senza toccarne i bordi e creare intagli di diverse forme e misure.

Design delle fresatici verticali

A differenza delle fresatrici classiche, le fresatrici verticali si distinguono appunto per il loro design verticale. Troviamo un corpo macchina contenente il motore di forma cilindrica, con le apposite impugnature mediante le quali l’utilizzatore può guidare la punta (fresa) ed eseguire i tagli e gli intagli desiderati. I colori del corpo macchina possono essere diversi, solitamente sono dei classici colori per utensili: blu, verdone, arancione, grigio, nero o rosso. Le impugnature sono poste ai lati del corpo macchina, permettendo all’utilizzatore di muovere con maggior precisione l’attrezzo utilizzando entrambe le mani.

Consigli per l’utilizzo delle fresatici verticali

Come tutti gli utensili elettrici, anche la fresatrice legno va utilizzato seguendo tutte le precauzioni.

Ognuno troverà le avvertenze dettagliate sul libretto d’istruzioni abbinato al proprio modello, ma alcune regole basilari valgono per tutti. Innanzitutto occorre ricordare che una zona di lavoro pulita e libera da intralci è un luogo più sicuro, quindi è buona abitudine pulire sempre l’area e liberarla da oggetti e altri macchinari non necessari al momento. Il dispositivo non deve essere utilizzato se il cavo non è perfettamente integro o se si notano dei danneggiamenti in qualunque parte del macchinario.

Il cavo di alimentazione deve essere posato in modo da non creare intralcio. L’acqua ovviamente deve essere tenuta lontana dal dispositivo ed esso va sempre spento e staccato dalla corrente prima di ogni operazione di pulizia o di cambio delle punte.

Prima di cambiare la fresa verificare che essa non sia troppo calda, indossare sempre guanti, occhiali, mascherina e abiti consoni.

Il dispositivo va tenuto lontano dalla portata dei bambini e la zona in cui si sta utilizzando la fresatrice deve sempre essere resa inaccessibile, soprattutto se ci si deve allontanare anche per soli pochi secondi.

Indispensabile è avere un piano da lavoro idoneo, che permetta di tenere ben fermo il pezzo da lavorare.

Caratteristiche principali dei una fresatrice legno

Conoscere le caratteristiche principali di una fresatrice verticale è fondamentale per poter acquistare quella più adatta in base all’utilizzo che si prevede di farne.

Potenza

Esistono modelli con potenze diverse, in base alle quali ti sarà possibile lavorare su diversi materiali. Al di sotto dei 1000 W è possibile rifinire i bordi ed effettuare lavori di precisione, con 1200 W potrai effettuare lavori su legno duro, con 1400 W o più potrai lavorare su tutto.

Variatore di velocità

Grazie a questa funzione è possibile acquistare una fresatrice da 1400 W e abbassare la velocità per utilizzarla anche per altri tipi di lavorazioni. Una fresa grande deve effettuare meno giri al minuto rispetto a una piccola, questo perché una grande usata a velocità troppo elevata può rovinare il legno.

Soft start

La funzione soft start permette che al momento dell’accensione la fresa inizi a girare lentamente, per poi arrivare gradualmente alla velocità impostata. Grazie a questo, si evita che il legno possa essere rovinato da una partenza immediata a gran velocità.

Materiali del corpo

Il corpo della macchina, all’interno del quale alloggia il motore, può essere costruito in metallo o plastica. Se il primo tipo è indispensabile per gli utilizzi alla massima potenza e per lunghi periodi, il secondo tipo può essere adatto a usi più amatoriali e di breve durata.

Aspiratore

Molti utensili che creano trucioli e polveri sono dotati di aspiratore, questo per mantenere l’area di lavoro il più pulita possibile. Si trovano modelli con un aspiratore interno, che dovrà quindi essere svuotato al bisogno, o che possono essere attaccati all’aspirapolvere di casa tramite un apposito attacco.

Pinza

La pinza, ovvero il logo in cui viene “infilata” la fresa, può essere di diverse dimensioni: 6, 8 o 12 mm. In base a questa misura potrai utilizzare frese con code di diverse dimensioni. Esistono dei modelli che permettono un veloce cambio di fresa senza necessità di utilizzare chiavi o cacciaviti.

Profondità

Ovvero quanto in profondità si può andare con il taglio, fattore importantissimo.

Come scegliere la fresatrice verticale giusta in base alle proprie necessità

Ora che ne conosci le caratteristiche principali, scegliere la migliore fresatrice verticale sarà più semplice. Nell’acquisto di questi prodotti è molto importante aver ben presente che tipo di utilizzo se ne farà, in modo da non comprare articoli al di sotto dei nostri bisogni, ma nemmeno da spendere decine di euro in più per funzioni particolari di cui non faremo mai uso.

I prezzi di una fresatrice legno sono variabili, diciamo che per un modello a uso domestico siamo intorno a una media di 80 euro.

Se vuoi tenere questo attrezzo sempre pronto per piccoli lavoretti di casa, puoi sceglierne uno in plastica, con funzionalità variabili che possano essere adatte a svariati utilizzi. Se invece acquisti il dispositivo specificatamente per un utilizzo in particolare, come degli intagli per il fai da te, scegli un modello che offra le caratteristiche migliori per i lavori “di fino”. In questo caso potresti anche prevedere di usare quasi sempre la stessa fresa e potrai risparmiare scegliendo un modello senza particolari sistemi per il cambio rapido della punta. Nella valutazione dei vari modelli occorre tenere presente se nel prezzo sono incluse diverse punte e se i ricambi o delle punte aggiuntive sono facilmente reperibili. Altro fattore da considerare è l’eventuale presenza di una valigetta, molto comoda per chi deve trasportare l’utensile, ma anche per riporlo in modo sicuro.

Manutenzione e cura delle fresatici verticali

Nella manutenzione di una fresatrice per legno è fondamentale mantenere il dispositivo pulito da trucioli e polveri. Anche durante il periodo di inutilizzo coprire l’attrezzo, o riporlo in una custodia, aiuterà a mantenerlo in stato ottimale più a lungo. Alcune operazioni possono essere effettuate dall’utente, altre, di manutenzione straordinaria o di riparazione, devono essere effettuate da personale qualificato. Leggi sempre con attenzione il manuale, sappiamo che può essere noioso, ma è un investimento di pochi minuti di tempo necessari all’utilizzo ottimale, che farà durare la tua fresatrice più a lungo e che ti permetterò di utilizzarla in sicurezza.

Vantaggi e svantaggi delle fresatici verticali

Esistono diversi utensili per lavorare il legno ed ognuno offre vantaggi e svantaggi: se con una sega circolare puoi tagliare tavole di legno molto lunghe, non puoi però fare intagli e per questo spesso occorre avere più dispositivi per i vari lavori da effettuare. Una fresatrice verticale è molto versatile ed è indispensabile per effettuare intagli dritti o con curvature, modanature, profili sagomati, piccoli fori in serie e altri dettagli molto utilizzati nella fabbricazione di mobili.

Curiosità

Nel 2015 a Ortona (Chieti) è stata presentata la fresatrice più grande del mondo: lunga 35 metri per 10 di altezza. Nello stabilimento industriale c’è stato un vero e proprio evento per l’inaugurazione dell’impianto di fresatura, con spettacoli artistici, ospiti e rinfresco.

 

1. Bosch POF 1200 Recensione

  • Quando si parla di attrezzature per il fai da te non può mancare il famoso marchio Bosh.
  • Questo modello di colore verde ha una potenza di 1200 W per un numero di giri al minuto a vuoto pari a 11.000-28.000, regolabili in base al materiale da lavorare. La misura delle tre pinze in dotazione sono 6mm-8 mm-1/4” e la massima corsa della fresa è di 55 mm.
  • Il peso è di 3,1 Kg, mentre le misure sono di 29 x 29 x17 cm: il prodotto è quindi di dimensioni medie, non proprio il massimo della praticità per chi necessita di spostamenti continui, mentre il peso lo rende non troppo pesante spostarlo da una parte all’altra del laboratorio/garage.
  • Con questo utensile sarà possibile effettuare la fresatura precisa di scanalature, bordi e profili, nonché l’esecuzione di asole e riproduzioni su diversi tipi di materiali.
  • Non mancano l’attacco per l’aspiratore che ti permetterà di mantenere l’area di lavoro pulita, uno schermo di protezione in plexiglass, il blocco dell’alberino, la leva di profondità e il softgrip per una presa salda e sicura.
  • Per il funzionamento del dispositivo è necessario tenere premuto sempre il tasto. Sebbene qualcuno non apprezzi questa particolarità che è sempre più spesso presente su attrezzature simili, occorre ricordare che è un punto a favore della sicurezza dell’utilizzatore.
  • In dotazione troverai inoltre il perno di centraggio, il copiatore di diametro di 17 mm, una fresa di diametro di 8 mm, una guida parallela e una per fresature curve e la chiave di serraggio.
  • Questo prodotto ha un prezzo non eccessivo e offre numerose tipologie di impiego: è quindi ideale per chi vuole un dispositivo versatile. Numerosi accessori aggiuntivi (frese di diverso tipo) possono essere acquistate con facilità grazie alla grande diffusione sul territorio di rivenditori del marchio Bosh.

fresatrice

Vantaggi:

  • Accessoriata
  • Versatile
  • Potente

Svantaggi:

  • Dimensioni

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bosch POF 1400 Recensione

  • Vediamo ora un’altra fresatrice sempre del marchio Bosch, linea verde.
  • Anche questo modello permette di modificare la velocità da 11.000 a 28.000 giri/minuto, da scegliere in base al materiale e al tipo di lavorazione da effettuare.
  • Con un motore molto potente da 1400 W, si rivela un prodotto adatto ad hobbisti molto esigenti e semi-professionisti: il dispositivo permette un’ampia gamma di utilizzo, dalla fresatura precisa di scanalature, bordi e profili fino all’esecuzione di asole e di riproduzioni. E’ inoltre possibile regolare la fine della profondità di fresatura ed è dotata di sistema SDS per la sostituzione dei copiatori.
  • La misura dell’attacco utensile è di 6 mm-8 mm-1/4″ e la massima corsa della fresa è di 55 mm.
  • Anche in questo modello troviamo uno schermo di protezione in plexiglas, il blocco dell’alberino per una sostituzione rapida della fresa, la leva di profondità, delle manopole che offrono una presa salda e in più una luce per una migliore visuale.
  • In dotazione vengono offerti il perno di centraggio, un copiatore diametro 17 mm, una fresa del diametro di 8 mm, tre pinze portautensili, una guida parallela, una guida per fresature curve, il comodo adattatore per aspiratore, la chiave di serraggio e una comoda valigetta per salvaguardare il dispositivo tra un utilizzo e l’altro.
  • Le dimensioni di 34,7 x 7 , 22 cm e il peso di 3,5 Kg non la rendono la più pratica per un trasporto continuo.
  • Per mantenere il dispositivo in stato ottimale occorre tenere le prese d’aria sempre libere da detriti e polveri. In caso di utilizzo estremo usare sempre un impianto di aspirazione e preinstallare un interruttore di sicurezza per correnti di guasto. Qualora si lavorassero dei metalli, occorre fare attenzione che la polvere conduttrice non si depositi all’interno dell’utensile, per non comprometterne la funzionalità.

fresatrice legno

Vantaggi:

  • Ottima qualità
  • Ottime prestazioni
  • Potente

Svantaggi:

  • Dimensioni

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Silverstorm 124799 Recensione

  • Anche il brand Silverstorm, propone un modello di fresatrice verticale dal prezzo nella norma e vantaggioso in relazione alla sua potenza di ben 2050 W.
  • Questo elettroutensile si presenta di colore blu, con misure di 32 x 16,3 x 31,5 cm e un peso di 5,7 Kg.
  • La velocità a vuoto è di 6.000 – 24.000 giri/min, regolabili dall’utente e l’inizio progressivo assicura che la macchina rimanga stabile anche durante l’accensione.
  • I collari inclusi sono cinque: 1/2″, 1/4″, 8 mm, 10 mm & 12 mm, adatti quindi ad ospitare diverse tipologie di frese. Anche una guida parallela, una guida circolare, 5 frese, un ricambio di spazzole al carbone, il manuale e la chiave.
  • Le spazzole tendono a usurarsi col passare del tempo e possono provocare scintille, perdita di potenza e funzionamento intermittente: per questo motivo occorre cambiarle quando usurate e averne un paio di scorta in dotazione risulterà comodo. Le spazzole possono essere cambiate in autonomia seguendo le istruzioni del manuale, ma chi non è pratico può recarsi presso un centro di assistenza autorizzato.
  • La profondità massima di fresatura è di 50 mm, con manopola di regolazione.
  • L’utilizzo non si limita al legno, ma anche ai lavori di carpenteria.
  • Per l’accensione è necessario tenere premuto il tasto dell’interruttore di sicurezza e premere in contemporanea l’interruttore on/off. Grazie al pulsante di sicurezza verrà limitato il rischio di accensione accidentale. Ciò non esclude il prendere tutte le altre precauzioni del caso.
  • Con quasi 6 Kg di peso, questo prodotto è adatto a chi non intende farne uso frequente fuori casa. La potenza, gli accessori e le funzioni disponibili rendono questa fresatrice adatta a hobbisti che vogliono un dispositivo versatile senza dover optare per un prodotto professionale dai costi decisamente maggiori.

