Ecco 5 tra i migliori aspiratori nasali presenti sul mercato: leggi le recensioni, valuta le caratteristiche di ognuno e trova il prodotto più adatto alle tue esigenze. Acquista uno strumento che libererà il naso del tuo piccolo dal muco, donandogli sollievo e aiutandolo a dormire meglio.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

aspiratore nasale

Nosiboo NO-01-03-en

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

aspiratore nasale elettrico

Nosiboo CO-02-01-it

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

aspiratore nasale neonato

Bubzi Co Blue NA

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

naspirapolvere

Chicco Aspiratore Nasale

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

aspiratore nasale aspirapolvere

SUMGOTT S – 016

3.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Il tuo piccolo ha il nasino chiuso e non sai come aiutarlo? Hai sentito parlare degli aspiratori nasali e vorresti saperne di più? On questo articolo scoprirai come scegliere il miglior aspiratore nasale elettrico e non, con una panoramica generale che ti permetterò di conoscere tutto ciò che devi sapere per scegliere il modello perfetto per i tuoi bisogni e quelli del tuo bambino.

Cos’è un aspiratore nasale?

L’aspiratore ansale è uno strumento utilizzato per liberare il naso dei bambini più piccoli dal muco. Quando in casa ci sono dei neonati, o comunque bambini molto piccoli, questo dispositivo si rivela essenziale: i più piccoli non sono in grado di soffiare il naso, per questo un dispositivo che possa aspirare il muco in eccesso diventa un alleato fondamentale.

Il muco in eccesso non è solo fastidioso, ma può essere anche pericoloso per la salute, per questo è importante mantenere le narici dei piccoli pulite e libere. Il naso chiuso può infatti disturbare il sonno del bambino e fargli perdere anche l’appetito. Se non curato, l’eccesso di muco può talvolta sfociare in otite, con dolori e richiedendo medicinali quali antibiotici, o gocce specifiche da mettere nelle orecchie. Meglio quindi prevenire e affidarsi a un aspiratore nasale!

Come funzionano?

Il funzionamento degli aspiratori nasali è piuttosto semplice: un beccuccio collegato a una canula viene inserito nella narice del bambino e il muco viene aspirato. In base al modello, il meccanismo può esse messo in atto manualmente o automaticamente.

I modelli reperibili in commercio sono quattro: a pompetta, a bocca, elettrico o ad aspirapolvere.

Un aspiratore nasale neonato a pompetta è formato dal beccuccio, dalla canula e da una pompetta all’altra estremità. Prima di inserire il beccuccio nella narice del bambino è sufficiente premere la pompetta per far uscire l’aria. Essa tenderà poi a volersi “rigonfiare”, per questo risucchierà dalla canula e se a contatto con il beccuccio c’è il muco, l’eccesso verrà aspirato in essa.

L’altro modello che vediamo è quello a bocca. In questo caso l’aspirazione viene effettuata dal genitore stesso, che prenderà il posto della pompetta e si occuperà di aspirare con la bocca. Il vantaggio in questo caso è la possibilità di poter decidere l’intensità di aspirazione.

L’aspiratore nasale elettrico si distingue dagli altri due in quanto l’aspirazione viene effettuata in modo elettrico dal dispositivo, semplicemente premendo il tasto dedicato.

Infine troviamo il curioso aspiratore nasale aspirapolvere: studiato per poter essere attaccato all’aspirapolvere, permette di utilizzare un elettrodomestico che tutti possediamo, attaccandolo alla canula e lasciando che svolga il suo lavoro da aspiratore sul muco del bambino.

Prezzi medi

Valutiamo ora dell’aspiratore nasale elettrico prezzo e convenienza. Questo tipo di aspiratore è sicuramente quello più pratico, per contro ha un prezzo medio superiore agli altri modelli. Se un modello elettrico costa in genere tra i 50 e i 100 euro, gli aspiratori nasali a pompetta o a bocca hanno un costo decisamente inferiore, che solitamente si aggira intorno ai 10 euro. Il modello utilizzabile con l’aspirapolvere, detto anche naspirapolvere, costa in media 20 euro.

