Molte persone ci chiedono ancora come usare il rasoio elettrico perché non tutti sono in grado di usarlo correttamente. Eppure ci sono tanti consigli da potervi dare su come usare un rasoio elettrico nel migliore dei modi.

Alcune persone, ancora oggi, ci chiedono quando sia meglio rasarsi, se è giusto farlo la mattina presto o se è meglio farlo la sera.

In linea di massima sarebbe meglio radersi quando siamo più rilassati così che i muscoli della pelle del viso non sono tesi e ci sono meno irritazioni.

Il nostro consiglio va anche oltre: se decidi di farti la barba dopo esserti fatto una bella doccia calda la pelle starà molto meglio perché il calore dilata i pori del viso e quindi rilassa anche i muscoli.

Ma come farsi la barba con il rasoio elettrico? Innanzitutto devi decidere se usarlo a secco o con la schiuma da barba.

Se lo usi secco ti devi lavare prima il viso con l’acqua calda e poi ti asciughi bene. Se invece vuoi raderti con un rasoio wet&dry dobbiamo prima lavarci la faccia, poi aggiungere il gel da barba così che le lame scivolino al meglio.

Meglio, in questo caso, sciacquare ogni tanto il rasoio così che il sapone vada via.

Il rasoio elettrico come si usa in modo da non rovinare la pelle?

Il rasoio elettrico non è come la lametta normale, basta una sola passata per avere una rasatura al top. Invece con la macchinetta questa possibilità cambia perché non tutte le persone acquistano rasoi di buona qualità che fanno la differenza di rasatura.

Ovviamente il rasoio elettrico ha dalla sua il grande vantaggio di non tagliare mai la pelle, così che non ci siano infezioni o irritazioni.

Però ci sono alcune tecniche da usare: quando ti radi con il rasoio elettrico, infatti, devi usare il rasoio, molto lentamente, in modo contrario al pelo, così che si sollevino e si taglino più facilmente.

Oltretutto è bene stirare la parte di pelle che vogliamo rasare con la mano così che il rasoio si trovi una superficie liscia dove tagliare.

Stai pensando di usare la schiuma da barba con il rasoio elettrico?

Se stai pensando a farti la barba con il gel e con il rasoio elettrico allora dobbiamo darti un po’ di consigli su come farlo al meglio. Come ti abbiamo già detto prima è meglio che prima di iniziare con la rasatura si possa sciacquare la faccia con un po’ di acqua calda. Poi se abbiamo la barba lunga meglio usare prima un regolabarba per tagliare la lunghezza in eccesso.

Se vogliamo essere attenti e pignoli passiamo anche le dita tra la barba per capirne il verso di crescita e solo adesso applichiamo il gel o la schiuma con il pennello con movimenti circolari.

E’ sempre bene, come abbiamo detto prima, stendere la pelle con la mano che è libera dal rasoio e usare invece quest’ultimo nel senso opposto al verso di crescita, a contropelo.

Se il rasoio elettrico è quello con le lamine esegui un movimento lineare, se invece il rasoio è con le testine esegui dei movimenti circolari.

Ricordati di pulire il rasoio con uno spazzolino e poi sciacqualo abbondantemente sotto l’acqua corrente anche durante la rasatura. Quando abbiamo finito pulisci di nuovo il viso con l’acqua e controlla allo specchio se la rasatura è venuta bene.

Puoi anche passare la mano per vedere se è tutto rasato alla perfezione e solo alla fine usa un dopobarba che non sia irritante per la pelle, quindi non aggressivo.

Sono i rasoi elettrici migliori delle lamette?

Molte volte la domanda preferita resta questa: sono meglio i rasoi elettrici o le lamette?
La risposta non può che essere complessa e ha bisogno di un po’ di spiegazioni: ci sono un sacco di tipi di pelle e di barba e anche un sacco di lamette e un sacco di rasoi. Ovviamente rispetto a una persona X questo o quel prodotto possono essere giusti o sbagliati.

La nostra pelle, infatti, può essere grassa, normale, sensibile, secca o mista.

Se la pelle è sensibile o grassa è la meno adatta all’uso delle lamette che sono, comunque, più aggressive del rasoio elettrico.

Un altro fattore importante è la durezza della barba e anche il tempo che vogliamo dedicare alla rasatura.

C’è, infatti, chi ama usare il rasoio tradizionale per una rasatura lunga e chi ama la velocità del rasoio elettrico che, oltretutto, ha effetti benefici su tutti coloro che soffrono di forti irritazioni e che hanno l’acne.

Certo, il rasoio elettrico fatica di più con la barba dura e folta, quindi forse ci vorranno più passaggi su una parte del viso per ottenere un risultato soddisfacente ma, in generale, la maggiore delicatezza sulla pelle è un vantaggio non da poco.

Come pulire il rasoio elettrico

Se ti stai chiedendo come pulire il rasoio elettrico noi consigliamo sempre, come prima cosa, di togliere i peli dalle lame o dalle testine tutte le volte che usi il rasoio. Se non hai tempo prova, almeno, a farlo una volta a settimana.

Una volta al mese prova a togliere la parte superiore del rasoio e metti lame o testine in una bacinella con del liquido igienizzante.

Ovviamente i modelli sono diversi, quindi ci sono alcuni modelli che sono impermeabili e si possono lavare sotto la fontana con l’acqua corrente, altri vanno puliti a mano.

Poi è sempre meglio leggere le istruzioni per quel modello, così non farai danni.

Dopo aver finito con la pulizia è sempre bene usare anche un lubrificante per tenere lame e testine super funzionanti e reattive. Controlla, però, anche in questo caso il libretto del prodotto specifico, così per essere sicuri.