fresatrice verticale per legno

Vantaggi:

  • Potenza/prezzo
  • Accessoriata
  • Versatile

Svantaggi:

  • Pesante

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Einhell TE-RO 1255 E Recensione

  • Torniamo al marchio Einhell, con la sua fresatrice verticale TE-RO 1255 E, un modello dal prezzo interessante e con un motore da 1200 W.
  • L’elettroutensile è di colore rosso e misura 27 x 16 x 27 cm per 4,1 Kg di peso ed è adatto alla lavorazione di legno massello, compensato e pannelli in laminato.
  • La velocità può essere regolata elettronicamente, rendendo il prodotto adattabile ai diversi materiali e frese, mentre la regolazione della profondità avviene tramite una preselezione a scatti e alla scala graduata di precisione, che permette di personalizzare la profondità desiderata nel dettaglio.
  • Il blocco mandrino permette il rapido cambio delle frese.
  • La pinza consente l’utilizzo di frese con diametro di 6 o 8 mm e un set di 12 frese può essere acquistato insieme al prodotto a un prezzo vantaggioso, permettendo così a chi ha già il proprio set di frese di non essere obbligato a spendere soldi in più per una fresatrice che include già uno o più set.
  • Un inserto in plastica posto sulla base protegge la superficie del pezzo in lavorazione e le impugnature ergonomiche antiscivolo mantengono la fresatrice ben salda alla mano, offrendo la massima comodità all’utilizzatore.
  • Dopo l’utilizzo, una pratica clip permette di sistemare il cavo in modo ordinato, diminuendone le possibilità di danneggiamento.
  • A completare la fornitura troviamo una guida parallela, una circolare e un ugello copiativo.
  • Le fresatrici verticali emettono vibrazioni che potrebbero a lungo andare allentare le viti dell’elettroutensile: per questo motivo è bene controllare di tanto in tanto che esse siano ben serrate.
  • Questo prodotto si rivela nel complesso ottimo per chi cerca qualcosa di poco ingombrante e adatto ad un utilizzo hobbistico.

fresatrici verticali

Vantaggi:

  • Compatta
  • Prezzo
  • Opzioni di acquisto combinato

Svantaggi:

  • Adatta solo per un uso hobbistico

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Einhell TC-RO 1155 E Recensione

  • Chi cerca un prodotto economico adatto a svolgere comunque egregiamente varie funzioni in ambito hobbistico, rimarrà particolarmente colpito da questo modello del marchio Einhell dal prezzo competitivo.
  • L’elettroutensile si presenta di colore rosso, con misure di 28,7 x 14,4 x 23 cm per 3,64 Kg di peso, una potenza di 1100 W e la possibilità di regolare il numero dei giri al minuto in base alle esigenze che si possono presentare (da 11.000 a 30.000). Prima di iniziare ad operare sul pezzo, si consiglia di testare le impostazioni su una parte di scarto dello stesso materiale.
  • La profondità di fresatura massima è di 55 mm ed è regolabile tramite una comoda guida a scatti. Uno schermo trasparente protegge l’utilizzatore impedendo che trucioli e altri detriti possano accidentalmente finirgli sul viso. Questa protezione è aggiuntiva e non esclude la necessità di utilizzare occhiali, mascherina e guanti.
  • Il dispositivo permette l’utilizzo di due pinze, una con diametro da 6 mm e una con il più comune diametro da 8 mm.
  • A completare le caratteristiche troviamo blocco del mandrino, guida a scatti, guida parallela, ugello copiativo e due frese in dotazione da 6 e 8 mm.
  • Per mantenere la fresatrice in condizioni ottimali, essa va pulita regolarmente al termine di ogni utilizzo, staccandola preventivamente dalla presa elettrica. E’ possibile utilizzare un panno pulito o un compressore ad aria per eliminare la polvere e liberare le fessure d’areazione, mentre per il corpo si può usare un panno umido imbevuto di sapone neutro, facendo attenzione a non far penetrare dell’acqua all’interno dell’apparecchio.
  • Se il cavo di alimentazione dovesse danneggiarsi, non bisognerà utilizzare il dispositivo, ma contattare il produttore tramite il servizio clienti o, se fuori garanzia, un tecnico di fiducia qualificato, al fine di evitare pericoli.

fresatrice per legno

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Adatta agli hobbisti
  • Versatile

Svantaggi:

  • Non accessoriata

CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT