L’arieggiatore è uno strumento indispensabile per la pulizia del giardino. Di seguito troverete i 5 migliori prodotti della categoria, considerando la qualità del prodotto, il rapporto qualità/prezzo e tutta una serie di parametri quali le dimensioni del cestello, essenziali per capire se si tratta di un ottimo macchinario.

 ImmagineNomeValutazioneControlla il prezzo

1 di 5

arieggiatore

Al-Ko 112800

4.5

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

2 di 5

arieggiatore prato

BLACK+DECKER GD300-QS

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

3 di 5

scarificatore

Einhell RG-SA 1433

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

4 di 5

arieggiatore elettrico

Bosch ALR 900

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

5 di 5

arieggiatore a scoppio

Einhell GC-SA 1231

4.0

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

CONTROLLA IL PREZZOsu amazon.it

Cosa sono gli arieggiatori?

Ci sono delle regole ferree per riuscire a mantenere un prato sempre in ordine e delle pratiche che dovrebbero seguite in maniera costante come falciare, fertilizzare e innaffiare. È molto importante assicurarsi che le sostanze nutritive possano raggiungere il terreno sotto l’erba. L’aerazione può essere un elemento estremamente vitale per un prato sano, perché permette all’aria e all’acqua di penetrare attraverso l’erba e quindi nel terreno.

L’idea di base dietro l’aerazione del prato è che il prato così come il terreno sottostante hanno bisogno di respirare. L’accumulo di erba rende difficile o impedisce al vostro prato di respirare. L’aerazione del prato in primavera o in autunno aiuta a tenere sotto controllo il prato e ad assicurarsi che si trovi nel migliore stato possibile. Ci si dovrebbe assicurare di rimuovere i cumuli d’erba il più possibile e soprattutto in autunno, periodo in cui risulta necessario rastrellare in maniera accurata.

L’aerazione può essere effettuata praticando dei fori nel terreno che consentano all’aria, all’acqua e ai nutrienti di penetrare nelle radici della base, ma questo metodo è ormai considerato obsoleto, in quanto esiste uno strumento apposito, l’arieggiatore appunto, che permette di eliminare i cumuli ed eventuali detriti. Il motivo principale dell’aerazione è la riduzione della compattazione del suolo. I suoli compattati hanno troppe particelle solide in un certo volume o spazio, il che impedisce una corretta circolazione di aria, acqua e sostanze nutritive all’interno del suolo.

L’arieggiatore viene spesso utilizzato durante il periodo autunnale o l’inverno. Ne esistono diversi tipi: l’arieggiatore elettrico o l’arieggiatore a scoppio. Il primo più indicato per aree piccole e non molto estese, a causa del cavo elettrico; il secondo, senza cavo, può essere utilizzato più liberamente ed è più indicato per aree molto estese di manto erboso.

Come funzionano gli arieggiatori?

Questa macchina per arieggiare il prato è uno strumento da giardino essenziale per chi si preoccupa del proprio giardino e vuole mantenerlo sempre in ordine e soprattutto fertile. Gli arieggiatori elettrici hanno generalmente delle lame, che si inseriscono dentro il terreno, in maniera automatica ed eliminano quella parte che è ormai considerata inutile a causa del suo deterioramento. Il funzionamento degli apparecchi elettrici o con motore a scoppio è sempre la stessa, anche se può variare la tipologia di sostanze impiegate.

Esistono diversi tipi di arieggiatori: quelli manuali, quelli a traino e quelli elettrici o con. La prima soluzione è quella più economica, ma è anche quella più scomoda, in quanto richiede una certa forza fisica. Gli arieggiatori a traino sono degli ibridi, tra una tipologia manuale e una elettrica e devono essere appunto trainati per poter innescare il meccanismo interno. Gli arieggiatori elettrici sono quelli più utilizzati, anche perché i più efficienti senza richiedere sforzo fisico.

Dimensioni medie degli arieggiatori

Come abbiamo già accennato prima, ci sono diverse tipologie di arieggiatore e le dimensioni sono molto diverse a seconda della tipologia. Un arieggiatore prato manuale sarà di dimensioni molto ridotte rispetto ad un arieggiatore elettrico o a motore, che invece occuperà molto più spazio essendo appunto uno strumento elettrico. Le dimensioni sono molto simili a quelle di un tagliaerba elettrico per giardino. Un arieggiatore standard potrebbe misurare 60 x 55 x 60 cm più o meno.

In quali situazioni gli arieggiatori sono più utili?

L’arieggiatore, molto simile allo scarificatore, è indispensabile per l’aerazione del terreno, operazione che lo rende nuovamente fertile e pronto per semine. Prima di iniziare a utilizzare l’arieggiatore è necessario determinare il periodo migliore dell’anno per farlo. A seconda del tipo di erba del vostro giardino o prato, si consiglia di utilizzare lo strumento in estate o in autunno. L’erba da stagione fredda deve essere arieggiata all’inizio dell’autunno, al contrario bisogna arieggiare in estate. Se non siete sicuri del tipo di erba che si trova nel vostro giardino, dovreste prima capirlo interpellando qualcuno da un vivaio locale che vi aiuterà a identificarlo. Prendete alcuni ritagli di erba e chiedete loro che tipo di erba sia e quindi saprete il momento migliore per arieggiare il prato.

Nella maggior parte dei casi il processo di aerazione non deve essere fatto spesso, la maggior parte degli esperti incoraggia un’aerazione annuale. Tuttavia, se il prato viene utilizzato frequentemente o se si verificano forti movimenti che possono causare l’usura dell’erba e del terreno, si consiglia di aerarlo con maggiore regolarità. L’aerazione dovrebbe essere parte della pulizia primaverile o autunnale del vostro terreno.

Non è necessario un dottorato di ricerca per la cura del prato per verificare la presenza di segni di compattazione del suolo e di crescita eccessiva di paglia. Basta prendere un cacciavite e provare ad inserirlo nel terreno. Se si incontra una forte resistenza, il terreno deve essere aerato. Altri segni da verificare e che dimostrano la necessità di aerazione del prato includono pozzanghere piene di acqua e diradamento dell’erba o punti nudi. Inoltre, se si parcheggiano veicoli sull’erba o si ha un traffico pedonale intenso o in caso di terreno argilloso, il prato è più incline alla compattazione. Per tutti questi motivi praticare una buona aerazione dà una serie di vantaggi, aiutando a mantenere il prato più verde e sano. Ciò riduce letteralmente la spesa di irrigazione perché:

  • Riduce la compattazione del terreno sottostante il prato in questione;
  • Migliora il fattore di drenaggio e diminuzione della quantità di deflusso;
  • Riduce i danni causati dalla siccità;
  • Limita lo sviluppo di erbacce;
  • Permette alle radici di essere più forti e robuste;
  • Permette all’aria, all’acqua e ai nutrienti di raggiungere direttamente il terreno sottostante.

Come scegliere un arieggiatore?

L’aerazione è un lavoro indispensabile per i giardini, ma soprattutto per i terreni su cui cresceranno le piante. Generalmente gli arieggiatori elettrici o con motore sono i migliori perché non richiedono sforzo fisico e sono automatici, ma soprattutto perché richiedono meno tempo. Un lavoro manuale richiederà sicuramente molto più tempo, oltre alla manodopera, rispetto ad un lavoro che coinvolge gli arieggiatori elettrici.

Gli aeratori manuali, ad ogni modo, sono più indicati per i prati più piccoli e producono risultati paragonabili a quelli degli aeratori automatici. Esistono anche delle scarpe particolari, con cui si sfrutta appunto la forza dei piedi per inserire da due a quattro spuntoni nel terreno per estrarre i nuclei o perforare.

Ad ogni modo, generalmente gli arieggiatori elettrici o a motore vengono preferiti per lavori su terreni o prati molto estesi, mentre per piccoli giardini o terreni si potrebbe preferire uno strumento manuale.

Consigli per utilizzare un arieggiatore

Prima di arieggiare il prato si consiglia di inumidire l’erba. Quindi innaffiare il prato con gli strumenti che avete a disposizione per il vostro giardino. Si consiglia di non annaffiare troppo il terreno, ma di utilizzare l’acqua necessaria perché il terreno sia morbido e umido. Questo permetterà di utilizzare in maniera più semplice il vostro strumento per l’aerazione.

Iniziate ad utilizzare l’aeratore, in base alle sue caratteristiche. Spingetelo in linee rette che si sovrappongono leggermente ad ogni nuova fila. Una volta superata l’intera superficie del prato con l’aeratore, spostatevi sul lato adiacente del cortile e iniziate a spingere di nuovo il vostro macchinario. Questa volta, bisogna spingere l’arieggiatore in modo opposto rispetto alle linee precedenti. Questo creerà molti più fori di aerazione nel vostro prato e consentirà una migliore semina e irrigazione.

Se avete intenzione di seminare il prato, fatelo subito dopo averlo aerato. Infatti, se si semina il prato subito dopo averlo aerato, si noterà che l’erba in quelle zone cresce molto più velocemente ed è molto più verde.

Dopo aver aerato il prato, questo potrebbe avere avere un aspetto un po’ strano. Ci saranno dei pezzetti di terra scura che riempiranno il vostro cortile. Niente paura perché è tutto normale, dopo poche settimane si sfalderanno e verranno reintegrati nel terreno.

Una settimana dopo l’aerazione, è possibile sbirciare in alcuni dei fori che avete realizzato con il vostro macchinario. Se vedete radici bianche, significa che le radici delle vostre piante stanno ricevendo l’ossigeno di cui hanno bisogno per svilupparsi.

Dopo aver effettuato questo processo, dovreste valutare il drenaggio del vostro terreno che dovrebbe aumentare. Poiché il terreno è meno compattato, il vostro prato assumerà più acqua, e questo vi farà avere dei prati più verdi e dall’aspetto più sano. Inoltre permetterà alle vostre piante di crescere più forti e anche più velocemente: insomma, è un modo per garantire una buona salute al vostro prato.

Prezzi degli arieggiatori elettrici e a scoppio

Per quanto riguarda gli arieggiatori a scoppio prezzo, possiamo trovare un range molto ampio. Generalmente su internet è possibile trovare prezzi abbastanza competitivi e trovare quindi il miglior arieggiatore elettrico al miglior prezzo possibile. Si parte dai 200 euro circa fino ad arrivare ad un massimo di 800-900 euro per strumenti molto avanzati e veloci nel funzionamento.

Quindi per ciò che riguarda l’arieggiatore a scoppio prezzo, sbirciando un po’ tra le pagine di Amazon si possono trovare dei prezzi medi e sicuramente si risparmia rispetto ad un negozio tradizionale. Effettuate le vostre ricerche per trovare il miglior arieggiatore elettrico, è possibile grazie alle tante offerte che è possibile trovare online e su siti specializzati.

 

1. Al-Ko 112800 Revisione

La Al-Ko è un’azienda tedesca fondata nel 1931 da un allora fabbro ed oggi una delle compagnie affermate a livello mondiale per quanto riguarda gli apparecchi e gli accessori da giardino. Si occupa anche di altri settori quali la climatizzazione, ma è generalmente conosciuta e rinomata per i suoi macchinari che possono fare la differenza nel giardino.

arieggiatoreInfatti l’Al-Ko 112800 è un arieggiatore elettrico con due rulli e con il cestello per raccogliere l’erba appena rimossa. È indicato per giardini e terreni abbastanza grandi e può essere acquistato su Amazon al prezzo attuale di 148,90 euro, risparmiando il 19% sul prezzo originale. Si tratta di un prodotto molto apprezzato da tutti coloro che hanno a che fare con giardini e prati; infatti su Amazon il prodotto ha 4,5 stelle su 5, media calcolata su un grandissimo numero di recensioni. Il 62% degli utenti ha dato 5 stelle; il 33% ha dato 4 stelle; il 3% ha dato 3 stelle; l’1% ha dato 2 stelle; l’1% ha dato 1 stella. La maggior parte degli utenti si dichiara soddisfatta dell’acquisto fatto, apprezzando soprattutto la qualità, le dimensioni, la semplicità d’utilizzo, il cestello e la poca rumorosità. Altri hanno criticato la leggerezza del macchinario e diversi utenti hanno sottolineato alcune imperfezioni e piccoli malfunzionamenti. Rimane comunque un ottimo prodotto, soprattutto se consideriamo la fascia di prezzo. Questo arieggiatore è uno dei prodotti scelti da Amazon per la sua categoria, anche perché la sua media di voti calcolata sulle valutazioni degli utenti è davvero da invidiare. È consigliato anche dalla maggior parte dei clienti che l’hanno acquistato e provato. Per tutti questi motivi può essere considerato come uno dei prodotti top per una fascia di prezzo medio, ma per cui vale la pena investire se si ha un giardino.

Vantaggi:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Semplicità d’utilizzo
  • Maneggevolezza e praticità

Svantaggi:

  • Macchinario leggero
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

2. BLACK+DECKER GD300-QS Revisione

La Black and Decker è un’azienda conosciuta in tutto il mondo per i suoi prodotti di alta qualità nel settore del fai da te e degli elettroutensili, la categoria sicuramente più conosciuta di strumenti che produce. L’azienda si occupa anche di macchinari per la pulizia o per il giardino, insomma ci occupa della realizzazione di prodotti che possano facilitare la vita di chi si prende cura della casa a 360 gradi, dal giardino ai piccoli elettrodomestici. Si è imposta in molti grandi mercati proprio grazie ai suoi strumenti di alta qualità.

arieggiatore pratoL’arieggiatore elettrico BLACK+DECKER GD300-QS è indicato soprattutto per la pulizia del giardino e per far si che possa essere sempre ordinato. Può essere regolato in base a 3 stadi, che fanno riferimento alle altezze ed ha un cestello in cui andrà l’erba appena rimossa dal prato. È possibile trovare questo arieggiatore in vendita su Amazon al prezzo attuale di 75,02 euro, con un risparmio del 42% sul prezzo originale. Per chi possiede Amazon Prime ci sarà la possibilità di riceverlo senza pagare le spese di spedizione. È indicato soprattutto per prati e giardini di dimensioni medie. Sul sito il prodotto in analisi ha guadagnato 4,2 stelle su 5, con 80 recensioni degli utenti. Il 63% degli utenti ha dato 5 stelle; il 29% degli utenti ha dato 4 stelle; il 6% ha dato 3 stelle; l’1% ha dato 2 stelle e l’1% ha dato 1 stella. La media è molto buona, considerando anche il numero di recensioni ottenute. I clienti l’hanno apprezzato in particolare per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, l’efficienza, la poca rumorosità. Molti, invece, hanno criticato la capienza del cestello, che bisogna svuotare dopo poco tempo. Questo fa perdere un po’ di tempo durante l’operazione di pulizia del giardino.

Vantaggi:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo

Svantaggi:

  • Cestello di raccolta poco capiente
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

3. Einhell RG-SA 1433 Revisione

La Einhell è un’azienda tedesca nata nel 1960 poi diffusasi anche nei mercati stranieri e produce attrezzi per il giardino, per le auto, per la pulizia, pompe d’aria, condizionatori e accessori vari. L’azienda si è imposta anche in molti mercati stranieri grazie alla grande qualità dei prodotti che realizza, da sempre ottimi alleati per la cura della casa.

scarificatoreL’arieggiatore elettrico Einhell RG-SA 1433 è tra i top product per quanto riguarda questa categoria e la fascia di prezzo medio-bassa. Si tratta di un caso in cui il rapporto qualità/prezzo è davvero ottimo. È realizzato con 20 lame in acciaio che permettono di avere un taglio dell’erba molto ordinato ed un cestello di raccolta da poco meno di 30 litri. Con queste caratteristiche fa già la differenza rispetto a prodotti della stessa categoria e con lo stesso prezzo. Molti arieggiatori hanno dei cestelli poco capienti e sono molto scomodi perché ci si deve fermare spesso a svuotarlo. Non è il caso di questo arieggiatore, che potrete trovare in vendita su Amazon al prezzo di 150,00 euro. Sul sito ha una media molto alta, cioè 4,5 stelle su 5, calcolata su 21 recensioni. Il 48% degli utenti ha dato 5 stelle; il 47% ha dato 4 stelle; il 5% ha dato 3 stelle e nessuno ha dato valutazioni inferiori. Viene quindi apprezzato dalla maggior parte degli utenti che lo scelgono. Molti hanno apprezzato la potenza del motore, la capienza del cestello, la leggerezza e la maneggevolezza, il montaggio semplice. Apparentemente non ha alcun difetto e nonostante il cestello sia più grande della quasi totalità di altri strumenti della stessa fascia di prezzo, si riempie comunque facilmente costringendo sempre chi lo utilizza a fermarsi per svuotarlo. Nel complesso però è uno dei migliori prodotti a disposizione per questo prezzo.

Vantaggi:

  • Leggerezza e maneggevolezza
  • Montaggio semplice

Svantaggi:

  • Il cestello si riempie facilmente
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

4. Bosch ALR 900 Revisione

La Bosch è un marchio tedesco operante nel settore automotive da molti decenni, più di 100. La Bosch si è rinnovata col passare del tempo, fino a produrre una serie di prodotti per il fai da te e per la cura del giardino. La loro serie di piccoli elettrodomestici ed elettroutensili sono utili per i lavori di cura della casa e per il bricolage casalingo.

arieggiatore elettricoL’arieggiatore Bosch ALR 900 è uno dei migliori prodotti della categoria, disponibile ad un prezzo medio-basso. Quest’arieggiatore con manico pieghevole e con un cestello di raccolta molto grande, è l’ideale per la pulizia del giardino e per far tornare il terreno fertile. Il manico pieghevole permette di riporlo senza occupare molto spazio. È possibile acquistare questo strumento al prezzo di 166,89 euro, con un risparmio attuale del 7% su Amazon. Sempre sul sito il prodotto si è guadagnato il punteggio di 4,4 stelle su 5, affermandosi come uno dei miglior prodotti. Il 56% degli utenti ha dato 5 stelle; il 35% ha dato 4 stelle; il 9% ha dato 3 stelle e nessun utente ha dato una valutazione inferiore. È stato molto apprezzato per le sue caratteristiche, in particolare per il cestello molto capiente, che permette di pulire il prato con tranquillità senza fermarsi troppo spesso a rimuovere l’erba rimossa. È stato apprezzato per la leggerezza, la praticità e la maneggevolezza, ma soprattutto per la capacità del cestello che riesce a contenere gran parte dell’erba rimossa. Non è stato apprezzato per la potenza del motore, che è appena sufficiente per rimuovere le sterpaglie. Nonostante qualche critica alla potenza, rimane uno dei prodotti più acquistati e che ha totalizzato un punteggio molto alto, rispetto ad altri prodotti della stessa categoria e nello stesso range di prezzo.

Vantaggi:

  • Praticità e maneggevolezza
  • Cestello molto capiente
  • Leggerezza

Svantaggi:

  • Motore poco potente
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT

 

5. Einhell GC-SA 1231 Revisione

Einheill, nata a metà degli anni 60 in Germania, è uno dei marchi più importanti e stimati della sua categoria. Si occupa della realizzazione di strumenti, macchinari e accessori utili per la pulizia di prati e giardini, ma anche della produzione di accessori per auto e per il settore industriale. Ha a che fare con prodotti che migliorano la quotidianità non solo di chi si prende cura della casa, ma anche di chi ha un’azienda di cui occuparsi. L’arieggiatore

arieggiatore a scoppioEinhell GC-SA 1231 è uno dei migliori prodotti della sua categoria, con un prezzo molto basso rispetto ad altri concorrenti dello stesso settore. Ha un motore di 1200 w, è realizzato in plastica di colore rosso e pesa 10 kg. Questo arieggiatore è indicato soprattutto per la cura e la pulizia di prati e giardini di piccole o medie dimensioni. ll prodotto è in vendita su Amazon al prezzo di 104,80 euro ed ha totalizzato un punteggio di 4,3 stelle su 5, calcolato su 53 recensioni degli utenti che l’hanno acquistato ed utilizzato. È stato molto apprezzato dagli utenti soprattutto per la sua efficacia, il rapporto qualità/prezzo, la leggerezza, la poca rumorosità, la facilità nell’utilizzo, la velocità in cui svolge i suoi compiti. Al contrario non è stato apprezzato per la capienza del cestello, che è una delle caratteristiche su cui molti di questi prodotti cadono. Avere un cestello capiente è essenziale per la pulizia del giardino, poiché permette di continuare il lavoro per un periodo di tempo lungo; se il cestello è troppo piccolo il lavoro deve essere spesso interrotto per poterlo svuotare e quindi continuare con la pulizia. Nonostante qualche piccolo difetto rimane uno dei prodotti più riusciti per quanto riguarda gli arieggiatori e con un rapporto qualità/prezzo molto conveniente.

Vantaggi:

  • Leggerezza
  • Praticità e maneggevolezza
  • Facilità d’utilizzo
  • Rapporto qualità/prezzo

Svantaggi:

  • Cestello di raccolta poco capiente
CONTROLLA IL PREZZO SU AMAZON.IT