Un essiccatore è un elettrodomestico da cucina mirato all’essiccazione di cibi, solitamente fette di frutta, verdura, funghi, erbe e talvolta carne. Il miglior essiccatore sottopone i cibi ad un processo di disidratazione, ossia li priva lentamente dell’acqua che li compone.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

Biosec Domus B5

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

Bananarama Klarstein

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

Bper 90.506

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

Melchioni Family Babele

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

Clatronic DR 2751

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

La lentezza con cui viene estratta l’acqua permette di mantenere tutte le sostante vitaminiche e proteiche contenuti nelle fette. Attraverso l’essiccazione la conservazione dell’alimento viene prolungata, diminuendo la produzione e la crescita di batteri e minimizzando il deterioramento. Gli alimenti possono essere consumati come chips croccanti, dovuto all’essiccamento, oppure reidratati e consumati nel loro stato iniziale. La rimozione della quantità di umidità desiderata può richiedere diverse ore. Gli alimenti disidratati possono avere colorazioni diverse, pesare meno e apparire di forma sottile ed irregolare, rispetto al loro stato fresco. Storicamente, la disidratazione alimentare avveniva all’ aperto, mettendo i cibi tagliati a fette sotto il sole cibi. Negli anni successivi sono stati inventati apparecchi di disidratazione solare più sofisticati, dotati di rastrelliere con aree aperte per consentire una migliore protezione degli alimenti durante il processo di disidratazione, che sfrutta il movimento naturale dell’ aria e del calore solare per rimuovere l’ acqua dagli alimenti. Questi metodi tradizionali creano prodotti alimentari poco costanti. Gli essiccatori moderni sono molto più sicuri dei metodi antichi e offrono un processo semplice e controllato, perché offrono un livello di temperatura costante, utile alla disidratazione. Rispetto agli essiccatori solari, gli essiccatori elettrici circolano più uniformemente l’ aria calda, offrendo un risultato maggiormente soddisfacente.

Come funziona un essiccatore per alimenti

Gli essiccatori funzionano utilizzando un elemento riscaldante, una ventola, delle prese d’ aria e dei vassoi per alimenti. L’aria riscaldata viene mossa dal ventilatore e fatta passare attraverso le bocchette di ventilazione, passando sui vari cibi per disidratarli lentamente, liberandoli dall’aria che li compone. L’umidità in eccesso verrà successivamente spostata verso l’esterno grazie al ventilatore che la spinge via attraverso le prese d’aria. L’ aria può circolare verticalmente o orizzontalmente. Quando l’aria si muove orizzontalmente, il ventilatore è montato posteriormente. Quando l’aria circola verticalmente, significa che il ventilatore è stato impostato sulla parte superiore o inferiore dell’elettrodomestico. La disidratazione del cibo è completa quando le fette appaiono molto sottili e secche, presentando anche colorazioni più scure. Essiccare gli alimenti aiuterà a preservarli in modo che durino più a lungo senza deteriorarsi, e aiuterà a prevenire la contaminazione da microbi. Questo processo riduce tuttavia la quantità di alcuni nutrienti contenuti nell’alimento.. Una volta disidratati, è necessario conservare correttamente gli alimenti per evitare qualsiasi deterioramento della qualità. Immergere frutta o verdura in succo di ananas, arancia o limone prima della disidratazione può aiutarli a mantenere livelli più elevati di vitamina C durante il processo di disidratazione, e aiuta anche a impedire loro di diventare marroni. La maggior parte degli alimenti si essiccheranno a temperature comprese tra 95 e 145 gradi. Le carni devono essere disidratate a temperature più elevate rispetto alla frutta o alla verdura, per evitare la crescita batterica. La temperatura e la circolazione dell’ aria devono essere costanti per consentire una disidratazione uniforme. I cibi disidratati a temperature troppo elevate provocheranno un’ essiccazione irregolare, lasciando i cibi con esterni asciutti e interni umidi.

Design degli essiccatori

Gli essiccatori sono composti da più vassoi messi uno sopra l’altro, spesso trasparenti per poter garantire una chiara visuale del processo di essiccamento in corso. Il design del vassoio varia in base alle dimensioni del modello e al design; alcuni disidratatori sono dotati di vassoi rimovibili e impilabili, facili quindi da lavare, mentre altri sono composti da ripiani rigidi e non rimovibili. I disidratatori elettrici sono generalmente dotati di rastrelliere circolari. I disidratatori ad alta tecnologia, decisamente più costosi rispetto ai modelli più semplici e manuali, possono anche avere vassoi rotanti. I vassoi possono essere regolabili per consentire differenze di ventilazione. I vassoi sono spesso a più livelli per consentire la disidratazione simultanea di diversi tipi e dimensioni di alimenti.

Come utilizzare un essiccatore

Di solito gli alimenti che vengono inseriti all’interno dell’essiccatore sono frutti piccoli o tagliati a fette, come mirtilli rossi, ciliegie, mele, banane, prugne, uva albicocche, ananas, ecc. Una volta essiccata, la frutta secca può essere aggiunta a cereali, pane o miscugli, in modo da preparare dei sani spuntini o dei contorni alle colazioni di grandi e piccini. Le verdure disidratate comunemente includono funghi, pomodori, patate, ortaggi a radice, peperoni ed erbe aromatiche. Le verdure secche possono essere utilizzate sia nelle minestre , aggiungendo un elemento croccante al vostro pasto, oppure come semplici spuntini da portare con sé. La carne essiccata viene di solito stagionata. Tra le carni più utilizzate nell’essiccatore per alimenti si trovano la selvaggina, il tacchino, il bufalo e il manzo. Questi particolari tipi di snack sono adatti a chi vuole seguire una dieta molto proteica. Dopo aver disidratato gli alimenti, è necessario condizionarli prima di confezionarli per la conservazione finale. Ciò significa raffreddarli, metterli in un contenitore non poroso per 10-14 giorni e poi mescolare o agitare almeno una volta al giorno. In caso di condensazione, il cibo non è completamente disidratato e occorre rimetterlo in forno o essiccatore funghi per un’ ulteriore disidratazione. Se il cibo può essere stato contaminato, deve essere pastorizzato mettendolo in forno a 160 gradi Fahrenheit per 30 minuti o in un congelatore a 0 gradi F in un sacchetto di plastica per almeno 48 ore. Conservare gli alimenti disidratati in contenitori di vetro o plastica ermetici in un luogo fresco, asciutto e buio. Gli alimenti immagazzinati ad alte temperature, come 80 F, dureranno solo pochi mesi, ma quelli conservati a temperature inferiori a 60 F, possono durare almeno un anno. Scartare questi alimenti al primo segno di muffa o altri contaminanti.

Come pulire un essiccatore frutta

Il più importante motivo per la pulizia dell’essiccatore è l’ igiene. Questo pratico elettrodomestico deve essere privo di macchie, per garantire che il cibo sia sicuro da mangiare e che possa durare a lungo una volta conservato. Mantenere pulito il disidratatore prolungherà anche la sua durata di vita, il che significa che non dovrete acquistare parti di ricambio così spesso. Quando si utilizza il disidratatore per un paio di volte, di solito rimangono all’interno dei vassoi alcune particelle di cibo. Queste particelle possono contaminare il cibo o rallentare il processo di essiccamento. Alcuni alimenti ed erbe hanno un odore forte che può rimanere intrappolato nel disidratatore dopo averlo usato, rovinando i futuri cibi essiccati. Per evitare problemi quindi è necessario pulire accuratamente ogni vassoio dell’essiccatore professionale. Il suo utilizzo inoltre genera calore e quando si estraggono le fette disidratate, tendono a rimanere delle goccioline nelle pareti. Anche quelle costituiscono un possibile problema per il macchinario e per i futuri lotti, quindi è consigliabile asciugare attentamente. Esistono vari modi con cui può essere pulito un essiccatore, partendo dal semplice utilizzo di sapone e acqua. Aggiungere un po’ di sapone e acqua tiepida su una spugna e strofinare i vassoi e le pareti dall’interno. Risciacquare accuratamente e poi asciugare ogni traccia di bagnato. Un’altra soluzione può essere l’aceto bianco, di solito utilizzato per pulire i residui più difficili o incrostati. Basterà mescolare 10ml di aceto con 2 litri d’ acqua e pulire con una spugna. Accertarsi di risciacquare tutti i vassoi dopo aver utilizzato l’ aceto per eliminare l’ odore. Quando risulta difficile pulire in alcune zone in cui si è incrostato del cibo, potrete utilizzare uno spazzolino da denti in modo da raggiungere anche le parti più complicate. Si consiglia di evitare l’ uso di saponi e gel per il lavaggio dei piatti standard perché potrebbero influire negativamente sul disidratatore. Utilizzare detergenti progettati esclusivamente per gli essiccatori.

Essiccatore prezzi

Gli essiccatori che potrete trovare in commercio, variano di prezzo in base a un vasto numero di elementi che li caratterizzano, quali il numero di piani da impilare, la potenza di voltaggio con cui lavora l’elettrodomestico, la velocità con cui i cibi vengono essiccati, la tipologia di ventilazione all’interno del macchinario e la presenza di accessori innovativi, come ad esempio il timer, il regolatore di temperatura e lo schermo a LED. I modelli più piccoli e più tradizionali che richiedono maggiore lavoro manuale da parte vostra, ovviamente avranno un prezzo inferiore rispetto ad altri essiccatori che devono essere solo riempiti e impostati per il programma di disidratazione richiesto. Quando si acquista un essiccatore è necessario pensare alle proprie esigenze e cosa si vuole ottenere dall’utilizzo di questo elettrodomestico. Solo una volta tenuti in considerazione questi elementi, potrete cercare l’essiccatore funchi che fa più a caso vostro. In alcuni casi gli essiccatori sono anche specializzati per la disidratazione di elementi più complicati, come ad esempio la carne, non spesso lavorata all’interno di alcuni di questi macchinari. Ovviamente il prezzo medio di un essiccatore può risultare più basso ed economico se acquistato in periodi di promozioni o se acquistati presso e-shop online. L’essiccatore prezzi minimi per un semplice e basilare modello è di circa 20 euro, fino ad arrivare ad un massimo di 200 euro per i modelli più professionali e che lavorano più velocemente, garantendo un alto livello di sicurezza per grandi e piccini.

1. Biosec Domus B5 Recensione

La linea Biosec della Tauro Essiccatori è caratterizzata da una vasta gamma di prodotti per garantire la sana alimentazione di grandi e piccini, offrendo la massima funzionalità in poco tempo. Gli essiccatori Biosec sono particolarmente adatti per lavorare erba, ortaggi, funghi e frutta, in modo da poterli mangiare come snack o per aggiungerli ai vostri piatti. L’essiccatore Biosec Domus B5 è l’elettrodomestico che non può mancare nella cucina di chiunque segua un’alimentazione salutare, di chi vuole iniziare una dieta o chi vuole far mangiare alimenti sani ai propri figli. Trasforma le vostre fette di frutta o verdura in croccanti chips da mangiare per qualsiasi pausa durante la giornata.

Dotato di 5 cestelli in cui inserire le fette di frutta e verdura. Composta principalmente da materiale plastico e dalle pratiche dimensioni di 27 x 27 x 45 cm . Il processo di essiccamento avviene tramite motore con sistema Dryset Pro. La temperatura può essere regolata e controllata dall’utente, in modo da lavorare prodotti diversi. Particolarmente adatto anche ai meno esperti, grazie al facile utilizzo e al manuale di istruzione per un ottimale essiccamento degli alimenti. Dal design semplice con il suo colore bianco perla, particolarmente adatto a qualsiasi stile di cucina. Facilmente trasportabile da un ripiano a un altro, con il suo peso di soli 4,5 Kg. Funziona con un voltaggio di 550 watt. Essicca i prodotti in breve tempo, dalle 2 alle 48 ore, con funzione di mantenimento. La ventola in alluminio con cui vengono lavorati i cibi è estremamente silenziosa e dalla lunga durata.

Vantaggi

  • Dotato di 5 cestelli
  • Funziona tramite motore Dryset Pro
  • Temperatura facilmente regolabile in base agli alimenti da lavorare
  • Dimensioni compatte ( 27 x 27 x 45 cm )
  • Peso di 4,5 Kg
  • Funziona con voltaggio di 550 watt
  • Adatto per frutta, ortaggi, funghi ed erbe
  • Estremamente silenzioso

Svantaggi

  • Composto principalmente di materiale plastico
  • Unica scelta di colori
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Bananarama Klarstein Recensione

Klarstein è la casa produttrice berlinese da sempre indirizzata sulla produzione di elettrodomestici atti alla preparazione e al mantenimento del cibo, in modo da far risparmiare tempo e far godere degli ottimi pasti in compagnia della famiglia o degli amici. Il Bananarama Klarstein è un pratico e tecnologico apparecchio atto all’essiccazione di frutta, verdura e carni.

Dotato di ben 6 piani impilabili tra di loro, questo elettrodomestico è particolarmente amato dalla casalinghe per la sua semplicità di utilizzo, grazie all’elegante display LCD che indica la temperatura, facilmente regolabile tramite il tasto posto sul fronte e grazie al timer che permette di allontanarsi dall’apparecchio durante la lavorazione, in modo da risparmiare tempo prezioso per i propri doveri. Facile da utilizzare, potrete inserire quanti ripiani desiderate, in base alla quantità di alimenti che vorrete far essiccare. Lavora ad una potenza di 550 watt, in modo da eliminare qualsiasi traccia di acqua in pochissimo tempo. La temperatura è regolabile da 40° fino a 70°. Il Bananarama è capace di essiccare anche fette sottili di carne, in modo che potrete prepararvi degli snack proteici direttamente a casa vostra. La sua stratificazione in più ripiani rende semplice la pulizia e il suo posizionamento sui vostri scaffali della cucina. Le sue pratiche misure di 29,5 x 22,5 x 43,5 cm permettono di utilizzarlo anche su piccoli spazi. Composto principalmente da plastica, la base di questo elettrodomestico è di colore nero, in modo da potersi adeguare a qualsiasi tipo di cucina.

Vantaggi

  • Dotato di maniglie per il trasporto
  • Fino a 6 ripiani di lavorazione
  • Lavora a 550 watt
  • Temperatura regolabile tra 40° fino a 70°
  • Misure di 29,5 x 22,5 x 43,5 cm
  • Display LCD
  • Temperatura regolabile
  • Dotato di timer

Svantaggi

  • Unica scelta di colori
  • Composto principalmente da plastica
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Bper 90.506 Recensione

Beper è il marchio italiano che da oltre 20 anni produce elettrodomestici per la cura della persona e per la preparazione e conservazione degli alimenti. L’essiccatore per frutta e verdura Bper 90.506 è dotato di 5 pratici contenitori trasparenti. La temperatura è facilmente regolabile tramite la manopola sul fronte e viene mostrata sull’elegante display LCD. La struttura è bianca e verde ed ha una misura di soli 33 x 33 x 27 cm. La sua misura compatta e la sua leggerezza lo rendono un elettrodomestico perfetto per essere posizionato su qualsiasi tipo di ripiano, anche quando si ha poco spazio a disposizione. Lavora ad una potenza di 245 watt per una lavorazione veloce.

Il suo peso è di soli 3 Kg, in modo da poterlo trasportare dove più desiderate. La temperatura regolabile parte da un minimo di 35° fino a un massimo di 70°. Viene attaccato alla presa elettrica tramite spina europea, senza necessitare di adattatori. I vari ripiani sono trasparenti, in modo da poter controllare il processo di essiccamento dei prodotti. Questo elettrodomestico marcato Beper può essiccare le fette di frutta, verdura, erbe ma anche sottili fette di carne. Adatto agli amanti della sana alimentazione ma anche a chi vorrebbe iniziare una dieta variegata. La preparazione può richiedere dalle 2 fino alle 48 ore, in modo da creare delle chips consumabili da grandi e piccini durante la routine quotidiana o per delle festività particolari. Con l’essiccamento delle fette di frutta e verdura potrete preparare dei saporiti e nutrienti snack da portare sempre con voi.

Vantaggi

  • Misura di 33 x 33 x 27 cm
  • Pesa solo 3 Kg
  • Temperatura regolabile da 35° fino a 70°
  • Ripiani trasparenti
  • 5 diversi ripiani da impilare
  • Display LCD
  • Manopola per regolare la temperatura

Svantaggi

  • Unica scelta di colori
  • Corpo composto principalmente in plastica
  • Privo di timer
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Melchioni Family Babele Recensione

Il gruppo italiano Melchioni ha oltre 70 anni di esperienza nel mondo della produzione di elettrodomestici atti alla preparazione di alimenti. L’essiccatore Melchioni Family Babele lavora sulle fette di vari alimenti quali verdura, frutta, funghi, erbe e carne. Composto da cinque vassoi trasparenti impilati tra di loro. Attraverso il processo di essiccamento, è possibile conservare i cibi senza doverli congelare. L’essiccatore Babele è composto da manopola per regolare la temperatura che varia dai 35° fino ai 70°.

Lavora ad una potenza di 245 watt permettendo l’essiccamento degli alimenti in poche ore (dalle 2 alle 48 ore circa) . La sua grandezza di 34 x 33 x 27 cm permette di posizionarlo su qualsiasi ripiano, anche il meno spazioso. Il suo corpo bianco con dettagli verde mela lo rendono un elettrodomestico adattabile a molti stili di cucina. Leggero da trasportare grazie al suo peso di 2,4 Kg. Il corpo esterno in plastica con 33 cm di diametro è di colore bianco, con ripiani trasparenti che permettono di visionare la preparazione e decidere il livello di fragranza delle fette. Il flusso di aria calda circola su tutti i ripiani, asciugando delicatamente le singole fetta senza rovinare i nutrienti di cui sono composti, permettendovi di godere di uno snack pieno di sostanze. L’utilizzo di questo elettrodomestico permette di preparare delle nutrienti chips di frutta, verdura, carne e tanto altro , particolarmente adatti a seguire una dieta , a mantenere un’alimentazione sana e nutrire i propri figli con degli snack salutari.

Vantaggi

  • Dimensioni compatte di 34 x 33 x 27 cm
  • Peso di 2,4 cm
  • Diametro di 33 cm
  • Manopola per regolare la temperatura
  • Interruttore ON/OFF
  • Temperatura regolabile (da 35° fino a 70°)
  • Ripiani trasparenti

Svantaggi

  • Corpo interamente in plastica
  • Unica scelta di colori
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Clatronic DR 2751 Recensione

La casa di produzione Clatronic nata nel 1982 ha radici in Germania e nel corso dei decenni si è ampliata in tutto il continente, producendo elettrodomestici atti alla preparazione di cibi salutari, risparmiando tempo da poter dedicare alla propria famiglia e ai propri amici. L’essiccatore Clatronic DR 2751 è composto da 5 ripiani ravvicinati tra di loro, in modo da far entrare al loro interno fette di frutta, verdura, erbe e carne.

Funziona con una potenza di 250 watt in modo da essiccare velocemente gli alimenti al loro interno. L’aria calda prodotta dell’essiccatore si distribuisce nei vari ripiani, essiccando i singoli alimenti in poche ore di trattamento. Particolarmente amato anche per l’alto livello di sicurezza con la protezione contro il surriscaldamento, oltre al pratico interruttore ON/OFF per accendere o spegnere manualmente l’elettrodomestico. Una volta riempiti i vari strati e acceso il macchinario, bisognerà aspettare poche ore prima dell’essiccamento delle fette, solitamente tra le 2 e le 48 ore, dipende dall’alimento. L’involucro è di plastica interamente bianca, in modo da potersi adattare a qualsiasi cucina. Le sue misure compatte (31,5 x 28,5 x 16 cm ) permettono di posizionarlo anche negli spazi più piccoli e con il suo peso irrisorio (1,66 Kg ) può essere trasportato ovunque. L’essiccatore Clatronic DR 2751 può lavorare sia frutta che verdura, oltre alle erbe, funghi e fette di carne, in modo da preparare dei nutrienti snack da portare sempre con sé o per consentire una sana alimentazione ai vostri figli.

Vantaggi

  • Misure compatte (31,5 x 28,5 x 16 cm )
  • Molto leggero (1,66 Kg)
  • Dotato di interruttore ON/OFF
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Dotato di 5 ripiani

Svantaggi

  • Potenza di 250 watt
  • Corpo interamente in plastica
  • Unica scelta di colori
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT