La depilazione ha fatto molta strada dai suoi umili inizi con l’epilazione luce pulsata. La buona notizia è che ora abbiamo a disposizione un’offerta di depilazione molto più efficace sotto forma di laser – un’area in crescita e sofisticata del settore dei trattamenti, che dovrebbe valere 2,19 miliardi entro il 2020 l’International Master Course of Ageing Skin. La cattiva notizia è che si tratta di un mondo di trattamenti molto più confuso, spesso associato al rischio.

Che cos’è la depilazione IPL?

La depilazione IPL, ossia la depilazione a luce pulsata, è una tecnica estetica a cui ci si può sottoporre in qualsiasi centro estetico o svolto a casa, tramite l’utilizzo di dispositivi elettronici a luce pulsata. La depilazione a luce pulsata è molto simile alla classica epilazione laser, tuttavia quest’ultima agisce con onde monocromatiche, a differenza della luce pulsata che durante il suo getto di luce, produce tutti i colori.

Sebbene utilizzare dispositivi elettronici a casa può essere molto più veloce ed economico, si consiglia per le prime volte di fare riferimento ad un esperto, che vi sarà dare consigli sul vostro tipo di pelle e sulla condizione di quest’ultima. Queste informazioni saranno basilari per capire se potete utilizzare la luce pulsata evitando i rischi che comporta in alcuni casi. Molti di voi si chiedono se l’epilatore a luce pulsata funziona ? La risposta è assolutamente si. La luce pulsata nella depilazione laser è quasi indolore. Nei casi in cui si sente qualcosa, avrete solo una sensazione simile ad un elastico che si scontra contro la pelle, anche se alcune macchine funzionano in modo diverso.

Non tutti i macchinari a luce pulsata fanno male e alcune zone fanno ovviamente più male di altre. Spesso si consiglia di prendere un paio di ibuprofene un’ora prima della sessione. Alcune persone raccomandano di intorpidire la pelle 20 minuti prima della sessione con uno spray o una crema che contiene lidocaina. Ovviamente, prima di prendere qualsiasi precauzione, fate una visita da un dermatologo e rivolgetevi sempre a un centro estetico certificato per le vostre prime esperienza con l’epilazione luce pulsata. Se desiderate acquistare un congegno da utilizzare in casa, fatelo solo dopo le prime sedute da un esperto.

Che cosa significa IPL e come funziona l’epilatore a luce pulsata?

IPL è l’acronimo di Intense Pulsed Light. Vuoi sapere la luce pulsata come funziona, ecco tutto ciò che devi sapere. Il motivo per cui i trattamenti di depilazione basati sulla luce sono così efficaci è perché affronta l’unico problema che nessuno degli altri comuni metodi di depilazione è in grado di affrontare: la ricrescita dei capelli. La tecnologia di depilazione basata sulla luce, rallenta la ricrescita dei capelli ad ogni trattamento successivo, spesso facendo passare diverse settimane prima che sia necessario un altro trattamento. Per ottenere questi risultati, la depilazione a base di luce IPL funziona concentrando un intenso fascio di luce sull’area di trattamento che causa il riscaldamento del pigmento all’interno dei peli stessi. Questo calore, che arriva fino alla radice del pelo, colpisce le cellule che circondano il follicolo che sono responsabili della crescita del pelo, distruggendo le cellule responsabili della sua crescita. Con ogni trattamento, la velocità di ricrescita dei peli si riduce, fino a raggiungere il punto in cui gli intervalli tra i trattamenti possono durare fino a 8 settimane.

Differenza tra IPL e laser

Mentre entrambi i metodi utilizzano lo stesso principio di base e processi, la grande differenza tra laser e IPL è nei fasci di luce stessi.

La depilazione laser utilizza un fascio di luce che è altamente focalizzata, e consiste in una gamma di colori molto stretta di luce all’interno dello spettro visibile. La depilazione a luce pulsata intensa, d’altra parte, utilizza l’intero spettro della luce visibile nei suoi fasci di luce.
Questo sta a significare che la depilazione laser funziona particolarmente sui soggetti che hanno un forte contrasto pelle/peli, quindi nel caso di persone dalla pelle chiara e i peli scuri, anche se si stanno facendo progressi per affrontare questo problema. I trattamenti IPL sono efficaci su una gamma molto più ampia di toni della pelle e dei capelli, rendendoli molto più praticabili come metodo di trattamento per una più ampia varietà di individui. Il dottor Glenn Murray di Absolute Cosmetic Medicine dice che con i dispositivi portatili IPL ci potrebbe volere più tempo per ottenere risultati.

“Anche se alla fine si possono vedere risultati che sono paragonabili con i risultati clinici, potrebbe volerci più tempo per arrivarci”, dice.

“Gli studi hanno dimostrato che le macchine a casa possono produrre buoni risultati (i risultati variano da una macchina all’altra), ma sono necessari ulteriori studi a lungo termine per determinare quanto siano sicuri e duraturi i risultati”.

Luce pulsata controindicazioni

Sebbene l’utilizzo della luce pulsata sembri un metodo altamente innovativo, economico e indolore per avere una pelle sempre liscia in qualsiasi punto del vostro corpo, la lista delle luce pulsata controindicazioni non è da ignorare. Per questo motivo è sempre utile consultare una estetista esperta o ancora meglio un dermatologo che possa aiutarvi a capire se è il caso o meno di utilizzare i dispositivi a luce pulsata.

Tra le varie controindicazioni (che possono variare da persona a persona), troviamo: cicatrici, ferite o macchie della pelle, aumento di peli nel momento della ricrescita, peli bianchi, e melanomi. Le luce pulsata viso controindicazioni sono anche da tenere sotto controllo, in quanto può causare problemi anche permanenti alla vista, se non utilizzato con le dovute precauzioni. È possibile utilizzare l’IPL in qualsiasi punto del corpo, ma potrebbe non funzionare altrettanto bene su aree irregolari. Non è raccomandato per le persone che tendono ad avere cicatrici cheloidi spesse e in rilievo o che hanno tonalità della pelle più scure. Inoltre non è così efficace sui peli chiari come lo è sui peli più scuri.

Prima e dopo l’uso dell’epilatore luce pulsata come funziona, si dovrebbe evitare la luce solare diretta, ceretta, iniezioni di collagene, farmaci che aumentano il rischio di sanguinamento, come l’aspirina e l’ibuprofene, creme o altri prodotti che contengono vitamina A, come RetinA, o acido glicolico. I dispositivi IPL producono una serie di impulsi di luce che in realtà consistono in una gamma di colori. Gli impulsi di luce provenienti da un dispositivo IPL colpiscono la melanina, pigmento che si trova sia nella pelle che nei peli. I dispositivi di luce pulsata sono particolarmente indicati per gli utenti che hanno la pelle chiara e i peli scuri. Le radici dei vostri peli saranno quindi eliminate molto più facilmente, senza inutili dolori o danni alla vostra pelle.

Se la pelle è più scura, tuttavia, la luce viene assorbita dalla pelle prima che penetri fino ai follicoli. Questo può causare irritazioni cutanee un po’ come una scottatura solare e può portare a decolorazioni che possono durare da giorni a mesi.

Luce pulsata in gravidanza

Anche se non ci sono studi che dimostrano che i laser utilizzati da un dispositivo a luce pulsata in gravidanza possono colpire una donna incinta o non incinta, i medici hanno condotto studi sui ratti in gravidanza e i ratti hanno avuto effetti significativi. Non sono stati tuttavia registrati effetti sugli esseri umani dagli anni ’90, quando i laser sono stati approvati dagli Stati Uniti. Così, a causa della mancanza di ricerca verso la depilazione laser o IPL che viene eseguita su una donna incinta, è altamente sconsigliato il suo utilizzo, sia a casa che da un professionista.

Conclusione

L’utilizzo dei dispositivi di luce pulsata, come ogni tecnica di rimozione dei peli, che sia depilazione o epilazione, ha i suoi pro e i suoi contro. Purtroppo non esistono ancora degli studi che possano definire in maniera certa quali siano le controindicazioni certe della luce pulsata. Per questo motivo si consiglia di portare la massima attenzione, consultandovi sempre con un medico prima dell’utilizzo di questi dispositivi domestici.