Design

Un aspiramuco neonato si presenta con design diversi. I modelli a bocca e quelli da usare con l’aspirapolvere hanno la canula, mentre quelli elettrici i a pompetta non sempre ce l’hanno: in quest’ultimo caso il beccuccio è direttamente connesso al corpo del dispositivo o alla pompetta.

Alcuni marchi puntano molto anche sull’estetica, presentando modelli colorati e di forme simpatiche che potrebbero aiutare a rendere l’operzione più gradita al bambino. I modelli elettrici senza canula sono i più pratici da utilizzare fuori casa, grazie alla loro dimensione ridotta e alla velocità di utilizzo.

Consigli di utilizzo

L’utilizzo di fiale per il lavaggio nasale può essere d’aiuto per rendere il muco più liquido, rendendolo quindi più facile da asportare. Questi prodotti vanno a toccare una parte delicata del bambino, ma possono essere impiegati fin dalla nascita (controlla per sicurezza sulla scatola, ma di solito i prodotti di questo tipo riportano la dicitura 0+). L’operazione è sicuramente un po’ invasiva, per questo occorre praticarla seguendo attentamente le istruzioni e, dove possibile, regolare la potenza di aspirazione nel modo più opportuno per rendere il tutto poco fastidioso.

Un utilizzo esagerato potrebbe risultare in un’irritazione delle mucose, per questo è consigliato procedere con l’aspirazione circa 4 volte al giorno, vicino alle ore dei pasti e prima di andare a letto, in modo da liberare le vie nasali nei periodi in cui si ha maggior beneficio.

Questo dipende molto dal bambino e se non riscontri problemi di irritazioni puoi effettuare qualche ciclo in più. Se si vede del sangue occorre interrompere immediatamente le operazioni, in quanto è segnale di mucose molto sensibili e di forti irritazioni.

Evitare di praticare l’aspirazione mentre il bambino dorme: si sveglierebbe inevitabilmente piangendo, occorre invece cercare di rendere il processo di aspirazione il meno fastidioso possibile e per quanto possibile divertente.

Vantaggi e svantaggi dei vari modelli

Abbiamo visto che un aspiramuco elettrico ha lo svantaggio di essere più costoso, ma il suo più grande vantaggio è la comodità. I modelli a pile sono inoltre piccoli abbastanza da essere trasportati anche in borsa. Il modello a pile è molto pratico da utilizzare in ogni luogo in pochi secondi, perfetto quindi durante le passeggiate o per i bambini più grandicelli che sono spesso fuori casa accompagnando la mamma o i nonni durante le commissioni. Sia i modelli elettrici a pile che quelli a alimentazione, offrono velocità, fattore da non sottovalutare nel caso in cui il bambino non sopporti proprio questo strumento: l’operazione durerà pochi secondi e il piccolo avrà quindi meno fastidio.

Il naspiratore offre il vantaggio della velocità dei modelli elettrici uniti al risparmio. Ovviamente non ti sarà possibile usarlo fuori casa, ma risparmierai notevolmente. Per questi modelli occorre verificare di essere in possesso di un aspirapolvere adatto, controllando con quali marche/modelli il produttore garantisce la possibilità di utilizzo.

La differenza principale tra i modelli a pompetta e quelli a bocca, è che i primi sono più pratici, mentre i secondi sono più delicati. Potendo scegliere l’intensità di aspirazione il genitore può “personalizzare” ritmo e forza in base al tipo di muco e alla sensibilità bambino. Per contro un bambino che tende a muoversi può essere difficile da gestire mentre, in quanto occorre mantenere beccuccio posizionato correttamente e occuparsi di aspirare nello stesso momento.

Oltre al prezzo degli apparecchi occorre considerare la necessità di alcuni modelli di utilizzare beccucci usa e getta. Sebbene molto igienici devi tenere in considerazione anche queste spese.

Un vantaggio non tralasciabile degli aspiratori nasali è quello di poter osservare la quantità/qualità del muco estratto, potendo così valutare lo stadio del raffreddore e capire i miglioramenti o i peggioramenti analizzando il prodotto estratto e agire di conseguenza.

Questi prodotti sono comunque consigliatissimi per i tuoi bambini! I piccoli sono soggetti a varie malattie e i medicinali dovrebbero essere usati solo in caso di reale necessità. Un raffreddore può essere reso più “sopportabile” con questi attrezzi, quindi risparmiamo al piccolo l’uso di medicinali se non espressamente richiesti. In caso di qualsiasi dubbio contatta sempre il tuo pediatra per un consiglio esperto.

Come scegliere l’aspiratore ansale giusto in base alle proprie esigenze

Qual’è il miglior aspiratore nasale elettrico? La risposta è estremamente soggettiva.

Se in un aspiratore nasale elettrico prezzo ed eventuali costi aggiuntivi (pile, ricambi usa e getta) risultano più alti rispetto agli altri modelli, devi convenire che risulta il tipo di aspiratore più pratico. Se prevedi quindi di utilizzarlo spesso fuori casa, questo modello è quello più adatto. Se hai un aspirapolvere idoneo e il tuo bambino è spesso in casa e non hai necessità di portarlo spesso fuori con te per periodi medio-lunghi, il naspiratore si rivela un buon compromesso tra costo e facilità di utilizzo. Devi in questo caso considerare che in certi periodi dovrai tenere l’aspirapolvere a portata di mano, in un luogo comodo per poterlo prendere al bisogno senza fatica. Se vuoi spendere poco scegli i modelli a pompetta o a bocca, considerando che se il bambino ha delle narici particolarmente sensibili o soffre spesso di raffreddore, il modello a bocca risulta più delicato.

Se si prevede un utilizzo condiviso, magari tra più figli, scegliere un prodotto che prevede beccucci usa e getta risulta un’opzione migliore. Tieni presente che questi aspiratori possono rivelarsi utili anche per gli adulti in caso di raffreddori particolarmente intensi.

Manutenzione e cura

Gli aspiratori nasali richiedono cura e manutenzione come ogni prodotto. La pulizia è senza dubbio l’aspetto fondamentale affinché il dispositivo sia di aiuto: se non pulite bene l’aspiratore rischiate di fare più danni che altro, mettendo il naso del bambino a contatto con un prodotto non igienico. I libretti d’istruzioni riportano sempre dettagliatamente i modi migliori per procedere con le operazioni di pulizia, come conservare il prodotto durante i periodi di non utilizzo e, per i modelli elettrici, le ovvie precauzioni da prendere con ogni dispositivo alimentato a corrente o batterie.

Scegliere un modello facilmente smontabile rende la pulizia più semplice e diminuisce il rischio che un’asciugatura non perfetta possa portare la formazione di muffa.

 

1. Nosiboo NO-01-03-en Recensione

Nosiboo propone questo aspiratore nasale dal design che non può fare altro che colpire: una forma tonda e simpatica, con dei manici che sembrano le orecchie di un orsacchiotto e la parte centrale tonda che ricorda un muso con degli occhietti. Con questo design il tuo bambino potrebbe non temere così tanto l’apparecchio, ma trovarlo simpatico! Il dispositivo è bianco con centro e bordo colorati e disponibili in color verde, azzurro e rosa. Anche la canula e il beccuccio sono colorati, rendendo il dispositivo simile a un gioco, almeno nell’aspetto estetico.

aspiratore nasale

Questo aspiratore è di tipo elettrico e funziona con cavo di alimentazione. Nella confezione troverai l’aspiratore, il cavo, il tubo flessibile, un beccuccio anatomico di riserva e la pratica custodia per riporlo nei periodi di non utilizzo.

La facilità di pulizia rende il prodotto molto apprezzato e facile da mantenere in condizioni igieniche ottimali.

Le dimensioni sono 18 x 18 x 18 cm e il peso è di 971 grammi, quindi il prodotto non è adatto a chi cerca un aspiratore elettrico a pile e molto piccolo, ma si rivela comunque poco ingombrante e facile da trasportare durante le vacanze o per una giornata a casa dei nonni.

Testina e beccuccio sono in materiale plastico privo di BPA, che non irrita le mucose.

La forza di aspirazione è regolabile in base all’età del piccolo o in base al tipo e alla quantità di muco. Il potere di aspirazione massimo consentito è stato determinato da otorinolaringoiatri, in modo da assicurare che nessun danno possa essere causato da usi frequenti.

Il prezzo è più alto rispetto ai modelli non elettrici, ma vale la pena fare questo investimento per avere in cambio un prodotto duraturo, facile da usare e igienico.

Vantaggi:

  • Potere di aspirazione regolabile
  • Facile da lavare
  • Design

Svantaggi:

  • Prezzo
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. Nosiboo CO-02-01-it Recensione

Un modello per l’aspirazione a bocca dal design semplice e nel colore trasparente e azzurro questo proposto da Nosiboo.

aspiratore nasale elettrico

La punta morbida in silicone morbido ed esente da BPA protegge le mucose del naso con la sua delicatezza, evitando irritazioni. Tutti i materiali impiegati sono innocui e non tossici.

La pulizia è semplicissima: grazie al beccuccio colibrì basterà proprio togliere e lavare solo il beccuccio, smontabile agilmente e lavabile con acqua tiepida. Il design di questo beccuccio impedisce al muco di entrare nella canula e di raggiungere la bocca dell’utilizzatore.

Una pratica scatola in plastica in dotazione permette un facile e comodo trasporto durante le vacanze o per portarlo a casa di amici e parenti nei momenti di necessità. Il prodotto è molto piccolo e leggero: 13 x 9 x 1,2 cm per 104 grammi di peso.

La velocità di aspirazione è regolabile dal genitore stesso, che potrà così personalizzare al 100% il ritmo e la potenza, in modo da rendere il processo il più delicato possibile per il bambino.

Essendo un aspiratore nasale a bocca, questo prodotto offre tutti i vantaggi di questo tipo di aspiratore, ovvero il poter regolare l’aspirazione e il risultare molto delicato nelle narici. Il prezzo rimane contenuto e accessibile. L’unico svantaggio di questi modelli è il non prestarsi a utilizzi veloci e rapidi, in quanto l’operazione richiede più tempo rispetto agli aspiratori elettrici e non è praticabile ovunque: se sei in giro con il passeggino potrebbe risultare molto scomodo utilizzare l’aspiratore in mezzo alla strada. L’assenza di cavi per l’alimentazione rende invece l’aspiratore utilizzabile anche in luoghi non provvisti di elettricità, come ad esempio in spiaggia o in giardino.

Vantaggi:

  • Beccuccio in silicone
  • Facile da lavare
  • Compatto

Svantaggi:

  • Difficile da utilizzare fuori dalle mura domestiche
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Bubzi Co Blue NA Recensione

L’aspiratore nasale a bocca Bubzi Co Blue NA calma il fastidio provocato dal muco, rimuovendo la congestione nasale entro 30 secondi. Il nome “Blue” deriva dal colore del prodotto, che si presenta in colore trasparente e bianco con alcune parti in azzurro, incluso il disegno di un simpatico orsetto.

aspiratore nasale neonato

Il bordo di sicurezza eviterà di far male alle narici delicate del bambino, scongiurando così possibili sanguinamenti o irritazioni date dall’inserimento frequente del beccuccio.

Il prodotto è semplice da smontare e può essere pulito facilmente sotto l’acqua corrente tiepida usando un detergente delicato per garantire l’igiene. L’aspiratore asciuga in breve tempo e non richiede batterie o filtri per l’utilizzo.

Una comoda custodia igienica in dotazione, ti permette di trasportare il prodotto nella borsa dei pannolini o nella borsetta, trasporto comodo e igienico, reso ancora più pratico dalle dimensione e dal peso contenuti: l’articolo pesa infatti solo 40 grammi e misura 4,5 x 2,9 x 1,2 cm. La custodia è trasparente e a forma di testa di orsetto. Nei periodi di raffreddore ti sarà sempre possibile portare con te questo utile articolo, pronto per essere utilizzato in ogni momento di necessità per liberare il naso del tuo bambino e dargli un immediato sollievo.

Il funzionamento è molto semplice: prima di utizzare l’aspiratore occorre lavarne tutte le parti con acqua tiepida e sapone neutro e poi asciugarle accuratamente. In seguito bisogna inserire il beccuccio in silicone nella narice del bambino e, una volta posizionato correttamente, sarà sufficiente aspirare dal lato opposto della canula per estrarre il muco. Terminato l’utilizzo, l’aspiramuco va lavato e asciugato nuovamente e riposto nella sua custodia per una conservazione più igienica.

Vantaggi:

  • Libera il naso in 30 secondi
  • Facile da lavare
  • Non richiede ricambi

Svantaggi:

  • Occorre prestare attenzione affinché il muco non arrivi alla bocca.
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Chicco Aspiratore Nasale Recensione

Ecco un altro aspiratore nasale a bocca, questa volta marcato Chicco. La forma ergonomica e antiscivolo lo distingue da altri prodotti simili, rendendolo maneggevole durante l’inserimento all’interno della narice.

naspirapolvere

I beccucci sono usa e getta, quindi si dovranno acquistare dei beccucci di ricambio. Il vantaggio di questi beccucci monouso è ovviamente una maggiore igiene. Ogni ricambio è sigillato singolarmente e con l’acquisto dell’aspiratore troverai un set di beccucci incluso nella confezione. Oltre al fattore igiene, l’uso di beccucci usa e getta fa risparmiare molto tempo evitando le operazioni di pulizia. Se non ti interessa acquistare i beccucci di ricambio, ma preferisci gli usa e getta per la praticità e l’igiene, allora questo è l’aspiratore nasale a bocca perfetto per te.

Il beccuccio è in materiale morbido e flessibile, adatti per essere delicati per il naso sensibile dei più piccoli, inoltre presenta una forma anatomica con delle aperture laterali anti occlusione brevettate.

Il filtro assorbente all’interno del beccuccio ferma e trattiene il muco, impedendogli di finire nella canula e di conseguenza nella bocca dell’utilizzatore. In caso di parecchio muco tieni d’occhio lo stato del filtro e provvedi al cambio del beccuccio qualora non fosse sufficiente a trattenere tutto il muco.

Utilizzabile fin dai primi giorni di vita, questo aspiratore si presenta in colore bianco e verdino, adatto quindi sia per maschietti che per femminucce.

Il peso è di solo 68 grammi e le misure sono 42 x 48 x 12 cm e una bustina con chiusura a zip è inclusa per un pratico trasporto e una corretta conservazione dell’aspiratore.

Utilizzato dopo un lavaggio con la fisiologica rende l’aspirazione da parte dei genitori più semplice in caso di muco più “solido” o secco.

Vantaggi:

  • Filtro assorbente
  • Ergonomico
  • Antiscivolo

Svantaggi:

  • Beccucci usa e getta
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. SUMGOTT S – 016 Recensione

L’aspiratore nasale elettrico SUMGOTT S – 016 permette di rimuove il muco dal naso del bambino senza fare troppo rumore.

aspiratore nasale aspirapolvere

Il colore bianco e rosa salmone sarà molto apprezzato dalle mamme.

Rimuovere il muco fa in modo che il bambino possa respirare più facilmente, dormire sonni tranquilli e non perdere l’appetito.

Le componenti motore e pompa sono di alta qualità e offrono 3 livelli di potenze di aspirazione.

I beccucci flessibili e in silicone sono riutilizzabili e sono disponibili in due misure diverse, in modo da potersi adattare sia ai nasini dei bebè che a quelli dei bambini un po’ più grandi.

La pulizia dei beccucci è semplice: basta smontarli insieme alla tazza di raccolta del muco e lavarli con acqua calda e sapone. Per una pulizia ancora più accurata è possibile smontare la parte removibile in più componenti. In questo caso assicurati di rimontare il tutto correttamente.

Per azionare il dispositivo è sufficiente premere il pulsante e questo può essere facilmente fatto con la stessa mano con cui tieni il dispositivo, lasciandoti quindi una mano completamente libere per tenere il bambino nella posizione corretta.

Una pratica custodia in plastica rigida azzurra è inclusa nella confezione e ti permetterà di portare questo pratico apparecchio sempre con te e di utilizzarlo ovunque. Le misure sono infatti 15 x 7 x 5 cm, per un peso di 299 grammi, che rendono questo aspiratore nasale elettrico leggero e compatto.

In caso di muco poco fluido, il produttore consiglia l’utilizzo di una soluzione salina per lavaggi nasali o di applicare sul nasino in asciugamano caldo.

Il prodotto funziona con 2 pile di tipo AA non incluse.

Vantaggi:

  • A batterie
  • Due beccucci di diverse dimensioni riutilizzabili
  • Silenzioso

Svantaggi:

  • Fatica ad aspirare il muco molto solido
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT